20°

32°

salsomaggiore

La guerra delle reginette in tribunale: nuovo round

Patrizia Mirigliani: "Clonazione insopportabile". Mirka Fochi: "Andiamo avanti". "Miss Italia" contro "Bellezza Italiana": i giudici decidono il 2 settembre

La guerra delle reginette in tribunale: nuovo round
0
 

Verrà discusso il prossimo 2 settembre in tribunale a Roma il reclamo degli organizzatori del concorso Bellezza Italiana contro l’ordinanza del giudice dello stesso tribunale emanata nello scorso mese di luglio su richiesta della patron di Miss Italia, Patrizia Mirigliani, e volta a bloccare lo svolgimento di Bellezza Italiana per rischio di confusione e concorrenza sleale.

Nell’emanare il provvedimento d’urgenza, il giudice aveva riconosciuto il rischio di confusione e la concorrenza sleale posta in essere dagli organizzatori di Bellezza Italiana, inibendo l’uso di quest’ultima denominazione per organizzare concorsi analoghi a quelli di Miss Italia, e ciò con ogni mezzo, anche attraverso i siti Internet, in quanto marchio usato in concorrenza sleale con quello di Miss Italia stesso.

Inoltre, il giudice aveva fissato una penale di 200 euro per ogni giorno di ritardo nell’esecuzione del provvedimento inibitorio. «Seguiamo con simpatia alcuni eventi del genere, ma il fenomeno della clonazione di Miss Italia è diventato eccessivo ed insopportabile oltre che illegittimo – aveva sottolineato al riguardo la Mirigliani – Per questo motivo siamo stati costretti negli ultimi tempi a ricorrere in tribunale, inibendo le organizzazioni di concorsi di bellezza abusivi sorti un po’ ovunque. Del resto, abbiamo il dovere di tutelare il nostro concorso, gli investimenti ad esso legati e soprattutto di fare chiarezza in favore delle ragazze».

«In attesa della decisione definitiva – ha affermato dal canto suo Mirka Fochi – pur consapevoli del precedente provvedimento che intima a Mirka Fochi Group di sospendere ogni attività e di accollarsi pertanto anche gli oneri della penale stabilita in questo primo provvedimento le selezioni e le finali regionali di Bellezza Italiana proseguono visti gli impegni presi e contrattualizzati in precedenza».

«Nel frattempo lo studio degli avvocati che difendono la Mirigliani sta inviando a tutti i Comuni d’Italia, dove sono in programma le manifestazioni di Bellezza Italiana, alle agenzie territoriali e agli sponsor di Bellezza Italiana, una diffida volta palesemente a spaventare, omettendo tra l’altro la notizia del reclamo presentato dalla Mirka Fochi Group, chi ha scelto di proporre al pubblico un nuovo prodotto che supera il concetto di concorso di bellezza evidenziando il talento nel campo della danza, del canto, della recitazione, dello sport e della moda».

«La Mirka Fochi Group – conclude – anche dopo aver conferito con i suoi legali, ha deciso quindi di proseguire l’organizzazione del contest Bellezza Italiana fino alla sentenza del 2 settembre prossimo perché fiduciosa nell’accoglimento delle ragioni del reclamo». Le finali di Bellezza Italiana, in caso di accoglimento del reclamo, si svolgeranno dal 21 al 26 settembre nella città termale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

«Io, pastore di giorno e pole dancer di sera»

PERSONAGGI

«Io, pastore di giorno e pole dancer di sera» Foto

Grande Fratello UK

televisione

Rissa al Grande Fratello UK: interviene la security Video

1commento

Silvia Olari

musica

Torna Silvia Olari con il nuovo singolo: "Fuori di Testa"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cani da adottare

ANIMALI

Cani da adottare

Lealtrenotizie

Pizzarotti: «Bocciata la politica che sa solo criticare»

L'INTERVISTA

Pizzarotti: «Bocciata la politica che sa solo criticare»

Il personaggio

Spadi, il maturando che dirigerà il Consiglio

Consigliera marocchina

Nabila: «Io, al servizio di Parma»

FIDENZA

Bagno notturno alla Guatelli: giovani multati

Lutto

Di Camillo, il sorriso sopra il camice

Via Venezia

Devastati gli orti sociali

IL CASO

Omicidio di Alessia, nessun accordo per l'estradizione: Jella processato in Tunisia

Poggio di Sant'Ilario

L'ivoriano temeva di essere lasciato dalla moglie

PARMA

Vento e forte pioggia: danni a Marore e Monticelli, rami in strada in città Foto

Le foto dei lettori (scarica l'app Gazzareporter per inviarci foto e video)

2commenti

PARMA

Scontro auto-bici in via Europa: grave una 16enne

7commenti

Assemblea Upi

Figna al ministro Delrio: "Si trovino le risorse per TiBre, Pontremolese e aeroporto Verdi"  

Bene l'economia di Parma, fiducia delle imprese ai massimi. Delrio promette defiscalizzazione e sostegno al lavoro

2commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Intervista a Pizzarotti: i nomi della giunta e del nuovo Consiglio

Asessuali

Vivere senza sesso: il documentario della parmigiana Soresini

4commenti

PARMA

Bocconi avvelenati: allerta in Cittadella

Elezioni 2017

Federico Pizzarotti rieletto sindaco con il 57,87% dei voti La festa (foto)

Ecco come sarà il nuovo Consiglio

51commenti

Lo sconfitto

Scarpa: "Il Pd ha adottato Pizzarotti, trattandolo come enfant prodige"

Il Pd regionale: "Impariamo dalle sconfitte in Emilia-Romagna"

25commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Cinque anni fa vinse Grillo. Questa volta ha vinto lui

di Stefano Pileri

ITALIA/MONDO

SALERNO

Il braccialetto elettronico non c'è : l'attore Domenico Diele va in carcere

5commenti

reggio emilia

La moglie vuole separarsi, lui le getta in faccia sostanze urticanti

SOCIETA'

MALTEMPO

Albero sradicato a Monticelli: la foto di una lettrice

archeologia

Scoperta una piccola Pompei sotto la metro di Roma Gallery Video

SPORT

Moto

Viñales ringrazia Dovizioso: "Grazie per avermi evitato"

2commenti

calcio

I Della Valle pronti a farsia parte: "Fiorentina in vendita"

MOTORI

OPEL

Grandland X, via agli ordini. Si parte da 26 mila euro

MINI SUV

Citroën: la C3 Aircross in tre mosse