11°

PERSONAGGI

Ben Johnson a Salso: mi fermerei qui volentieri

Ben Johnson a Salso: mi fermerei qui volentieri
Ricevi gratis le news
0
 

«Salsomaggiore è una bellissima cittadina e se ci fosse un’opportunità professionale in queste zone la coglierei al volo: mi fermerei qui volentieri». A parlare così non è una persona qualunque ma uno dei più forti atleti di tutti i tempi, ovvero il pluricampione dei cento metri piani di atletica leggera Ben Johnson, in questi giorni ospite della famiglia Gerbella a Salso per un po' di riposo.

L’ex atleta canadese vanta nel suo palmares numerosi successi tra i quali spiccano il bronzo alle olimpiadi di Los Angeles, le vittorie ai campionati mondiali di Roma nel 1987, dove riuscì a battere il suo grande rivale Carl Lewis. Ma la gara per cui è passato alla storia fu la finale alle Olimpiadi di Seul nel 1988: anche in questo caso arrivò al traguardo davanti a Carl Lewis, ma subito dopo quella medaglia d'ora gli venne revocata perché fu trovato positivo ai controlli anti doping.

Smessi i panni di velocista, Ben Johnson attualmente lavora come preparatore atletico e consulente tecnico per alcune squadre di baseball e di football in America, oltre a curare alcuni interessi imprenditoriali in Giamaica. In questi giorni molti salsesi hanno potuto riconoscere per le strade cittadine il pluricampione, disponibile al dialogo con chiunque gli chieda un autografo o lo fermi anche solo per fare due chiacchiere con il sorriso sulle labbra. Johnson si sta godendo in Italia le sue vacanze ospite della famiglia Gerbella: un incontro casuale, quello con Paolo Gerbella, conosciuto tanti anni fa nella città termale quando Johnson, a Salsomaggiore in ritiro con la nazionale libica di atletica, fu ospite d’onore e protagonista alla «Serata dell’ospite», manifestazione dedicata ai curandi. La Gazzetta ha incontrato l’ex atleta canadese, al bar «Dottor coffee & mr wine» tra un cocktail ed una fetta di culaccia con focaccia, con la famiglia Gerbella, con Paola Iemmi, insegnante di educazione fisica alla scuola alberghiera, preparatore atletico delle squadre nazionali giovanili di basket ed allenatrice della martellista Sara Fantini, e con il preparatore atletico Giancarlo Chittolini. «Mi trovo molto bene a Salsomaggiore - esordisce con una certa timidezza Johnson -. Qui ho la possibilità di rilassarmi passeggiando all’aria aperta. Ho visitato lo stabilimento termale Berzieri e sono rimasto colpito dalla sua bellezza. Adoro la cucina locale ed in particolare la culaccia». Ben Johnson spiega poi il motivo della sua presenza nella città termale. «In questo periodo mi sto, guardando attorno per il prossimo futuro e se trovassi un’opportunità professionale nelle vostre zone non esiterei a prenderla in considerazione». L’ex campione racconta di essersi avvicinato all’atletica già all’età di sei anni «perché amo correre da sempre ma ho scelto la velocità perché la struttura del mio corpo era adatta più a quello che al mezzofondo». Non vuole parlare, invece, del doping tornato più che mai di attualità in questi giorni con la proposta di squalifica per la nazionale di atletica leggera russa. Per non smentirsi, Johnson, che a 54 anni può vantare ancora un fisico asciutto e scolpito, trova anche il tempo per allenarsi ma non allo stadio Francani della città termale, dove purtroppo la pista di atletica si trova in una condizione di degrado tale da non consentirgli un adeguato allenamento, bensì al Ballotta di Fidenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dolores O'Riordan: per la polizia non è una morte sospetta

LONDRA

Dolores O'Riordan: per la polizia non è una morte sospetta Video

L'anteprima del nuovo film di Ligabue al Fulgor, il cinema amato da Fellini

RIMINI

L'anteprima del nuovo film di Ligabue al Fulgor, il cinema amato da Fellini

Dal Crazy Horse alla tivù, il passo di Deborah Lettieri

SPETTACOLI

Dal Crazy Horse alla tivù, il passo di Deborah Lettieri

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"I Grandi Vini di Toscana" di Ernesto Gentili

IL VINO

"I Grandi Vini di Toscana" di Ernesto Gentili

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Filippo, un anno dopo

Anniversario

Filippo, un anno dopo

CONDANNA

Si avventa contro la fidanzata e le fa sbattere la testa contro la portiera dell'auto

Alle elementari

Due casi di scabbia al Maria Luigia

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Salsomaggiore

Addio al prof Vighi, una vita per lo sport

Salsomaggiore

Teatro Nuovo, sciolto il contratto con i gestori

LUTTO

E' morto Renzi, popolare ex gestore del bar Capriccio

Ferrovia

I pendolari della Parma-Brescia: «Ogni giorno è un'odissea»

IL CASO

Numero telefonico «rubato», prima vittoria per una 85enne

PARMA

E' morta al Maggiore la 71enne ucraina travolta in via Langhirano Video

L'incidente è avvenuto il 2 gennaio

FATTO DEL GIORNO

Un anno dopo la morte di Filippo Ricotti, la Massese resta insicura: lettera della madre del 17enne

Ecco le anticipazioni del direttore della Gazzetta di Parma, Michele Brambilla

carabinieri

Razzia alla Salvo D'Acquisto: ladri costretti ad abbandonare l'auto rubata

1commento

tg parma

Contrabbando di petrolio dalla Calabria a Parma, 6 arresti Video

SCANDALO SANITA'

«Pasimafi», altri 8 medici indagati: sotto accusa anche Mutti e Caspani

2commenti

CALCIO

Ecco Marcello Gazzola con la maglia del Parma

Una storia iniziata da bambino... Ecco la foto "storica" di Gazzola piccolo giocatore del Parma

DEGRADO

Parma, quei 18 luoghi abbandonati in cerca di futuro: foto-storia

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché l'atomica torna a fare paura

di Paolo Ferrandi

2commenti

L'ESPERTO

Imu, quante complicazioni con i figli

1commento

ITALIA/MONDO

MILANO

Incidente in una ditta: morti tre operai, uno è gravissimo

BERGAMO

Cade in una tomba: 74enne muore sul colpo

SPORT

calcio

Manuel Nocciolini va in prestito al Pordenone

GAZZAFUN

Ceresini o Pedraneschi: chi il miglior presidente?

SOCIETA'

Economia

Più ortofrutta confezionata per non pagare i sacchetti bio Video

1commento

gran bretagna

18enne italiana mette la verginità all'asta per poter studiare a Cambridge: offerto un milione

2commenti

MOTORI

DETROIT

Mercedes, ecco la nuova Classe G

IL TEST

Nissan X-Trail, i segreti del Suv che piace a tutti