10°

Salute-Fitness

In 400 all'anno scoprono di avere un tumore al seno

In 400 all'anno scoprono di avere un tumore al seno
0

Caterina Zanirato


Ogni anno, nella provincia di Parma, 400 donne scoprono di avere un tumore al seno. La maggior parte di loro ha più di 50 anni, ma il 20% sono donne giovani, che scoprono di avere un carcinoma per puro caso, attraverso una visita specialistica. Per questo la prevenzione è una delle cure più efficaci: «In circa l’80% dei casi si riesce a guarire» spiega Andrea Ardizzoni, direttore di Oncologia medica dell’azienda ospedaliera di Parma. E per l’altro 20% sta lavorando ora la medicina specialistica, con importanti novità, spiegate ieri al convegno «Aggiornamento sui carcinomi della mammella», organizzato dall’azienda ospedaliera.
«Stiamo andando verso l’ottimizzazione delle terapie adiuvanti - commenta Ardizzoni -, cioè quelle terapie che riducono il rischio di recidiva dopo l’intervento chirurgico. Stanno diventando sempre più efficaci e meno tossiche, eliminando la chemioterapia e inserendo farmaci. Ad esempio, c’è una medicina, l’Herceptin, che ha ridotto molto il rischio di recidiva. Stiamo insistendo poi sulle terapie ormonali, che al farmaco Tamoxifene hanno aggiunto l’Anastrozolo, molto più efficace».
La cura migliore, comunque, per il momento rimane la prevenzione, perché riscontrare il tumore in una fase precoce è ciò che salva la vita. «Chi ha più di 50 anni deve sottoporsi a uno screening ogni due anni - conclude Ardizzoni -. E chi ha familiari colpiti dal tumore alla mammella dovrebbe farsi controllare molto prima: il 10% dei casi è di origine ereditaria. Per qualsiasi cosa ci si può rivolgere al nostro centro oncologico, che darà una consulenza genetica. E per diminuire i fattori di rischio consigliamo sempre di fare attività fisica e di seguire una dieta equilibrata».


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

 Musica sotto l'albero: arrivano Ferro, Liga, Vasco, Biondi e Pausini

NATALE

Musica sotto l'albero: arrivano Ferro, Liga, Vasco, Biondi e Pausini Foto

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

1commento

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

8commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nidi di rondine di nonna Ida

GUSTO

La ricetta della Peppa- Nidi di rondine di nonna Ida

Lealtrenotizie

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto

calcio

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto Video

polfer

Teneva 17 dosi di cocaina nel reggiseno: arrestata

seggi

Referendum, alle 12 al voto il 24,46% dei parmigiani. Istruzioni per l'uso

via chiavari

Santa Barbara: i vigili del fuoco festeggiano con i bambini Foto

3737 interventi in un anno

Carabinieri

Vendono iPhone: ma è una truffa

3commenti

l'agenda

Atmosfere natalizie e sapori della tradizione: cosa fare oggi

RICERCA

Prevedere i terremoti: a che punto siamo

Salsomaggiore

«Lorenzo, un ragazzo speciale»

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

7commenti

Calcio

Brodino per il Parma. E intanto parte l'era D'Aversa

MISSIONARI

Saveriani, da sempre tra gli ultimi

PERSONAGGI

Gandini, il pistard d'oro eroe di Melbourne

di corsa

I protagonisti del 2°Cross Country Montanari & Gruzza Foto

elezione

Beltrami nuovo vicepresidente nazionale della Federazione medici sportivi

Intervista

Virginia Raffaele: «Ecco perché i miei personaggi fanno ridere»

1commento

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

12commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

3commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

referendum

Pelù denuncia: "Ho avuto la matita cancellabile". Ma ecco perché è valida

usa

Si schianta a velocità folle: in diretta Facebook Video

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

IL DISCO

“L'indiano” di De Andrè, 35 anni dopo

SPORT

formula uno

Mercedes, Rossi: "Io al posto di Rosberg? Bello, non potrei dire no"

Bis Jansrud

Sci, per l'Italia un altro podio: Fill è secondo

SOCIETA'

calendario

Scorci, tradizioni e personaggi. Dodici mesi di Parma illustrata

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

2commenti