17°

30°

Salute-Fitness

1400 parmigiani al Centro antifumo

Ricevi gratis le news
0

Se si parla di «bionde» è lei la più desiderata: la sigaretta. Il 24,3 per cento della popolazione italiana (più di 12 milioni di persone) fuma. Per alcuni un piacere, per molti un vizio che vorrebbero smettere: lo dimostrano i circa millequattrocento fumatori che si sono rivolti al Centro Antifumo di Parma, in dieci anni di attività: più di undici al mese, facendo una media.
«Circa il 35-37 per cento riesce a smettere - spiega Emilio Marangio, professore di Malattie dell’apparato respiratorio dell’Università e responsabile del centro -. E' una buona media: il fumatore è un soggetto debole, che facilmente ricade in tentazione. Il primo passo è l’essere motivati, perché molto dipende dalla forza di volontà: per questo facciamo ai nostri pazienti un test motivazionale». Ma a volte non basta: «La nicotina - continua il professor Marangio - crea dipendenza fisica, come le droghe; ma ogni caso è a sé: con un apposito test è possibile capire che grado di dipendenza il paziente ha acquisito e concordare un percorso specifico».
Non esiste «la terapia vincente» perché non c'è un solo tipo di fumatore: ogni paziente viene trattato in modo diverso a seconda della sua storia: «E' importante sapere l’età, quanto fuma e da quanto tempo - precisa Marangio -. Alcuni smettono semplicemente con la psicoterapia, ma sono una piccola percentuale; in genere bisogna combinare consulto psicologico ed assunzione di farmaci». Di terapie farmacologiche, il centro antifumo ne ha sperimentate diverse, registrandone l’efficacia: i sostitutivi della nicotina - come i cerotti e le gomme da masticare - ne contengono una percentuale, dunque ne comportano tutti gli effetti collaterali e sono soggette a restrizioni: i cardiopatici, ad esempio, non possono assumerli. «Ma il farmaco più efficace - secondo il professore - nel combattere la dipendenza fisica è la vareniclina. Si assume in compresse ed è un antagonista della nicotina: agisce sui recettori del cervello stimolati abitualmente dalla sostanza, togliendo il desiderio fisico del fumo. Ma il trattamento farmacologico - ribadisce il professore - va associato sempre alla buona volontà: fumare è anche un rituale, un’abitudine difficile da smettere».
L'ultima frontiera della scienza in merito alla terapia di disassuefazione è il vaccino anti-nicotina, che la casa farmaceutica Glaxosmithkline ha annunciato sarà in commercio a partire dal 2012. Questo vaccino stimola la produzione di anticorpi che impediscono il passaggio della nicotina dal sangue al cervello. In questo modo si agisce sulla dipendenza fisica, ma, spiega Marangio, «l'efficacia del vaccino può variare da persona a persona, perché alcuni organismi producono più anticorpi di altri. Comunque la seconda fase di sperimentazione, che si è conclusa da pochi mesi, ha dimostrato che ha una buona percentuale di successo. Attendiamo i risultati finali - termine previsto, 2011 - per dare un giudizio definitivo». Ci sono poi i metodi «fai da te»: dalla sigaretta elettronica, ai magneti - che si applicano all’orecchio e dovrebbero produrre endorfine per contrastare il desiderio del fumo - alle guide che spopolano in libreria. E il professor Marangio spiega: «Quando c'è una dipendenza fisica, aiutarsi con metodi che non agiscono sull'assuefazione, nella maggioranza dei casi non dà buoni risultati. La sigaretta elettronica, ad esempio, ripete la gestualità del fumare, ma non agisce sulla dipendenza. In quei casi è meglio rivolgersi al medico».
Il Centro Antifumo dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria e Ausl di Parma, si trova nel Padiglione Rasori di via Gramsci. Per informazioni 0521-259414/75.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

America si infuria con Phelps, gara squalo 'truffa'

il caso

L'America s'infuria con Phelps: la gara con lo squalo è una "truffa" Video

Una corona per Miss Parma: chi sarà la più bella del reame?

concorso

Una corona per Miss Parma: chi sarà la più bella del reame?

William, Harry e quell'ultima breve telefonata con Diana

documentario

William e Harry: "Quell'ultima telefonata con mamma Diana" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ecco la Summer Promo: la Gazzatta a soli 45cent al giorno!

ABBONAMENTO DIGITALE

Ecco la Summer Promo: la Gazzetta a soli 45 cent al giorno!

Lealtrenotizie

La truffa online del robot da piscina, parmigiano condannato

TRIBUNALE

La truffa online del robot da piscina, parmigiano condannato

A Corcagnano

Rubati due escavatori in un cantiere

BASSA

Falchi cuculi, il loro regno targato Parma

Fidenza

Addio alla «Rita» borghigiana doc

Asolana

Getta un mozzicone: scoppia l'incendio

L'INTERVISTA

Noa Zatta: «L'estate perfetta sul set di Salvatores»

ZONA VIA BARACCA

Caso di Dengue a Mariano, disinfestazione per tre notti Cosa fare

Da stasera dalle 23 alle 4. Tutti consigli per i residenti

1commento

ATLETICA

Folorunso, ai mondiali per stupire

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

PARMA

Qualità e quantità, le due rime di Barillà

parma

Lascia la figlia addormentata in auto sotto il sole: denunciato

Il padre accusato di abbandono di minore

DELITTO DI VIA SIDOLI

«Elisa voleva andare a un concerto, io ho perso la testa»

Nuove rivelazioni dell'ex fidanzato

3commenti

langhirano

Un "dolce" Festival del Prosciutto: arriva Ernst Knam Foto

MERCATO

Dezi e Insigne jr, doppio colpo del Parma

1commento

tg parma

Rapina un'anziana sul treno durante la sosta a Parma: arrestato Video

Aveva anche molestato altri viaggiatori e spaventato tutti azionando il freno d'emergenza

3commenti

anteprima gazzetta

Pusher, la città adesso chiede risposte

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I misteri delle bollette: le multe al tempo della crisi

di Michele Brambilla

2commenti

AMARCORD/1

Quando c'era "Un disco per l'estate" Video

di Vanni Buttasi

ITALIA/MONDO

LONDRA

I genitori di Charlie si arrendono, "Vai con gli angeli" Video

torino

Assalti ai bancomat, presi i banditi mascherati da Trump Video

1commento

SPORT

Calciomercato

Cassano: "Mia moglie ha sbagliato, mi ritiro"

MOTOCROSS

Per Kiara Fontanesi weekend da dimenticare

SOCIETA'

FRANCIA

Il leader degli U2 Bono ricevuto da Macron Video

il caso

Bibbia in ebraico, Verde respinge le accuse di Klaus Davi

MOTORI

BMW

Serie 2 Coupé e Cabrio, debutta il restyling

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori