17°

30°

Disturbi alimentari

In Italia oltre 2 milioni di giovani con disturbi alimentari

Obesità, bulimia, anoressia sono solo alcune delle malattie che affliggono gli adolescenti

Problemi alimentari

Giovani con problemi alimentari

1

 Sono più di 2 milioni i giovani che in Italia soffrono di disturbi del comportamento alimentare. Obesità, bulimia, anoressia sono solo alcune delle malattie che affliggono gli adolescenti. Ma altre e nuove forme di disturbo, come la 'bigoressia" – l'ossessione del corpo muscoloso – o l“ortoressià – l'ossessione del cibo sano – iniziano a manifestarsi con forza.  I dati che emergono dal convegno nazionale della Società italiana di medicina dell’adolescenza (Sima), svolto a Bologna tra medici endocrinologi, pediatri, psicologi e ginecologi, sono allarmanti. 

E preoccupano ancor di più se si considera che tanti giovani non riconosco il disturbo e rifiutano il trattamento. Numeri sottostimati dunque, che si manifestano per il 40% dei casi tra i 15 e i 19 anni, anche se alle volte anche tra gli 8 e i 12. Nel 90% dei casi, comunque, prima dei 25 anni.  Secondo Piernicola Garofalo, presidente Sima, «il disturbo è del comportamento: più i ragazzi sono sotto pressione più perdono il passo con la realtà. È la spia della tossicità delle relazioni, degli stimoli, di certi affetti, delle tensioni esteriori». Il disturbo parte dalla cultura del corpo, ma non solo: i problemi dei giovani vengono riversati sul cibo, l'alimentazione diventa così la soluzione per un disagio.  A patire di più sono le ragazze, che contrariamente ai maschi «non razionalizzano spesso in modo esasperato l’attenzione al corpo», ha spiegato Garofalo.

 «Dieci anni fa – ha detto Simonetta Marucci, endocrinologa a Todi (Perugia) – su cento disturbi uno solo era di un maschio, oggi invece siamo arrivati a dieci. E bisogna dire che i ragazzi sono più resistenti al trattamento, si vergognano, la credono una malattia da femmine». Questi dati «coincidono in tutti i paesi perchè il disturbo è portato dalla cultura – ha aggiunto Marucci – e i numeri sono in crescita. Sta aumentando l’incidenza, non tanto per l’anoressia, ma soprattutto per la bulimia e il disturbo da alimentazione incontrollata, cioè l’obesità. Importante è che il problema venga intercettato il prima possibile. La guaribilità, infatti, si avvicina al 100% quando la malattia viene curata entro il primo anno da quando si manifesta».  I segnali che possono allarmare sono la preoccupazione per il cibo, la dieta eccessiva, il pesarsi più volte al giorno, sentimenti di colpa rispetto all’alimentazione, l’eccessiva attenzione all’esteriorità. Ma qual è la cura? «Non è certamente lavorare sul peso – ha spiegato Marucci – ma è ristrutturare l’identità delle persone». «Soltanto la cooperazione tra livelli sociali come la famiglia, gli insegnanti e i servizi sanitari del territorio possono aiutare. Bisogna lavorare su microsistemi, il macrosistema è più difficile che cambiare», ha detto il presidente Sima.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • frail

    30 Novembre @ 19.53

    come si fa a considerare l'ortoressia una malattia? beati gli ortoressici! che cosa c'è di male nel voler mangiare sano?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Esauriti ultimi 20mila biglietti per Vasco a Modena

MUSICA

Esauriti gli ultimi 20mila biglietti per Vasco a Modena

E' morto Roger Moore: l'ex James Bond aveva 89 anni

cinema

E' morto Roger Moore: è il primo addio a un protagonista di "007"

Il fiscalista di Corona: "faceva 130mila euro di nero al mese"

PROCESSO

Il fiscalista di Corona: "Faceva 130mila euro di nero al mese"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cher, a 71 anni look ose' a Billboard Music Awards

MUSICA

Cher, look osé. A 71 anni incanta ancora

1commento

Lealtrenotizie

Incendio all'ex scuola di Baganzola, in fumo l'archivio della Magnanini

tg parma

Ex scuola di Baganzola, rogo distrugge l'archivio "Magnanini". E' doloso? Video

via trento

Alcol a chi era già ubriaco: negozio "punito" fino a fine ottobre

2commenti

LEGA PRO

Il Parma vuole la qualificazione

1commento

tg parma

I tifosi crociati moderatamente ottimisti per il passaggio del turno Video

allarme

Sorbolo, non solo parkour. "Ora fingono di finire sotto le auto"

4commenti

stradone

L'associazione dei writers: "Il Comune ci affidi il sottopasso: sarà spazio culturale"

LA POLEMICA

Avversari all'attacco di Pizzarotti

8commenti

SPECIALE ELEZIONI 2017

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

sos animali

Via Aleotti, avvelenato un cane. Sospetto bocconi nell'area verde

polizia

L' "ordinaria" sequenza di furti nei supermercati: denunciati in tre

PROGETTI

Pilotta, l'alba di una nuova era. Già rinvenuti tre busti

Traversetolo

Spunta un villaggio neolitico sotto il futuro Conad

Fidenza

Bar «Spiga d'oro», due furti in quattro giorni

VIABILITA'

Industria 4.0 in fiera: code al casello di Parma

LANGHIRANO

Motorini, proteste per l'«invasione»

1commento

PERSONAGGIO

Picelli, il «vecio dei Capannoni» e la storia del quartiere Cristo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Garlasco

Omicidio di Chiara Poggi, Stasi fa ricorso straordinario in Cassazione

terrorismo

Italiano rapito in Siria riappare in un nuovo video

SOCIETA'

CESENA

La triatleta Julia Viellehner è morta: donati gli organi

avvistamenti

"Flottiglia di Ufo nei cieli di San Marino": le foto

4commenti

SPORT

Giro d'Italia

Dumoulin e i problemi intestinali: tappa a bordo strada Video

CESENA

Nicky Hayden: la famiglia acconsente all'espianto degli organi

MOTORI

MOTORI

Nuova Volvo XC60, ancor più qualità e sicurezza

CAMBIO

L'automatico manda in pensione il manuale? I 5 miti da sfatare