11°

Salute-Fitness

Emofilia, la cartella clinica «viaggia» in Internet

Emofilia, la cartella clinica «viaggia» in Internet
Ricevi gratis le news
0

Marco Severo


Non più in fondo al letto, ma in Internet. La cartella clinica, per i pazienti affetti da malattie emorragiche, è già da tempo una schermata grafica a portata di clic.
Si chiama «X l’Emofilia» ed è una tabella interattiva sviluppata nel corso del 2007 dall’Azienda ospedaliera di Parma, a cura del centro Hub Emofilia diretto dalla dottoressa Annarita Tagliaferri. Ora, a quasi due anni dal debutto, la prestigiosa rivista internazionale «Haemophilia» pubblica sul numero dello scorso gennaio un articolo interamente dedicato a questa «Cartella web-base», come la chiamano i suoi creatori. «Si tratta di un importante risultato per l’Hub e per tutta la nostra Azienda - ha detto ieri Luca Sircana, direttore sanitario dell’ospedale - un riconoscimento meritatissimo per uno strumento che, come ormai è stato assodato, consente a tutti i professionisti impegnati nel trattamento delle malattie ematiche di accedere con più facilità e con estrema efficacia ai dati riguardanti i pazienti». Sono stati del resto gli stessi utenti, medici e degenti, a dare la lode in pagella alla scheda online: «Tramite appositi questionari - ha spiegato la dottoressa Tagliaferri - le persone affette da emofilia hanno espresso un alto gradimento di questo nuovo metodo di raccolta d’informazioni. Quanto ai ricercatori, nel corso di vari convegni internazionali sono arrivati dai colleghi segnali di massimo apprezzamento per il nostro lavoro».
La cartella online è una foglio elettronico cui si accede tramite una WebIdentity, una chiave di sicurezza. All’interno vi si trovano tutti i dati, aggiornati in tempo reale, necessari a conoscere lo stato clinico del paziente. In apposite caselle sono elencate, esempio, le terapie sostenute in passato, i casi di emorragia verificatisi di recente, le consulenze richieste, i farmaci assunti, le date utili a ricostruire il percorso ospedaliero dell’utente. Dal 2007, la versione informatica del vecchio foglio  agganciato al telaio del letto è in uso in tutta l’Emilia Romagna. Alla cartella possono accedere medici, infermieri e - innovazione rivoluzionaria - gli stessi pazienti, pur se in misura parziale. «Direttamente da casa, o magari in vacanza all’estero - ha spiegato la Tagliaferri - chiunque potrà rapidamente consultare o aggiornare la propria scheda clinica». In caso di emergenza, ovunque si trovi, il malato potrà chiedere l’intervento del pronto soccorso più vicino e mostrare la propria cartella web: «Questo importante risultato - ha proseguito la direttrice dell’Hub - è stato ottenuto grazie anche alla realizzazione d’una versione in lingua inglese della tabella».  
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

"Indietro tutta 30 e lode!" sfiora i 4 milioni di spettatori

televisione

"Indietro tutta" sfiora i 4 milioni di spettatori Foto

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Gossip Sportivo

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

2commenti

REPORTAGE

A Lentigione, dove si lotta con il fango

ALLUVIONE

Ruspe al lavoro sull'Enza: via al ripristino dell'argine

Colorno

Il libraio Panciroli: «Mai vista tanta acqua in Reggia»

BASSA

Colorno, diverse famiglie evacuate. Due ponti restano chiusi Video

Aperto un ufficio per le pratiche sulla stima dei danni. L'intervista del TgParma al sindaco Michela Canova

PARMA

I torrini del Battistero danneggiati: arrivano le impalcature Foto

AVEVA 52 ANNI

Langhirano piange Tarasconi, per anni gestore del bar Aurora

SALSOMAGGIORE

Il rottweiler abbaia e scaccia i ladri

PARMA

Accordo fra Tep e sindacati: oggi niente sciopero, autobus regolari

BANCAROTTA

Crac Spip: in 4 pronti a patteggiare, per altri 3 rito abbreviato

MALTEMPO

Corniglio, staffetta solidale nelle stalle

Colorno

Il maresciallo si getta nel torrente e salva un 35enne

La storia a lieto fine nella frazione di Copermio

2commenti

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

2commenti

polizia

Via Pelizzi, i ladri narcotizzano il cane e minacciano con le mazze il padrone di casa

Tre furti compiuti, uno tentato e due cassaforti sparite in un solo pomeriggio

1commento

PARMA

Autovelox e autodetector: ecco dove sono

1commento

dopo l'alluvione

Lentigione, 100 carabinieri per evitare sciacallaggi. Risveglio nel fango: il video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

AUTOSTRADE

Scontro fra due camion: mattinata di disagi attorno a Bologna

SPAZIO

E' atterrata la Soyuz: l'astronauta Paolo Nespoli è tornato sulla Terra

SPORT

COPPA ITALIA

Milan, tutto facile: ai quarti derby con l'Inter. Contestato Donnarumma

Serie B

Ternana-Parma: le pagelle in dialetto Video

SOCIETA'

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

MOTORI

SICUREZZA

Crash test EuroNCAP, alla cara vecchia Fiat Punto zero stelle

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS