10°

Salute-Fitness

Tumore al polmone: parte studio multicentrico che coinvolge anche Parma

0

Rivoluzionare, almeno per quanta riguarda il carcinoma bronchiolo alveolare (Bac), l’approccio chirurgico, sostituendo gradualmente la lobectomia, in auge da vent'anni, con interventi sempre più conservativi, in grado di migliorare la qualità di vita dei pazienti e le loro aspettative di sopravvivenza. È lobiettivo dell’U.O. di Chirurgia Toracica dell’Ausl di Forlì, diretta da Davide Dell’Amore, in qualità di capofila di uno studio multicentrico che coinvolge al momento i principali centri di chirurgia toracica dell’Emilia-Romagna (Bologna, Modena, Ferrara, Reggio-Emilia, Parma). L’esigenza di approfondire questa impostazione terapeutica è nata da evidenze locali che hanno trovato conferma grazie ai rapporti allacciati col prof.Ken Kodama, vice-irettore dell’Osaka Medical Center for Cancer and Cardio-Vascular Diseases di Osaka e pioniere della chirurgia toracica conservativa.
Dopo l’approvazione del protocollo da parte del Comitato etico di Forlì-Cesena, il dottor Marco Taurchini, dell’equipe dell’U.O. di Chirurgia Toracica del Morgagni-Pierantoni, si è recato ad Osaka per apprendere dal prof.Kodama le ultimissime indicazioni in materia: il Giappone, infatti, è da sempre punto di riferimento per quanto riguarda il trattamento di alcune patologie, specie quelle neoplastiche. «La nostra intenzione – ha sottolineato Taurchini – è quella di trattare i carcinomi bronchioli alveolari di dimensioni inferiori ai due centimetri non più con la lobectomia, cioè l’asportazione di gran parte del polmone, ma con interventi chirurgici più conservativi, privilegiando l’approccio toracoscopico e le tecniche mini-invasive». Una rivoluzione paragonabile a quella attuata in senologia dal prof.Umberto Veronesi, primo a dimostrare che per curare il tumore del seno non bisognava ricorrere per forza alla mastectomia, ma si potevano ottenere risultati altrettanto positivi senza asportare in toto la mammella e i tessuti circostanti.
«Auspichiamo di replicare tale esperienza per il polmone – ha commentato Taurchini – sostituendo in alcuni casi la lobectomia con resezioni sub-lobali, molto meno impattanti per i pazienti. Adesso siamo pronti per reclutare i pazienti: saranno soggetti super-selezionati, perchè devono presentare forme di Bac ancora lievi, con noduli inferiori ai due centimetri. Contiamo di arruolarne 5-10 per ogni centro coinvolto nello studio, così da avere in due-tre anni una casistica di 100-150 casi, in linea con quanto indicato dalla letteratura. Poi, se i risultati saranno quelli attesi, proveremo ad estendere l'approccio conservativo ad altre forme di neoplasie polmonari, come sta già accadendo in Giappone».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Rispunta Rosy Maggiulli. Intervistata da Playboy

gossip

Rispunta Rosy Maggiulli. Intervistata da Playboy

CONCORSO

GAZZAREPORTER

Racconta l'inverno e vinci: le foto dei lettori Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Razzia di tonno, liquori e caffè in un magazzino

CRIMINALITA'

Razzia di tonno, liquori e caffè in un magazzino

Il caso

Duc, si lavora per riaprirlo

agenda

Weekend a Parma e in provincia: protagonista il Carnevale

Collecchio

E' morto a 51 anni Massimiliano Ori

viale mentana

Auto si ribalta e sbatte contro altre vetture: strage sfiorata Foto Video

Lutto

Franco Scarica, addio alla fisarmonica da Oscar

CALCIO

Parma, i conti tornano

collecchio

Assemblea pubblica su situazione Copador, sabato 4 marzo

sport

Inaugurato il Parma Golf Show

Ambiente

Attiva la nuova Ecostation di via Pertini nel parcheggio di via Traversetolo

Donatori

Elezioni Avis: Giancarlo Izzi «in pole»

AL CAMPUS

Elio e le Storie Tese in forma per l'Europa

RUGBY

Zebre, altro mesto rinvio

FelegarA

Auto distrutta dai vandali nella notte

I teppisti sapevano come agire, hanno usato una candela da automobile: rompe il vetro facilmente e fa poco rumore

foto dei lettori

Fontana di Barriera Repubblica

maltempo

Allerta meteo Protezione civile: forti temporali in Emilia Romagna

Allerta arancione per il rischio idrogeologico

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

EDITORIALE

Anche i robot dovranno fare il 730?

di Paolo Ferrandi

1commento

ITALIA/MONDO

Milano

Cade al Bicocca Village, grave ragazza 14enne

FORT LAUDERDALE

"Musulmano?", figlio Mohammed Ali fermato in aeroporto

WEEKEND

L'INDISCRETO

Da Presley a Hemingway: nipoti d'arte

1commento

45 anni fa: il disco

Catch bull at four - Quando Cat Stevens cantava in latino

SPORT

Calciomercato

Ranieri: "Il mio sogno è morto"

intervista

Arancio: "Campionato d'Eccellenza ad hoc per  il rugby a 7"

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia