salsomaggiore

La guerra delle reginette in tribunale: nuovo round

Patrizia Mirigliani: "Clonazione insopportabile". Mirka Fochi: "Andiamo avanti". "Miss Italia" contro "Bellezza Italiana": i giudici decidono il 2 settembre

La guerra delle reginette in tribunale: nuovo round
Ricevi gratis le news
0
 

Verrà discusso il prossimo 2 settembre in tribunale a Roma il reclamo degli organizzatori del concorso Bellezza Italiana contro l’ordinanza del giudice dello stesso tribunale emanata nello scorso mese di luglio su richiesta della patron di Miss Italia, Patrizia Mirigliani, e volta a bloccare lo svolgimento di Bellezza Italiana per rischio di confusione e concorrenza sleale.

Nell’emanare il provvedimento d’urgenza, il giudice aveva riconosciuto il rischio di confusione e la concorrenza sleale posta in essere dagli organizzatori di Bellezza Italiana, inibendo l’uso di quest’ultima denominazione per organizzare concorsi analoghi a quelli di Miss Italia, e ciò con ogni mezzo, anche attraverso i siti Internet, in quanto marchio usato in concorrenza sleale con quello di Miss Italia stesso.

Inoltre, il giudice aveva fissato una penale di 200 euro per ogni giorno di ritardo nell’esecuzione del provvedimento inibitorio. «Seguiamo con simpatia alcuni eventi del genere, ma il fenomeno della clonazione di Miss Italia è diventato eccessivo ed insopportabile oltre che illegittimo – aveva sottolineato al riguardo la Mirigliani – Per questo motivo siamo stati costretti negli ultimi tempi a ricorrere in tribunale, inibendo le organizzazioni di concorsi di bellezza abusivi sorti un po’ ovunque. Del resto, abbiamo il dovere di tutelare il nostro concorso, gli investimenti ad esso legati e soprattutto di fare chiarezza in favore delle ragazze».

«In attesa della decisione definitiva – ha affermato dal canto suo Mirka Fochi – pur consapevoli del precedente provvedimento che intima a Mirka Fochi Group di sospendere ogni attività e di accollarsi pertanto anche gli oneri della penale stabilita in questo primo provvedimento le selezioni e le finali regionali di Bellezza Italiana proseguono visti gli impegni presi e contrattualizzati in precedenza».

«Nel frattempo lo studio degli avvocati che difendono la Mirigliani sta inviando a tutti i Comuni d’Italia, dove sono in programma le manifestazioni di Bellezza Italiana, alle agenzie territoriali e agli sponsor di Bellezza Italiana, una diffida volta palesemente a spaventare, omettendo tra l’altro la notizia del reclamo presentato dalla Mirka Fochi Group, chi ha scelto di proporre al pubblico un nuovo prodotto che supera il concetto di concorso di bellezza evidenziando il talento nel campo della danza, del canto, della recitazione, dello sport e della moda».

«La Mirka Fochi Group – conclude – anche dopo aver conferito con i suoi legali, ha deciso quindi di proseguire l’organizzazione del contest Bellezza Italiana fino alla sentenza del 2 settembre prossimo perché fiduciosa nell’accoglimento delle ragioni del reclamo». Le finali di Bellezza Italiana, in caso di accoglimento del reclamo, si svolgeranno dal 21 al 26 settembre nella città termale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Vasco Rossi nel 2018 sarà a giugno negli stadi

musica

Vasco Rossi torna negli stadi: appuntamento a giugno 2018

1commento

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero

IL DISCO

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero Video

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per tour estivo

musica

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per il tour estivo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

CHICHIBIO

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

di Chichibio

Lealtrenotizie

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

copermio

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

PIENA

Enza in piena: evacuazioni in corso a Casaltone e Lentigione Foto

emergenza

La Parma esonda a Colorno: acqua nel cortile della Reggia. Evacuata la piazza Video 1-2

La sindaca: "State lontani dagli argini"

emergenza

Lentigione finisce sott'acqua: evacuazioni in corso Foto

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

Salsomaggiore

Maltempo, auto imprigionata con a bordo tre bimbi

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

Intervista

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

IL CASO

Collecchio dichiara guerra al gioco d'azzardo

LUTTO

Fidenza, stazione più triste senza Luca, il suo giornalaio

La storia

«Il mio viaggio da incubo sull'Intercitynotte»

San Prospero

«I lupi? Ci fanno più paura i ladri nelle case»

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

SEMBRA IERI

Una "pennellata" di teatro con Maurizio Schiaretti (1993)

Incidenti

Corcagnano e via Spezia: due pedoni investiti, sono in gravi condizioni Video

ordinanze

Ghiaccio, maltempo e zone in Appennino senza luce: ecco le scuole che resteranno chiuse

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Berlusconi ritorna: non farà da spettatore

di Stefano Pileri

UNIVERSITA'

Smart Production Lab 4.0 al servizio del futuro

di Katia Golini

ITALIA/MONDO

VAPRIO D'ADDA

Sparò e uccise il ladro: "Legittima difesa". Caso archiviato

COREA DEL NORD

Pyongyang prepara la guerra batteriologica?

SPORT

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

calcio

Ottavi Champions: Juve con il Tottenham, Roma con lo Shakhtar. L'Europa League

SOCIETA'

Ministero

Farmaci più cari di notte: raddoppia il supplemento

emendamenti

Manovra: salta la stretta sull'uso dei cellulari in auto

MOTORI

Auto-moto-pedoni

Guidare su neve e ghiaccio: le 10 regole

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS