10°

22°

Salute-Fitness

Cardiochirurgia, nuova tecnica operatoria

Ricevi gratis le news
0

Una innovativa tecnica operatoria è impiegata dalla Cardiochirurgia dell'Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma, diretta da Tiziano Gherli.
Dall'inizio dell'anno è possibile, per un numero limitato di pazienti a rischio severo in caso di intervento chirurgico, utilizzare una nuova valvola aortica transcatetere per contrastare la stenosi calcifica della valvola aortica, una patologia che conduce alla progressiva chiusura dell'arteria principale che porta il sangue al cuore. La stenosi calcifica aortica colpisce le persone sopra i 70 anni di età: il trattamento di prima scelta per questi pazienti è costituito dall’intervento chirurgico i cui risultati, anche a lungo termine, sono stati validati universalmente.

Tuttavia per le persone sopra gli 80 anni l'operazione cardiochirurgica comporta dei rischi molto elevati. Per ovviare alla stenosi calcifica da alcuni anni è stata messa a punto una nuova tecnica: una valvola aortica biologica che, tramite una piccola incisione praticata all’inguine (cosiddetta transfemorale) o nella parte superiore del petto (transapicale), viene ancorata ad uno stent di supporto e, tramite appositi cateteri, introdotta all’interno del sistema arterioso.

Il catetere, sotto guida radiologica, viene fatto avanzare attraverso l’aorta addominale o l’aorta toracica sino all’aorta ascendente dove la nuova valvola viene rilasciata. Il paziente viene accuratamente monitorato e l’intervento può essere praticato anche in anestesia locale a paziente sveglio.

Grazie alla mininvasività di questa tecnologia il malato nella maggior parte dei casi può essere trasferito immediatamente in un reparto di degenza ordinaria cardiologica o cardiochirurgica e dimesso in tempi più brevi rispetto a quelli dell’intervento tradizionale.

L’intervento viene portato a termine da una equipe multidisciplinare composta da diversi specialisti: cardiologi, cardiochirurghi ed anestesisti il cui delicato lavoro comincia dall’importantissimo processo di selezione dei malati candidati alla procedura.
Questa infatti è destinata a pazienti affetti da stenosi aortica severa ma considerati a rischio troppo elevato per un intervento tradizionale.  Il rischio operatorio viene definito attraverso sistemi di codifica validati a livello mondiale. L’equipe quindi sottopone il paziente ad un serie di accertamenti diagnostici ed infine si riunisce al fine di valutare l’eventuale idoneità del paziente alla procedura e scegliere la via di accesso più adeguata.

L'Ospedale di Parma è uno dei 10 centri cardiochirurgici italiani abilitati ad utilizzare la nuova valvola aortica. Su questa nuova tecnica c'è la forte attenzione della Regione Emilia-Romagna che ha invitato i professionisti dell'Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma a inserirla in un apposito progetto di ricerca, da portare avanti in modo integrato con le aziende sanitarie delle province vicine, appartenenti all'area vasta dell'Emilia occidentale. In particolare questo percorso è compiuto in stretta collaborazione con l'Azienda Ospedaliera di Reggio Emilia.

Questo percorso rientra tra le modalità di interazione della funzione hub che la Cardiochirurgia dell'Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma svolge quale punto di riferimento per le strutture sanitarie e i cittadini delle province di Piacenza, Parma e Reggio Emilia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Andrea Spigaroli

Andrea Spigaroli

MUSICA

X Factor, il parmigiano Andrea Spigaroli va avanti (Con polemica)

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cattani, imprenditore illuminato e professore ad honorem

UNIVERSITA'

Cattani, imprenditore illuminato e professore ad honorem

di Katia Golini

Lealtrenotizie

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

DUPLICE OMICIDIO

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

Trasporto pubblico

Autobus: accolto dal Tar il ricorso Tep

Via Trento

La rivolta dei residenti contro l'open shop

Blitz

Controlli affitti: arrestato un 41enne

inquinamento

Bollino rosso al nord, 24 città "fuorilegge" per smog. Anche Parma

Legambiente, Torino maglia nera. E a Milano prime misure traffico

3commenti

La storia

«I miei 41 anni da medico tra i monti del Nevianese»

Inchiesta

I ragazzi a scuola da soli? tutti d'accordo

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 il finalista del gruppo 8

Lutto

Neviano piange il sarto Daniele Mazza: vestì tutto il paese

Fidenza

I ladri si ripresentano alla Pinko

serie B

Sondaggio: momento "opaco" del Parma, dove migliorare?

5commenti

Dramma

Tragica maratona, muore 49enne di Polignano Video

L'esperto: "Non sottovalutare i campanelli di allarme" (Video)

Tg Parma

Via Langhirano: 16enne a piedi travolta da un'auto, è al Maggiore Video

Parco Bizzozero

Donna presa a pugni dai tifosi pescaresi

5commenti

sicurezza idrica

Ecco come funziona la "diga" sulla Parma

A "lezione" dai tecnici dell'Aipo

Regione

Chiusura centri vaccini di Colorno, Salso, Fidenza e Busseto, protesta FdI-An

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

NOSTRE INIZIATIVE

Con la Gazzetta lo speciale Salute e benessere

EDITORIALE

La stretta di mano che va oltre la retorica

di Patrizia Ginepri

1commento

ITALIA/MONDO

iraq

Kirkuk, Trump: "Non ci schieriamo, non dovevamo stare lì"

Catalogna

Due leader indipendentisti arrestati per sedizione

SPORT

Indonesia

Portiere muore dopo scontro in campo Video choc

SERIE B

Parma, bisogna cambiare rotta

SOCIETA'

meteo

Ophelia (polveri del Sahara) colora di rosso Londra e l'Inghilterra

tg parma

Gattile: ecco il corso per volontari

MOTORI

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»

EMISSIONI

Slovenia, dal 2030 stop ad auto benzina o diesel