11°

Salute-Fitness

Le linee guida del piano di azione contro l'influenza A H1N1

Ricevi gratis le news
0

E’ in via di ultimazione il Piano pandemico provinciale per l’influenza A H1N1, che entro fine mese dovrà essere presentato al Gruppo regionale pandemia influenzale della Regione Emilia-Romagna, l’organismo tecnico-scientifico che coordina i diversi interventi e attività sul territorio.
Per la provincia di Parma le due Aziende sanitarie hanno predisposto il seguente piano di azioni, che andrà a costituire il Piano Pandemico provinciale.

Azioni del Dipartimento di Sanità Pubblica Ausl
Sorveglianza (ad es. con visite domiciliari o monitoraggio telefonico)
Formazione (ad es. incontri per operatori e per i cittadini e distribuzione materiale nelle scuole)
Campagna di vaccinazione: stagionale dal 1° ottobre,  mentre per il pandemico si attendono indicazioni ministeriali (presumibilmente il 15 ott)

Azioni del Dipartimento di Cure Primarie Ausl
Riorganizzazione delle attività negli ambulatori dei MMG (medici di medicina generale) e PLS (pediatri di libera scelta)
Potenziamento della continuità assistenziale nelle 24 ore;
Predisposizione di percorsi diretti per i MMG/PLS per RX torace nei casi sospetti;
Riorganizzazione delle attività: supporto con personale infermieristico ai MMG sia nella vaccinazione stagionale che nella vaccinazione pandemica;
Un servizio di informazione telefonica presso gli Urp di ciascun Distretto.

Azioni dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria
Nell’attuale fase epidemiologica di riferimento, con casi sporadici di influenza AH1N1, le azioni messe in atto riguardano
la pianificazione e la gestione dei percorsi di accesso e di ricovero
la gestione clinica del paziente
la comunicazione interna ed esterna
la formazione del personale
la vaccinazione e il monitoraggio dei flussi epidemici.

In particolare sono stati predisposti i punti di accesso e i settori dedicati di ricovero, un percorso di ricovero specifico per il caso sospetto con la gestione clinica differenziata per il paziente adulto e pediatrico.
I reparti coinvolti sono l’unità operativa di Pronto soccorso, l’unità operativa di Malattie infettive e l’unità operativa di Pediatria.
Sono inoltre presenti linee guida su:
* particolari categorie a rischio complicanze;
* sulla modalità di esecuzione del tampone faringeo;
* sulla tempistica di segnalazione di malattia infettiva.

Comunicazione:
campagne operatori sanitari : è stata predisposta sulla intranet aziendale una sezione dedicata a informazioni e indicazion sull’influenza A/H1N1.
Campagne per la cittadinanza: informazioni sui percorsi di accesso alla struttura e sulle misure da adottare per i visitatori e per i presunti casi sospetti

Con l’aumento dei casi accertati e dei ricoveri sarà predisposta una struttura dedicata all’accoglienza dei pazienti sospetti di influenza A H1N1 al Padiglione Rasori,  con personale medico specialistico (infettivologo/pneumologo), personale infermieristico.
Per quanto riguarda l’attività di ricovero sono già disponibili  72 posti letto di degenza adulti e 10 di degenza pediatrica, per affrontare il primo impatto della pandemia. E’stato inoltre predisposto un piano straordinario di reclutamento di posti letto per ricoveri da influenza A H1N1 nell’intera struttura ospedaliera.

Azioni dei presidi ospedalieri di Fidenza-S.Secondo e Santa Maria di Borgo Val di Taro:
* Unità di crisi per la pandemia
* Unità di crisi di Ospedale AUSL
* L’accesso agli Ospedali di Fidenza-S.Secondo e Borgotaro
* Valutazione unica del paziente e attribuzione del codice (triage) con attese e processi successivi differenziati all’interno degli spazi attuali
* Potenziamento posti letto al presidio di Fidenza-S.Secondo
* Prontamente recuperabili: 14; recuperabili con sospensione programmato: 43
* Azioni specifiche di riconversione a Fidenza-S.Secondo e Borgotaro
* Potenziamento posti letto al presidio di Borgo Val di Taro (Prontamente recuperabili: 16; recuperabili con sospensione programmato: 21)
* Interventi sulle risorse umane.


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

Nadia Toffa

LE IENE

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Gossip Sportivo

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

E-commerce: quando il cliente si sente solo

"SILICON ALLEY"

E-commerce, da Apple a Amazon: quando il cliente si sente solo

di Paolo Ferrandi

Lealtrenotizie

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

ALLUVIONE

Ruspe al lavoro sull'Enza: via al ripristino dell'argine

REPORTAGE

A Lentigione, dove si lotta con il fango

Colorno

Il libraio Panciroli: «Mai vista tanta acqua in Reggia»

SALSOMAGGIORE

Il rottweiler abbaia e scaccia i ladri

AVEVA 52 ANNI

Langhirano piange Tarasconi, per anni gestore del bar Aurora

BANCAROTTA

Crac Spip: in 4 pronti a patteggiare, per altri 3 rito abbreviato

MALTEMPO

Allerta per vento forte in Emilia-Romagna

Meteo: le previsioni comune per comune

MALTEMPO

Corniglio, staffetta solidale nelle stalle

PARMA

Non ce l'ha fatta Giulia, la 15enne investita da un'auto a Corcagnano

I genitori hanno autorizzato la donazione degli organi

3commenti

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

2commenti

BASSA

Colorno, diverse famiglie evacuate. Due ponti restano chiusi Video

Aperto un ufficio per le pratiche sulla stima dei danni. L'intervista del TgParma al sindaco Michela Canova

FATTO DEL GIORNO

Acqua e fango a Colorno e Lentigione: milioni di euro di danni

Udienza preliminare per il fallimento della Spip: 4 patteggiano, altri scelgono il rito abbreviato

Colorno

Il maresciallo si getta nel torrente e salva un 35enne

La storia a lieto fine nella frazione di Copermio

2commenti

MALTEMPO

Superati i massimi storici dei fiumi emiliani

dopo l'alluvione

Lentigione, 100 carabinieri per evitare sciacallaggi. Risveglio nel fango: il video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

AUTOSTRADE

Scontro fra due camion: mattinata di disagi attorno a Bologna

Sicilia

Perquisizioni nelle case dei fiancheggiatori di Messina Denaro: impegnati 200 agenti

SPORT

COPPA ITALIA

Milan, tutto facile: ai quarti derby con l'Inter. Contestato Donnarumma

VIDEO

La Cittadella del Rugby ospita Reggio. Parla il coach Manghi

SOCIETA'

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

MOTORI

SICUREZZA

Crash test EuroNCAP, alla cara vecchia Fiat Punto zero stelle

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS