12°

22°

Salute-Fitness

«Difficile vincere i pregiudizi. Ma ci stiamo riuscendo»

0
La chiamano «sindrome del segugio», quell'istinto che nasce in modo naturale nei famigliari di chi ha donato i propri organi e che causa quel desiderio estremo di mettersi in contatto con la persona in cui tali organi sono stati trapiantati. «E' per questo che è rigorosamente vietato che i famigliari del donatore vengano a conoscenza di informazioni relative alla persona a cui sono stati donati gli organi - spiega Simona Curti, presidente dell’Aido di Parma -. Si tratta di una forma di sicurezza preventiva, nata per evitare forme di morbosità e, a volte, richieste di denaro. La comunicazione tra le due parti è possibile solo attraverso lettere anonime che, prima di arrivare a destinazione, devono passare dalle mani dei medici del centro trapianti, che hanno il diritto di leggerle e approvane il contenuto».
E' un argomento delicato quello della donazione degli organi, facilmente vittima del pregiudizio. «La situazione è andata migliorando negli ultimi dieci anni- ammette Simona Curti-. Sono molti anni infatti che cerchiamo contatti con le scuole, medie e superiori, e inizialmente i professori erano contrari a organizzare incontri. Il pregiudizio sta nel credere che durante queste discussioni si parli di morti quando, in realtà, si tratta dell’esatto contrario, del modo di far nascere qualcosa di positivo da una tragedia. C'era della diffidenza ma, con il tempo, siamo riusciti ad acquistare credibilità agli occhi delle istituzioni e dei docenti, soprattutto grazie al nostro lavoro. In fondo offriamo un servizio, diffondiamo la cultura della solidarietà». Informazione, prevenzione e raccolta delle volontà: sono queste le principali attività svolte dall’Aido. Anche se quella dell’Associazione non è l’unica strada che si può percorrere per esprimere la propria opinione in merito. «Oltre all’iscrizione all’Aido, è possibile dichiarare la propria volontà anche mettendo un semplice biglietto nel portafoglio, anche se in questo caso il rischio è che possa non essere trovato- continua la Curti-. Oppure si può esprimere la propria opinione all’Ausl, attraverso una dichiarazione di volontà che non deve essere necessariamente favorevole. Ciò che però fa la differenza, iscrivendosi all’Aido, è il diventare sostenitori di un’idea, del valore della donazione, superiore a quello delle paure irrazionali».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Giovedi' nozze per Alessia, prima trans a sposarsi

gossip

Giovedi' nozze per Alessia, prima trans a sposarsi Gallery

Atterraggio

olanda

Che atterraggio! Il cargo rimbalza sulla pista Video

Ligabue, necessario ricordare. Su Fb e Twitter, video della canzone 'I Campi in Aprile'

Liberazione

25 Aprile: Ligabue dal tour fa gli auguri cantando "I Campi in Aprile" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«La Forchetta»: pesce, carne e un po' di tradizione

CHICHIBIO

«La Forchetta»: pesce, carne e un po' di tradizione

Lealtrenotizie

Scippo, anziana ferita in via Palestro

CRIMINALITA'

Scippo, anziana ferita in via Palestro

3commenti

il caso

«Mio nipote sequestrato», scatta la denuncia della nonna

carabinieri

Il Nucleo Antifrode sequestra 126 kg di latte liofilizzato per l'infanzia

sos animali

Bocconi sospetti ritrovati al Montanara: parco chiuso  Foto

INCHIESTA

Chi chiami per salvare un animale selvatico?

1commento

La storia

San Secondo, a scuola in trattore

politica

Bilancio di fine mandato, Pizzarotti: "Così è cambiata Parma" Video

PILOTTA

L'abbraccio di Samuele Bersani

risposta a un tifoso

Lucarelli su Fb: «Non volevo andare sotto la curva per decenza»

1commento

Albareto

L'alpino «Livio» morto a 101 anni

La curiosità

Paracadutista a 96 anni grazie a un parmigiano

IL CASO

Manno a Istanbul: ambasciatore di legalità

parma in crisi

Ko (anche) con il Sudtirol: squadra in ritiro a Collecchio Video

25 Aprile

Parma celebra la Liberazione. Pizzarotti ricorda il partigiano Annibale Foto Video 

Il 25 aprile festeggiato a Fidenza (Guarda le foto)

1commento

gaffe e polemiche

La "Pilotta dei lettori": da parcheggio (involontario) a campo da calcio

8commenti

GIALLO

Trovato un cadavere in Po: si pensa che sia Bebe Brown, scomparsa a Pasqua a Boretto

La testimonianza: "Sua sorella l'aveva chiamata qui per darle un futuro migliore..."

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

EDITORIALE

Eliseo: sarà una sfida tra due outsider

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

INCIDENTI

Scontro tra mezzi ferroviari: due operai morti sulla Bolzano-Brennero Foto

SICILIA

71enne ammazzata in casa: arrestato il vicino

SOCIETA'

3 mesi fa l'aggressione

Il primo selfie di Gessica Notaro (la miss sfregiata con l’acido dall’ex)

1commento

macron

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo Foto

SPORT

crisi del parma

Ferrari: "Chi non ci crede si faccia da parte. Tifosi sosteneteci" Video

1commento

calcio e veleni

Lite Spalletti-Panucci sulla sostituzione di Dzeko Video

MOTORI

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling

OPEL

La Insignia tutta nuova è Grand Sport