-4°

-2°

Salute-Fitness

Il parto cesareo? Solo quando è necessario

Il parto cesareo? Solo quando è necessario
Ricevi gratis le news
0

Davide Montanari
L’andamento dei dati è oscillante, ma la tendenza è  alla diminuzione. Stiamo parlando delle nascite con parto cesareo all’ospedale Maggiore negli ultimi otto anni. Sui 2720 bambini venuti al mondo l’anno scorso, nel reparto di ostetricia e ginecologia, 995   - il 37%  - hanno visto la luce grazie al bisturi. La media italiana per questi valori nelle strutture pubbliche è calcolata al 30% anche se l’Organizzazione mondiale della sanità ha fissato la percentuale dei cesarei  ad un valore più  basso: il 20%.
Il sud del Belpaese è il fanalino di coda col minor numero di parti naturali.  In testa alla classifica   Bolzano col 18%, mentre la Campania è al 53%. Parma sta nel mezzo.
 L’intento dell’ospedale è valorizzare sempre più il parto naturale, anche   in applicazione alla legge regionale 26 del 1998 che cerca di  tornare a «umanizzare»  la nascita. La filosofia del Maggiore è riassunta da un aforisma di un famoso ginecologo piacentino, scomparso nell’89, pioniere della «nascita senza violenza», Lorenzo Braibanti: «Dobbiamo convincere la donna che è capace di partorire e che il neonato sa nascere».
 Da un anno il Maggiore  ha istituito una nuova figura dirigenziale: il responsabile del percorso nascite. Chiamata a ricoprire questo ruolo,  dall'ospedale  di Montecchio, è stata  Daniela Viviani, veronese di origine ma parmigiana d’adozione. «Noi vogliamo dare alla donna gli strumenti necessari per poter scegliere - dice la Viviani - perché oggi  le future madri si affidano esclusivamente al professionista. Il parto deve essere una gratificazione della propria competenza del ‘saper partorire’ e di sentirsi padrona del proprio corpo. La nascita però è vissuta attorno al concetto del dolore e di quanto siamo in grado di sopportarlo e il cesareo diventa una fuga dalle responsabilità professionali nel sostegno emotivo alla donna in travaglio».
Secondo diversi studi scientifici, sostiene sempre la Viviani, il parto naturale aiuta alla produzione di ormoni come endorfine, ossitocine e prostaglandine che servono per l’allattamento e all’imprinting madre-bambino. «Vogliamo accompagnare la donna nel percorso del suo travaglio e fargli capire che la struttura sanitaria in cui lavoriamo e l’equipe medica che vi opera è eccellente e che di noi le pazienti si possono fidare».
Il dolore è di tre tipi: fisiologico, patologico e iatrogeno. Quello del  parto «è fisiologico e va sostenuto perché non è un dolore sterile», spiega Viviani. Ma se il dolore fosse patologico? «Allora è necessario intervenire con un cesareo. Per noi medici un cesareo è molto più sbrigativo: in 20 minuti, da quando la donna entra in sala, è tutto finito. Abbiamo accolto con favore l’avvento del cesareo nell’ultimo mezzo secolo perché ha abbattuto la mortalità e la morbilità infantile e continueremo ad utilizzarlo, laddove serve».
 Il 28% dei nati dell’anno scorso sono stranieri, come si comportano le donne? «Dipende dall’etnia e dalla cultura. Le donne dell’est Europa si affidano al parere del medico, quelle sudamericane è scontato ti chiedano un cesareo, mentre le magrebine preferiscono partorire naturalmente».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

90 Special: le 7 ragazze diventate famose - Ambra Angiolini

L'INDISCRETO

Non è la Rai, Ambra Angiolini e le "sue" ragazze

Sant'Ilario: allegria al Be Movie

FESTE PGN

Sant'Ilario: allegria al Be Movie Foto

Rabbia Wanda: «Tante bugie e cattiverie su di me, pagherete!»

social

Rabbia Wanda: «Tante bugie e cattiverie su di me, pagherete!»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Trattoria "Al Voltone"

CHICHIBIO

Trattoria "Al Voltone", la generosa tradizione della Bassa

di Chichibio

Lealtrenotizie

Grave incidente in via dei Mercati: ragazza 19enne in Rianimazione

PARMA

Grave incidente in via dei Mercati: ragazza 19enne in Rianimazione

E dalle testimonianze spunta un furgone pirata che ha sfiorato i feriti

MALTEMPO

Dopo i fiocchi fa paura il grande gelo. E la neve tornerà giovedì Video

APPENNINO

Rischio gelo: scuole chiuse a Bardi, Bore, Varsi, Varano Melegari e Berceto

GAZZAREPORTER

I primi effetti di Buran

Temperature già sotto lo zero a Calestano

Comune di Parma

Maltempo, cimiteri chiusi fino al 28 febbraio

MONTICELLI

Si sentono male alla festa: 45 persone finiscono in ospedale a Parma

ANTEPRIMA GAZZETTA

I lupi sono alle porte Salso

Via Picasso

«Undici colpi nel mio bar: un incubo»

Svaligiato per l'ennesima volta il Tato Bar

1commento

ATLETICA

Fidenza rinnova il centro sportivo Ballotta: ecco come sarà Video

Attore

Addio a Poletti, recitò con Fellini

CALCIO

Salernitana-Parma, non ci saranno Siligardi, Munari e Di Gaudio: parla D'Aversa Video

2commenti

GAZZAREPORTER

Le foto di una lettrice: "Piazzale San Lorenzo, rifiuti abbandonati nonostante l'ecostation"

2commenti

SORBOLO

Il sindaco Cesari: "Bocconi avvelenati nel parco di via Bottego"

Il primo cittadino lancia l'allerta con un post su Facebook

1commento

In treno

Violinista dimentica la valigia, «miracolo» della Polfer

GAZZAREPORTER

Domenica, ore 7: "Sta nevicando abbondantemente a Panocchia" Foto

Tg Parma

Casa inagibile per due famiglie in strada del Traglione

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il misterioso filo che lega le vite di tutti noi

di Michele Brambilla

1commento

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

5commenti

ITALIA/MONDO

LA SPEZIA

Maltempo: neve in Liguria, imbiancate le Cinque Terre

MALTEMPO

Pilone crolla sul ponte: riaperto l'accesso stradale a Venezia

SPORT

SERIE A

Il Milan sbanca l'Olimpico: Roma ko

OLIMPIADI INVERNALI

Cerimonia di chiusura: Arianna Fontana portata in trionfo Foto

SOCIETA'

LA PEPPA

Frittata di spaghetti, la ricetta del cuore

IL VINO

«Pecorello Grisara» di Ceraudo, aromi fragranti e agrumi solari ma non solo

MOTORI

Il salone

Ginevra, la guida completa. 100 anteprime

ANTEPRIMA

Volvo, ecco la nuova V60 Fotogallery