17°

32°

Salute-Fitness

Il polo socio sanitario intitolato a Bonicelli

Il polo socio sanitario intitolato a Bonicelli
Ricevi gratis le news
0

Laura Ugolotti

Il nuovo centro sociosanitario che sorgerà nella zona tra via XXIV Maggio e strada Budellungo, potrebbe portare il nome di monsignor Cesare Bonicelli. La Commissione  Toponomastica, che si è riunita ieri al Duc, alla presenza del nuovo assessore con delega alla Toponomastica, Fabio Fecci, si è infatti espressa positivamente in merito all’indicazione fornita dalla Giunta.
Era stato il coordinatore di Civiltà per Parma, Claudio Bigliardi, a chiedere all’amministrazione di individuare una struttura da intitolare al vescovo scomparso il 6 marzo. Certo è ancora presto per le ufficializzazioni; quando la struttura sarà ultimata, e non sarà certo a breve, la proposta dovrà essere vagliata dalla Giunta prima di concretizzarsi.
Di proposte, ieri, ne sono state discusse circa venti. Entreranno a far parte della toponomastica cittadina, nomi noti legati alla storia di Parma, e personaggi noti a livello nazionale e internazionale nei settori più diversi: dalla cultura allo sport, dal cinema al giornalismo, dalla storia all’editoria.
Il parco di Fognano potrebbe presto portare il nome di Augusto Daolio, storica voce dei Nomadi; la richiesta, avanzata dagli abitanti del quartiere, ha infatti riscosso il parere positivo della Commissione. Una via del comparto A di via Chiavari sarà intitolata al giornalista Indro Montanelli, mentre una dovrebbe essere dedicata ai caduti di Nassirya, con la possibilità di aggiungere un monumento alla memoria. Accanto sono previste via 27 gennaio «giornata della memoria», dedicata alle vittime dell’Olocausto e via 10 febbraio «giornata del ricordo», per quelle delle foibe, oltre ad alcune strade dedicate ad illustri docenti universitari parmigiani.
«La toponomastica - ha spiegato l’assessore Fecci - è utile per non dimenticare chi ha saputo tenere alto il nome della parmigianità, ma anche per ricordare, soprattutto alle nuove generazioni, tutte quelle persone che si sono distinte per la loro opera, sia essa storica, culturale, sportiva, e allo stesso tempo».

Nuove vie potrebbero essere intitolate alle vittime di via Fani, all’autista del generale Dalla Chiesa, a Nicola Calipari e a don Diana, il parroco ucciso dalla camorra.
Spazio anche ai musicisti, con la proposta di intitolazione a Cipriano de Rore, ai grandi attori Alberto Sordi, Nino Manfredi, Vittorio Gassman e all’attrice Silvana Mangano; senza dimenticare la religione. Oltre al nome di monsignor Bonicelli infatti, anche quello di Rita da Cascia è stato proposto per l’intitolazione di un parco pubblico nella zona di via Montebello. «Si potrebbe addirittura aggiungere una piccola cappella - ha suggerito Fecci -, così che diventi un’occasione di raccoglimento e preghiera».
«Per ora si tratta di semplici proposte che verranno sottoposte alla Giunta, l’organo a cui spettano le delibere definitive - ha spiegato il segretario Andrea Paini -, ma in genere vengono accettate senza riserve».
Soddisfatto della prima seduta della nuova Commissione,  l’assessore Fecci: «E' un gruppo di persone splendide, disponibili e molto preparate» - ha commentato al termine dell’incontro.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Il Parma si presenta: sotto la Nord cori e festa per la squadra e le nuove maglie

tardini

Il Parma si presenta: sotto la Nord cori e festa per la squadra e le nuove maglie

Faggiano: "Matri, abbiamo il sì del giocatore ma il Sassuolo se lo vuole tenere"

stadio tardini

Una "passione" lunga 40 anni: i Boys e i ricordi in mostra Gallery

serie B

Sondaggio: vi piace il tris di maglie del Parma?

terrorismo

Rischio attentati, la Prefettura: barriere e new jersey a feste e mercati

1commento

meteo

Da giovedì ancora caldo torrido: arriva Polifemo Video

1commento

furti

Ladri nel cortile della ditta: se ne vanno con un furgone "firmato"

Anteprima gazzetta

Traversetolese eroe salva la vita ad un uomo che stava annegando

INCHIESTA

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

12commenti

rapina

Piazza Garibaldi, ore 21: rapina con il coltello

3commenti

Tragedia

Cade in montagna, muore l'urologo Poletti

1commento

tg parma

Parma, Matri ad un passo: sì del giocatore, oggi nuovo incontro Video

calcio

Parma, oltre 7.200 abbonamenti. In attesa del colpaccio

corte godi

Furgone in fiamme: e l'incendio rischia di estendersi ai balloni

Furti

Due assalti in dieci giorni alla scuola Sanvitale

TRA FEDE E ARTE

Viaggio inedito nel Duomo «invisibile» Foto

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

Monterosso

Ventenne muore cadendo da un muraglione alle Cinque Terre

istruzione

Fedeli: "Favorevole a portare la scuola dell'obbligo a 18 anni"

SPORT

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

motori

La Ferrari rinnova il contratto con Raikkonen

SOCIETA'

usa

Tumore ovaie: risarcimento, J&J pagherà altri 417 milioni per "talco killer"

il caso

Anziano accusato di pedofilia. E il paese si spacca

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti