18°

Salute-Fitness

Ospedale: il «labirinto» delle indicazioni

Ospedale: il «labirinto» delle indicazioni
0

di Luca Molinari
In ospedale con cartina e bussola; tra percorsi tortuosi e indicazioni non sempre facilmente comprensibili. Il Maggiore, soprattutto l’area polispecialistica (monoblocco, torre medicine, centro del cuore), si presenta come un vero e proprio labirinto, in cui non è sempre facile raggiungere la meta desiderata. Anziani e disabili sono coloro che più faticano a ritrovarsi in mezzo alla selva di cartelli, frecce e indicazioni verticali e orizzontali, sparsi per i vari padiglioni. Entrando da via Volturno, subito si incontra un punto informativo, con inservienti disponibili a fornire le spiegazioni necessarie a raggiungere un determinato reparto. Grazie alla posizione del nuovo ingresso dell’ospedale si riesce ad arrivare senza particolari problemi alla torre delle medicine, al centro del cuore e alla piastra tecnica. Diventa ben più complesso spostarsi in altri reparti più decentrati come l’ala delle chirurgie e il monoblocco. La segnaletica non manca, ma a volte è facile disorientarsi, specie quando nel giro di pochi passi si incontrano molteplici indicazioni a terra e cartelli su tutte le porte. Se si entra invece in ospedale da via Abbeveratoia (parliamo dell’ingresso del Monoblocco), nonostante la presenza di un punto informativo, raggiungere reparti come la cardiologia o la piastra tecnica, diventa davvero complicato. Anche perché se si segue la segnaletica a terra che porta alla torre delle medicine, al primo piano, in prossimità degli ascensori, l’indicazione si biforca, proseguendo sia a destra che sinistra. Dopo una lettura attenta dei cartelli, si capisce che con entrambe le strade si arriverà alla meta, ma è facile fare confusione. «A volte - spiega un’infermiera che preferisce rimanere anonima - siamo costretti a dare le informazioni a metà perché il reparto da raggiungere è molto distante. Così diciamo a una persona di raggiungere un determinato punto e poi di chiedere nuovamente. Bisognerebbe semplificare le cose, ma mi rendo conto che sia difficilmente fattibile vista la struttura dell’ospedale». In mezzo ad un corridoio c'è un anziano con problemi di movimento che, non trovando la strada per raggiungere il centro del cuore, ha chiesto aiuto ad una infermiera. «Senza quest’angelo - afferma l’anziano - non sarei mai riuscito ad arrivarci. Fatico a camminare e con tutti questi cartelli mi devo fermare a leggere ad ogni angolo per capire che strada devo prendere». Ha invece dovuto farsi portare a destinazione da un addetto del punto informazioni, Francesco (disabile) che, nonostante fosse accompagnato, non riusciva a trovare la dermatologia. «Ho fatto il giro due volte dopo aver ascoltato le indicazioni, - sottolinea arrabbiato - ma di frecce non ce ne sono e tantomeno di cartelli. Serve più chiarezza, altrimenti la gente non sa dove deve andare e continua a girare a vuoto». La situazione è migliore all’esterno, dove sono stati installati dei grandi pannelli decifrabili piuttosto facilmente. Ciò nonostante, nei tratti in cui è rimasta la vecchia segnaletica, come al bivio tra via Monoblocco e traversa 4B, le indicazioni sono piuttosto confuse e davvero minuscole per permettere a chi entra in macchina di poterle leggere senza doversi fermare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano

gossip

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano Foto

caclio donne

spagna

Le ragazze che fanno la storia: hanno stravinto il campionato dei maschi

I Soul System, vincitori di X-Factor, a Radio Parma e stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Cantano i Soul System, da X-Factor a... Radio Parma Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Schianto contro un camion: gravissimo un motociclista

traversetolo

Pauroso schianto contro un camion: muore un motociclista 42enne 

Il 42enne Andrea Ardenti Morini vittima di un incidente sulla strada per Neviano Video

1commento

tg parma

50enne scomparso a Diolo: continuano le ricerche ma cresce la paura

soragna

Paura a Diolo: incidente, auto nel fosso

Fidenza

Anestesista muore a 37 anni

Interrogazione

Jella latitante (e sorridente su Fb): il caso in Parlamento

1commento

raduno

500 Miles...un fiume di Harley Davidson a Parma Gallery

storie di ex

Ancelotti Re d'Europa: scudetto anche in Germania (col Bayern)

lavoro

Occupazione: Bolzano è regina (73%), Parma è quinta (68,7%)

agenda

Street food, primavera in tavola e... tattoo: l'agenda del sabato

domenica

Primarie del Pd: istruzioni per poter votare

Dalle 8 alle 20

tg parma

Forza Italia e Fratelli d'Italia: Vaccaro e Bocchi capolista

Allarme

Un'altra truffa del gas, occhio ai falsi lettori di contatori

polizia

"C'è un'auto sospetta": era rubata e carica di arnesi da scasso

Noceto

Noceto senza tangenziale, Fecci alza il tiro

Trasporto pubblico

Addio Tep: i prossimi 9 anni saranno targati Busitalia

Tep ha 30 giorni per un eventuale ricorso al tribunale amministrativo

12commenti

Viabilità

Troppi camion in paese, allarme a Vicofertile

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Gli assassini impuniti e lo Stato impotente

di Paola Guatelli

1commento

ITALIA/MONDO

tunisia-Italia

Strage di Berlino: la salma di Amri custodita (e rimpatriata?) a spese dell'Italia

egitto

Il portavoce di al-Sisi: "Col Papa non si è parlato di Regeni"

WEEKEND

meteo

Weekend col sole. Ma il 1° maggio è "ballerino" Le previsioni

il disco

Caravan, i 45 anni di Waterloo Lily

SPORT

storie di ex

Buffon: "Volevo ritirarmi, Agnelli mi ha fatto ripensare"

Calciomercato

Galliani lascia il calcio e cambia vita

MOTORI

IL TEST

Al volante di Infiniti QX30. Ecco come va Foto

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche

1commento