11°

Salute-Fitness

Cardiochirurgia, nuova tecnica operatoria

Ricevi gratis le news
0

Una innovativa tecnica operatoria è impiegata dalla Cardiochirurgia dell'Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma, diretta da Tiziano Gherli.
Dall'inizio dell'anno è possibile, per un numero limitato di pazienti a rischio severo in caso di intervento chirurgico, utilizzare una nuova valvola aortica transcatetere per contrastare la stenosi calcifica della valvola aortica, una patologia che conduce alla progressiva chiusura dell'arteria principale che porta il sangue al cuore. La stenosi calcifica aortica colpisce le persone sopra i 70 anni di età: il trattamento di prima scelta per questi pazienti è costituito dall’intervento chirurgico i cui risultati, anche a lungo termine, sono stati validati universalmente.

Tuttavia per le persone sopra gli 80 anni l'operazione cardiochirurgica comporta dei rischi molto elevati. Per ovviare alla stenosi calcifica da alcuni anni è stata messa a punto una nuova tecnica: una valvola aortica biologica che, tramite una piccola incisione praticata all’inguine (cosiddetta transfemorale) o nella parte superiore del petto (transapicale), viene ancorata ad uno stent di supporto e, tramite appositi cateteri, introdotta all’interno del sistema arterioso.

Il catetere, sotto guida radiologica, viene fatto avanzare attraverso l’aorta addominale o l’aorta toracica sino all’aorta ascendente dove la nuova valvola viene rilasciata. Il paziente viene accuratamente monitorato e l’intervento può essere praticato anche in anestesia locale a paziente sveglio.

Grazie alla mininvasività di questa tecnologia il malato nella maggior parte dei casi può essere trasferito immediatamente in un reparto di degenza ordinaria cardiologica o cardiochirurgica e dimesso in tempi più brevi rispetto a quelli dell’intervento tradizionale.

L’intervento viene portato a termine da una equipe multidisciplinare composta da diversi specialisti: cardiologi, cardiochirurghi ed anestesisti il cui delicato lavoro comincia dall’importantissimo processo di selezione dei malati candidati alla procedura.
Questa infatti è destinata a pazienti affetti da stenosi aortica severa ma considerati a rischio troppo elevato per un intervento tradizionale.  Il rischio operatorio viene definito attraverso sistemi di codifica validati a livello mondiale. L’equipe quindi sottopone il paziente ad un serie di accertamenti diagnostici ed infine si riunisce al fine di valutare l’eventuale idoneità del paziente alla procedura e scegliere la via di accesso più adeguata.

L'Ospedale di Parma è uno dei 10 centri cardiochirurgici italiani abilitati ad utilizzare la nuova valvola aortica. Su questa nuova tecnica c'è la forte attenzione della Regione Emilia-Romagna che ha invitato i professionisti dell'Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma a inserirla in un apposito progetto di ricerca, da portare avanti in modo integrato con le aziende sanitarie delle province vicine, appartenenti all'area vasta dell'Emilia occidentale. In particolare questo percorso è compiuto in stretta collaborazione con l'Azienda Ospedaliera di Reggio Emilia.

Questo percorso rientra tra le modalità di interazione della funzione hub che la Cardiochirurgia dell'Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma svolge quale punto di riferimento per le strutture sanitarie e i cittadini delle province di Piacenza, Parma e Reggio Emilia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

"Indietro tutta 30 e lode!" sfiora i 4 milioni di spettatori

televisione

"Indietro tutta" sfiora i 4 milioni di spettatori Foto

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Gossip Sportivo

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

2commenti

REPORTAGE

A Lentigione, dove si lotta con il fango

ALLUVIONE

Ruspe al lavoro sull'Enza: via al ripristino dell'argine

Colorno

Il libraio Panciroli: «Mai vista tanta acqua in Reggia»

BASSA

Colorno, diverse famiglie evacuate. Due ponti restano chiusi Video

Aperto un ufficio per le pratiche sulla stima dei danni. L'intervista del TgParma al sindaco Michela Canova

PARMA

I torrini del Battistero danneggiati: arrivano le impalcature Foto

AVEVA 52 ANNI

Langhirano piange Tarasconi, per anni gestore del bar Aurora

SALSOMAGGIORE

Il rottweiler abbaia e scaccia i ladri

PARMA

Accordo fra Tep e sindacati: oggi niente sciopero, autobus regolari

BANCAROTTA

Crac Spip: in 4 pronti a patteggiare, per altri 3 rito abbreviato

MALTEMPO

Corniglio, staffetta solidale nelle stalle

Colorno

Il maresciallo si getta nel torrente e salva un 35enne

La storia a lieto fine nella frazione di Copermio

2commenti

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

2commenti

polizia

Via Pelizzi, i ladri narcotizzano il cane e minacciano con le mazze il padrone di casa

Tre furti compiuti, uno tentato e due cassaforti sparite in un solo pomeriggio

1commento

PARMA

Autovelox e autodetector: ecco dove sono

1commento

dopo l'alluvione

Lentigione, 100 carabinieri per evitare sciacallaggi. Risveglio nel fango: il video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

AUTOSTRADE

Scontro fra due camion: mattinata di disagi attorno a Bologna

SPAZIO

E' atterrata la Soyuz: l'astronauta Paolo Nespoli è tornato sulla Terra

SPORT

COPPA ITALIA

Milan, tutto facile: ai quarti derby con l'Inter. Contestato Donnarumma

Serie B

Ternana-Parma: le pagelle in dialetto Video

SOCIETA'

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

MOTORI

SICUREZZA

Crash test EuroNCAP, alla cara vecchia Fiat Punto zero stelle

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS