21°

33°

Salsomaggiore

Zoja e Respighi: stabilimenti aperti nei mesi invernali

Salso fino al 13 dicembre e Tabiano fino al 10 gennaio 2016. Mondelli: «Avviata una nuova strategia. Previsti anche prolungamenti degli orari»

Zoja e Respighi: stabilimenti aperti nei mesi invernali
Ricevi gratis le news
0
 

Prosegue a pieno ritmo la «rivoluzione» introdotta dalla nuova società Terme srl, negli stabilimenti Zoja di Salsomaggiore e Respighi di Tabiano: da domani sino al 29 novembre infatti, entrerà in vigore il cambio degli orari alle terme tabianesi che, proprio per venire incontro alle esigenze dei clienti, prolungheranno l’apertura sino alle 19. E non basta, perché cambierà anche il calendario degli stabilimenti di Salso e Tabiano: lo Zoja sarà aperto sino al 13 dicembre e il Respighi sino al 10 gennaio 2016.

«L’apertura degli stabilimenti termali fino a metà dicembre a Salsomaggiore e fino a gennaio a Tabiano - ha detto Emilio Mondelli, presidente di Terme srl - non era affatto scontata. Abbiamo deciso, non solo di mantenere le aperture invernali, ma di espanderne anche gli orari, in quanto siamo convinti che quest’iniziativa, pur rappresentando un notevole sforzo economico per l’azienda, permetterà a molti più clienti di usufruire di un ciclo termale in un periodo ottimale per fare le cure e prepararsi all’inverno. Molti erano scettici e prevedevano da parte dei privati tagli nei mesi in cui l’affluenza alle cure è minore. Noi invece abbiamo deciso di investire e prolungare la stagione scommettendo sulla qualità dei nostri servizi e delle nostre acque termali».

E non è tutto. Infatti, Terme srl lancia, per tutto il mese di novembre, oltre all’agevolazione sugli orari, alcune promozioni speciali: a tutti coloro che si presenteranno a novembre per effettuare un ciclo termale sarà offerta in omaggio la terza cura integrativa, composta di 6 trattamenti respiratori o 6 percorsi vascolari a scelta, in modo da poter approfittare al meglio dei 12 giorni di cura, facendo anche quei trattamenti che sono solitamente a pagamento.

«La nostra scommessa – ha proseguito il presidente Mondelli - non è solo quella di una corretta gestione dell’azienda, ma anche quella di un concreto rilancio che possa contribuire a prolungare la stagione, ampliare il target dei clienti ed offrire benefici tanto all’economia locale, quanto ai lavoratori dell’azienda, che negli ultimi anni hanno fatto pesanti sacrifici».

Resta invariata la formula per la prescrizione della cura, attraverso il proprio medico di famiglia, come il versamento del ticket e cioè 50 euro dai 6 ai 65 anni di età, mentre al di sotto dei 6 anni e al di sopra dei 65 con reddito inferiore a 36.152 euro, si corrispondono solo 3,10 euro.

La convenzione col Servizio sanitario nazionale prevede, anche per il 2015, un ciclo di cure termali all’anno per tutti i cittadini italiani, secondo la normativa vigente, con la corresponsione del solo ticket sanitario, mentre le categorie protette possono beneficiare, nel corso dell’anno, anche di un secondo ciclo di cure specifico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

William, Harry e quell'ultima breve telefonata con Diana

documentario

William e Harry: "Quell'ultima telefonata con mamma Diana" Video

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe

PISCINE

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe Foto

Ascolti; Ciao Darwin 7 in replica vince il sabato sera

Televisione

Ascolti in tv: "Ciao Darwin 7" in replica vince il sabato sera

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

CHICHIBIO

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Rapina un'anziana sul treno durante la sosta a Parma, arrestato

tg parma

Rapina un'anziana sul treno durante la sosta a Parma: arrestato Video

Aveva anche molestato altri viaggiatori e spaventato tutti azionando il freno d'emergenza

DELITTO DI VIA SIDOLI

«Elisa voleva andare a un concerto, io ho perso la testa»

1commento

parma

Lascia la figlia addormentata in auto sotto il sole: denunciato

L'INCHIESTA

Viale Vittoria, è sempre emergenza spaccio

16commenti

MERCATO

Dezi e Insigne jr, doppio colpo del Parma

1commento

tortiano

Vede scappare i ladri sull'auto della cliente. Ora il lieto fine

Fraore

Black out programmato. Ma nessuno lo sapeva

1commento

fontevivo

Schianto tra furgone e bicicletta: un ferito

SALA

E' morta la Milla, regina della torta fritta

Traversetolo

Escluso dai servizi scolastici chi non paga

1commento

langhirano

Un "dolce" Festival del Prosciutto: arriva Ernst Knam Foto

Incredibile

Straordinaria scoperta nel Po: trovata la mandibola di un leone

5commenti

Lutto

Alberto Greci, una vita per il museo Lombardi

MILANO

Sala: "Il Pd ha sbagliato a non dare credito a Pizzarotti"

Il sindaco di Parma alla Festa dell'Unità a Milano si schiera con Gori sull'immigrazione: "Lo Stato faccia di più"

6commenti

meteo

Il caldo intenso sta per finire, arriva aria fresca

Piogge e temporali al Nord.Centro-sud,calo termico di 8-10 gradi

PINZOLO

Baraye e Calaiò (triplette) protagonisti nella prima uscita stagionale: 14-0

Giorno, debutto con gol: "Pronto a dare tutto" Video - Le prossime amichevoli (guarda) 

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I misteri delle bollette: le multe al tempo della crisi

di Michele Brambilla

2commenti

AMARCORD/1

Quando c'era "Un disco per l'estate" Video

di Vanni Buttasi

ITALIA/MONDO

trentino

Ferito da orso: ordinata la cattura. "E abbattimento se necessario"

1commento

torino

Assalti ai bancomat, presi i banditi mascherati da Trump Video

SPORT

Calciomercato

Cassano: "Lascio Verona: non mi dà stimoli. Ma non mi ritiro"

QUI PINZOLO

Bongiovanni: «Alleno il Parma a tavola»

SOCIETA'

degrado

Venezia: e ora i turisti si tuffano (anche) dal ponte di Calatrava

1commento

benessere

Yoga al parco: giovani e anziani in cerca di quiete e saggezza

MOTORI

MERCEDES

Classe X, la Stella attacca il segmento dei pick-up

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori