12°

22°

Salute-Fitness

E' nata «Alice»: insieme per combattere l'ictus

E' nata «Alice»: insieme per combattere l'ictus
Ricevi gratis le news
0

Lorenzo Sartorio


Non Alice nel paese delle meraviglie, ma «A.l.i.ce.» nel mondo sconfinato della speranza.
Ieri, nella sala congressi della Fondazione Don Gnocchi,  ha ricevuto il proprio battesimo parmigiano l'associazione per la lotta all’ictus cerebrale (A.l.i.ce.) alla presenza di numerose autorità e di un folto ed interessato pubblico.
I lavori sono stati aperti da Cristina Sebaste presidente dell’associazione «Parma Per» che ha immediatamente creduto a questa nuova realtà facendo da madrina  all’incontro di presentazione alla città. Tra i relatori  che hanno svolto i vari interventi sotto il profilo scientifico  e sociale, il presidente del nuovo sodalizio Umberto Scoditti  della Neurologia del nostro Ospedale,  il delegato del sindaco Fabrizio Pallini, l’assessore provinciale Tiziana Mozzoni, il direttore dell’Azienda ospedaliero - universitaria Luca Sircana mentre gli onori di casa sono stati fatti da Gian Luca Boldrocchi,  direttore sanitario della Fondazione Don Gnocchi.
«A.l.i.ce. - come ha precisato il suo presidente - è un’associazione senza fini di lucro presente già da diversi anni in molte regioni italiane sostenuta da pazienti, familiari, medici specialisti e di famiglia, infermieri, terapisti della riabilitazione e volontari».
Scoditti ha quindi ringraziato i partner che hanno consentito il decollo del sodalizio: Comune, Provincia, Ausl, Azienda Ospedaliero Universitaria e Fondazione Don Gnocchi.
Nel corso dei vari interventi sono stati trattati diversi temi: dai fattori epidemiologici e di rischio, alla  prevenzione, alla la cura e infine i modelli organizzativi.
«L’ictus - come ha ricordato Scoditti - è la terza causa di morte e la prima causa di invalidità».
In Italia si registrano oltre 200.000 nuovi ictus per anno con una frequenza di un caso ogni tre minuti.
 Le conseguenze di questa malattia sono spesso drammatiche fino alla morte.
Comunque è in grado di compromettere in misura  più o meno rilevante l’autonomia del soggetto colpito con relative implicazioni di ordine sociale ed economico anche se in questi ultimi anni, con il progredire della ricerca, sono migliorate le possibilità di prevenzione e cura della malattia.
Cosa si prefigge  A.l.i.ce. ? Innanzitutto  la diffusione di conoscenze per la prevenzione e il sostegno ai pazienti ed ai familiari per quanto concerne aspetti sanitari di prevenzione, cura e riabilitazione. Pertanto, un'associazione che diventerà un vero punto di riferimento per tutti coloro che sono interessanti alla questione «ictus», anche dal punto di vista della ricerca.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

1commento

In attesa del Palermo scegli il Parma dei tuoi sogni

GAZZAFUN

In attesa di Parma-Entella, Lucarelli nettamente il migliore del campionato

1commento

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lealtrenotizie

Più della metà delle auto diesel dei parmigiani non può transitare

BLOCCO DEL TRAFFICO

Più della metà delle auto diesel dei parmigiani non può transitare

TRIBUNALE

«Florentina, non ci sono abbastanza prove per processare Devincenzi»

weekend

Castagne, musica e iniziative nei castelli: l'agenda

IL CASO

L'ex moglie smaschera il marito dalle mille identità

SERIE B

Parma, batti un colpo

FURTO

Salso, i ladri bucano la finestra e fanno razzia

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: scopri tutti i finalisti

COLORNO

Ponte sul Po chiuso, tutti a piedi verso Casalmaggiore

MONCHIO

Rubata un'auto, razzia di attrezzi da lavoro e tentato furto in un bar

Cultura

Cimeli verdiani, Ministero interessato

PARMA

Smog, polveri sottili alle stelle: blocco per i diesel fino all'Euro 4 Video

Riscaldamento massimo a 19 gradi

6commenti

Anteprima Gazzetta

Caso Florentina: la procura chiede l'archiviazione per Devincenzi

Le anticipazioni sulla Gazzetta di domani dal direttore Michele Brambilla

TRUFFA

Si fingono tecnici e svuotano una cassaforte a Monticelli Video

Ancora una volta un'anziana nel mirino dei malviventi

2commenti

Appennino

Fra mucche e cavalli: i ragazzi del "Bocchialini" seguono la transumanza Foto

Discesa dal Monte Tavola a Ravarano

1commento

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

La foto è stata pubblicata su Facebook da Enrico Maletti

5commenti

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La «Lunga marcia» della nuova Cina

di Domenico Cacopardo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

CARABINIERI

Insegnante scompare a Reggio: trovata a Guastalla dopo due giorni

LECCE

Bimbo di due anni muore schiacciato dal televisore

SPORT

serie b

Anticipi e posticipi : il calendario del Parma fino al 2 dicembre

F1 GP USA

Libere: domina Hamilton. Vettel (terzo) gira poco

SOCIETA'

Medicina

Boom delle malattie legate al sesso: sifilide +400%

PARMA

"Nessuno va abbandonato in mare": la testimonianza del capitano Gatti Video

MOTORI

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va

IL MINI SUV

Da oggi la nuova Citroën C3 Aircross: