18°

Salute-Fitness

Cardiochirurgia, nuova tecnica operatoria

0

Una innovativa tecnica operatoria è impiegata dalla Cardiochirurgia dell'Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma, diretta da Tiziano Gherli.
Dall'inizio dell'anno è possibile, per un numero limitato di pazienti a rischio severo in caso di intervento chirurgico, utilizzare una nuova valvola aortica transcatetere per contrastare la stenosi calcifica della valvola aortica, una patologia che conduce alla progressiva chiusura dell'arteria principale che porta il sangue al cuore. La stenosi calcifica aortica colpisce le persone sopra i 70 anni di età: il trattamento di prima scelta per questi pazienti è costituito dall’intervento chirurgico i cui risultati, anche a lungo termine, sono stati validati universalmente.

Tuttavia per le persone sopra gli 80 anni l'operazione cardiochirurgica comporta dei rischi molto elevati. Per ovviare alla stenosi calcifica da alcuni anni è stata messa a punto una nuova tecnica: una valvola aortica biologica che, tramite una piccola incisione praticata all’inguine (cosiddetta transfemorale) o nella parte superiore del petto (transapicale), viene ancorata ad uno stent di supporto e, tramite appositi cateteri, introdotta all’interno del sistema arterioso.

Il catetere, sotto guida radiologica, viene fatto avanzare attraverso l’aorta addominale o l’aorta toracica sino all’aorta ascendente dove la nuova valvola viene rilasciata. Il paziente viene accuratamente monitorato e l’intervento può essere praticato anche in anestesia locale a paziente sveglio.

Grazie alla mininvasività di questa tecnologia il malato nella maggior parte dei casi può essere trasferito immediatamente in un reparto di degenza ordinaria cardiologica o cardiochirurgica e dimesso in tempi più brevi rispetto a quelli dell’intervento tradizionale.

L’intervento viene portato a termine da una equipe multidisciplinare composta da diversi specialisti: cardiologi, cardiochirurghi ed anestesisti il cui delicato lavoro comincia dall’importantissimo processo di selezione dei malati candidati alla procedura.
Questa infatti è destinata a pazienti affetti da stenosi aortica severa ma considerati a rischio troppo elevato per un intervento tradizionale.  Il rischio operatorio viene definito attraverso sistemi di codifica validati a livello mondiale. L’equipe quindi sottopone il paziente ad un serie di accertamenti diagnostici ed infine si riunisce al fine di valutare l’eventuale idoneità del paziente alla procedura e scegliere la via di accesso più adeguata.

L'Ospedale di Parma è uno dei 10 centri cardiochirurgici italiani abilitati ad utilizzare la nuova valvola aortica. Su questa nuova tecnica c'è la forte attenzione della Regione Emilia-Romagna che ha invitato i professionisti dell'Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma a inserirla in un apposito progetto di ricerca, da portare avanti in modo integrato con le aziende sanitarie delle province vicine, appartenenti all'area vasta dell'Emilia occidentale. In particolare questo percorso è compiuto in stretta collaborazione con l'Azienda Ospedaliera di Reggio Emilia.

Questo percorso rientra tra le modalità di interazione della funzione hub che la Cardiochirurgia dell'Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma svolge quale punto di riferimento per le strutture sanitarie e i cittadini delle province di Piacenza, Parma e Reggio Emilia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Antonio Banderas, ho avuto un infarto ma sto bene

Cinema

Antonio Banderas: "Ho avuto un infarto. Ora sto bene"

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

MUSICA

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

Gubbio-Parma 0-2, segna Calaiò

lega pro

Gubbio-Parma 0-2, segna Calaiò Diretta

Dopo 10 minuti infortunio per Giorgino: entra Corapi

curiosità

Coppa Cobram: quando Parma prende la "bomba" e pedala Fantozzi-style Le foto

Falcone-Borsellino

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

6commenti

l'agenda

Domenica tra mercatini golosi, castelli e... la Coppa di Fantozzi

l'appello

La figlia del partigiano Ras: "Vorrei trovare la famiglia di Parma che lo ospitò" Video

1commento

Viale Barilla

Lite tra giovani, ma chi ha la peggio è un vigile

6commenti

Langhirano

La torta delle paste rosse: la storia di un paese in una ricetta

esclusiva

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

Il delitto di Meredith, il processo, l'assoluzione, il rapporto con Amanda. Ecco l'intervista completa

16commenti

La storia

Madre e figlio si laureano lo stesso giorno

1commento

Il commosso addio di Collecchio a Graziella

ospedale

Radioterapia, arrivano nuove tecnologie

Le testimonianze dei pazienti: "Così sconfiggiamo la paura"

collecchio

Razziava gli armadietti di una piscina, arrestato un 33enne Video

podisti

Tutti i protagonisti della Manarace di Fontevivo Foto

Collecchio

Ladri incappucciati messi in fuga dai residenti  

1commento

commemorazione

Un anno senza Mario il clochard: il quartiere lo ricorda pensando agli "ultimi" Foto

gazzareporter

"Via Nenni e il divieto di sosta...."

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

L'esempio di Londra contro il terrorismo

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

rimini

Cadavere di donna in trolley al porto. E' la cinese sparita durante crociera?

Economia

Corsa alla rottamazione cartelle, domande prorogate al 21 aprile Video

WEEKEND

la peppa

La ricetta della domenica - Tartine fiorite

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

SPORT

formula 1

Trionfo rosso: Vettel domina il Gp d'Australia. Hamilton secondo

motomondiale

Speciale Vecchi “leoni” e giovanotti rampanti iniziata la caccia al titolo di Marquez

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso di può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017