11°

29°

IL CASO

Malati psichici, l'Ausl perde la causa ma non restituisce i soldi

Prelievi dai conti dei pazienti: vanno rimborsati quasi 153mila euro

la Comunità per malati psichici Primo Maggio

la Comunità per malati psichici Primo Maggio

4

Torna alla ribalta la battaglia sui prelievi ingiustificati dai conti bancari dei malati psichici del Primo Maggio. Lella Fulgoni, presidente del Comitato difesa malati psichici, e Franco Buratti, del Comitato utenti familiari e dell'associaizone Liberi, rivendicano al restituzione dei soldi (152.848 euro comprese le spese processuali e soldi morali, ma i soldi sottratti dai conti sono circa 115mila euro) dall'Ausl: "E' un atto dovuto - dicono -. L'Ausl è stata condannata alla restituzione delle somme prese ai pazienti della Comunità Primo Maggio ma non l'ha ancora fatto. Stiamo aspettando i soldi da mesi". L'Ausl replica però con una nota secca: "Si tratta di cause non definite, che sono in appello>. Ma il Comitato non ci sta: "Ci sono atti di precetto, sono passati sei mesi dalla condanna. Siamo pronti a chiedere ils equestro dei beni". ...................L'articolo completo sulla Gazzetta di Parma in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Giorgio

    23 Dicembre @ 10.18

    Fare causa a questi "onnipotenti" è una lotta coi mulini a vento, oltre al danno si rischia la beffa!

    Rispondi

  • Roberto

    22 Dicembre @ 21.05

    E' una vergogna avere un'Ausl che si comporta in questo modo. Quoto al 101% il primo commento, abbiamo dei rais onnipotenti e indecenti. Invece di difendere e aiutare i cittadini nel momento del bisogno, li lasciano soli a lottare contro il sistema. Tanto prima o poi cedono..... Loro invece usano anche i tuoi soldi per combatterti ad ogni costo. E nessuno che spenda una parola, nessuno a contestare, tutti riconoscenti a capo chino....

    Rispondi

  • Vercingetorige

    22 Dicembre @ 11.44

    QUESTO CI RIPORTA A QUANTO GIA' ABBIAMO DETTO , A COMMENTO DI UN ALTRO ARTICOLO , SULL' INFAUSTA , INUTILE , E, SPESSO , PERICOLOSA, "AZIENDALIZZAZIONE" DELLE STRUTTURE SANITARIE , PARTORITA , NEGLI ANNI NOVANTA , DALL' INEFFABILE ROSY BINDI.. A capo di ciascuna di esse c' è un Direttore Generale , che dovrebbe simulare di essere il "padrone" dell' Azienda . Se veramente lo fosse , fallirebbe in una settimana , perchè nessuno di loro è mai riuscito a guadagnare neanche una lira. In compenso però , ha poteri assoluti. Dipende direttamente dalla Regione. Non deve render conto né al Sindaco , né alla Provincia.... A nessuno.....All' Assemblea dei Comuni va solo a fare un discorsetto di circostanza una volta all' anno.....Può licenziare in tronco un Medico o un Infermiere perchè non lo ha salutato incontrandolo in corridoio. ... Neanche il cavaliere Benito Mussolini ai tempi d' oro aveva tanto potere...... Può nominare Primario il suo cavallo , come Caligola in Senato..... Nomina il Direttore Sanitario , il quale , di conseguenza , non può opporsi ad una decisione che non ritiene nell' interesse degli ammalati , se non vuol finire a pascolar pecore in Barbagia........Vabbè , scandalizziamoci pure, ma, intanto , così è , se vi pare...... PERO' IO DICO CHE , SECONDO ME , LOGICA VORREBBE CHE, A POTERE ASSOLUTO, CORRISPONDESSE UNA RESPONSABILITA' ASSOLUTA, INVECE NO ! QUANDO LE COSE VAN BENE E' MERITO SUO , QUANDO VAN MALE E' COLPA DEGLI ALTRI ! Se un chirurgo di guardia , che sta lavorando ininterrottamente in Reparto da 18 - 20 ore , commette un errore , Direttore Generale e Direttore Sanitario mettono sotto accusa il chirurgo , che, forse , potrà anche aver sbagliato , ma condivide la sua responsabilità con chi lo ha lasciato a lavorare ininterrottamente 18 o 20 ore. ALLORA , IO CREDO CHE IL FURTO DEI SOLDI DEGLI PSICOPATICI INTERNATI NON SIA STATO FATTO DALLA DIREZIONE DELL' AUSL , BENSI' DA QUALCHE OPERATORE DISONESTO , PERO' LA RESPONSABILITA' "OGGETTIVA" DEI DIRETTORI MI PARE FUOR DI DUBBIO. Adesso l' AUSL approfitta del fatto che, col suo Ufficio Legale, può trascinare una "causa" anche per decenni , a nostre spese, naturalmente , mentre i parenti dei ricoverati probabilmente non possono fare altrettanto , per cui si cerca di far loro accettare i "pochi, maledetti e subito".....................

    Rispondi

  • Ilaria

    22 Dicembre @ 11.02

    Dire che i soldi li deve restituire l'AUSL è una vergogna! Perchè non fanno il nome della persona che si è impossessata dei soldi?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra sorrisi e prosciutti

televisione

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra enigmi e prosciutti!

Flavio  Insinna

Flavio Insinna

tv e polemiche

Insinna (e gli insulti): "Chiedo scusa a tutti, anche a chi mi ha tradito"

2commenti

Prometteva la vittoria a Miss Mondo in cambio di sesso: smascherato da "Striscia la notizia"

MISS MONDO

Chiedeva sesso in cambio della vittoria: smascherato da "Striscia la notizia" Foto

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nasi rossi

PARMA

"Nasi Rossi" sabato in piazza Garibaldi fra gag e solidarietà Video

di Andrea Violi

Lealtrenotizie

Pasimafi, il giallo dei pc rubati

indagini

Pasimafi, il giallo dei pc rubati

DOPO SEI ANNI

Miss Italia torna a Salso:

WEEKEND

Maschere in piazza, clown e... Cantine aperte: l'agenda

Busseto

Il vescovo a don Gregorio: «Lasci Roncole»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Lutto

Addio a Erminio Sassi, anima della Fontanellatese

Polemica

«Climatizzatori nei bagni Tep ma bus roventi»

POLITICA

E adesso nasce anche «Effetto Langhirano»

Lega Pro

La Lucchese ai raggi X

SAN GIOVANNI

Il piccolo falco «Sandro» è caduto dal nido

polizia

Esselunga di via Traversetolo nel mirino, ladri in azione pomeriggio e sera

3commenti

Anteprima Gazzetta

Inchiesta Pasimafi: spariti due computer, giallo all'ospedale Video

PARMA

Due incidenti in un'ora: due donne in gravi condizioni Foto

Anziana investita in via Pellico. Scontro bici-scooter in via Abbeveratoia: ferita una 60enne

2commenti

GAZZAREPORTER

Parcheggio 2.0 in via Bergamo. Continua la serie di "creativi"

Lutto

«Camelot» se n'è andato a 59 anni

Giancarlo Ghiretti fu protagonista nel rugby e nel football

8commenti

PARMA

Veicolo in fiamme: traffico in tilt in tangenziale nord alla Crocetta

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

3commenti

CINEFILO

Cannes: le lacrime di Lynch e la bellezza di Marine e Diane Video

ITALIA/MONDO

TAORMINA

G7, bozza finale: sì alla difesa dei confini Video

torino

Con la fionda riforniva di droga il figlio in carcere: condannata

WEEKEND

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

CHICHIBIO

«Les Caves», qualità tra tradizione e innovazione

SPORT

GIRO D'ITALIA

Dumoulin in ritardo a Piancavallo: maglia rosa a Quintana

BOXE

Parma riscopre il pugilato Video

MOTORI

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover

IL TEST

Tiguan, come prima più di prima