22°

Salute-Fitness

Cancro: ecco il controllore delle cellule tumorali

Cancro: ecco il controllore delle cellule tumorali
Ricevi gratis le news
0

La nostra Azienda Ospedaliera all'avanguardia nazionale ed europea con un nuovo acceleratore lineare. L'apparecchiatura sarà installata nel reparto di Radioterapia e grazie a tecniche sempre più sofisticate consente di controllare con precisione l'area di cellule tumorali da sottoporre a irradiamento, preservando maggiormente il tessuto sano e utilizzando una dose di raggi più appropriata sulle cellule tumorali.

Un'acquisizione costata 3 milioni e mezzo di euro e presentata dal direttore sanitario, Luca Sircana. «I lavori - ha dichiarato - cominceranno lunedì prossimo e avranno una durata di sei mesi. Si tratta di un importante investimento sia economico che umano visto che gli operatori andranno incontro a diversi cambiamenti sia di orari che di apprendimento».
L'apparecchio sarà in sostituzione di uno dei due attualmente in uso e nel corso dei lavori si presenteranno inevitabili disagi dovendo concentrare l'attività su una sola macchina. Questo avrà una ricaduta sul servizio offerto ai pazienti: i trattamenti giornalieri di radioterapia passeranno dagli attuali 80 a 65 pazienti. «L'unico acceleratore sarà in funzione dalle 7 alle 22, un arco temporale più ampio dell'attuale per soddisfare più richieste possibili e non inviare i pazienti in altri centri se non per le emergenze», ha spiegato il direttore del servizio di Radioterapia, Marco Fumagalli.
«Attualmente - ha proseguito - non esistono liste di attesa ma il passaggio ad un solo acceleratore potrebbe mutare la situazione, per questo l'Azienda monitorerà attentamente l'evoluzione delle prenotazioni per contenere al minimo i disagi dei pazienti: chiediamo scusa in anticipo per le eventuali difficoltà, faremo tutto il possibile per ridurle al minimo».
Fumagalli si è poi soffermato sugli straordinari progressi che consentirà  il nuovo strumento: un apparecchio decisamente rivoluzionario a livello europeo con soluzioni informatiche all'avanguardia che permetteranno trattamenti di radioterapia a modulazione di intensità (trattamenti Imrt) in combinazione con la modalità Igrt (Radioterapia a immagine guidata). Per garantire la massima precisione della macchina, sarà necessario l'intervento di altri professionisti. «Si tratta di sistemi di calcolo particolarmente complessi», ha poi sottolineato il direttore del Servizio di Fisica sanitaria, Adriano Borrini, che ne ha assicurato il supporto.
Infine, il direttore del Dipartimento Medico Polispecialistico 1, Roberto Delsignore, ha sottolineato la qualificazione del personale che ha dimostrato grande dedizione e professionalità. All'incontro erano presenti anche la direttrice del servizio Attività Economali e di approvvigionamento, Laura Oddi, la responsabile assistenziale del Dipartimento Diagnostica per Immagini, Patrizia Sangalli e il capotecnico, Alfonso Perrone. M.C.M.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

Marino Perani

Marino Perani

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

In panchina negli anni Ottanta

PARMA

Via Muzzi, anziana scippata cade e si ferisce

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

PARMA

Furto alla ditta "Mef" di strada del Paullo: è il secondo in 8 giorni 

Bottino da quantificare

PARMA

Tagliati gli alberi sul Lungoparma, protestano i residenti

13commenti

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere gentiluomo

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

1commento

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

ALIMENTARE

Torna il "World Pasta Day", San Paolo è la "capitale". E il 25 ottobre, pastici aperti anche a Parma

Aidepi presenta la Giornata mondiale del 25 ottobre

TRASPORTI

Bus, il Tar invia la sentenza in procura e alla Corte dei conti 

«Aspetti singolari e conflitto d'interessi»

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 si chiude il gruppo 9

IL CASO

Parchi, bagni «vietati» ai disabili

BORGOTARO

Venturi: «Punto nascita, chiusura inevitabile»

1commento

monchio

Cade da una balza rocciosa: grave un cercatore di funghi 88enne

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Austria, il populismo alla prova del governo

di Paolo Ferrandi

SCUOLA

Aimi: «Non usare i voti come punizioni»

ITALIA/MONDO

rapimento

Alfano: "Liberato in Nigeria don Maurizio Pallù"

OMICIDI

Morto il serial killer delle donne di Bolzano

SPORT

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

Moto

Marquez vuole tornare a vincere

SOCIETA'

FOTOGRAFIA

Percezione e realtà negli scatti di Volumnia Fontana

Ateneo

Dall'Università di Parma arriva l'auto elettrica da competizione

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»