13°

medicina

Fibrosi cistica: Parma in prima linea nella guerra alla malattia

Al Maggiore uno dei due centri regionali: 150 pazienti in cura, di cui 10 già trapiantati

Fibrosi cistica: Parma in prima linea nella guerra alla malattia
Ricevi gratis le news
0

 

In Emilia Romagna esistono due centri di primo livello per la fibrosi cistica, i cosiddetti hub, uno a Cesena, all’ospedale Bufalini dell’Azienda Usl, e uno al Maggiore di Parma.
Punto di riferimento per la diagnosi e il trattamento della malattia dal 2006, il Centro regionale per la fibrosi cistica, che al Maggiore fa parte della Clinica pediatrica diretta dal professor Sergio Bernasconi, serve le province di Reggio Emilia, Piacenza, Modena, Bologna e naturalmente Parma. La struttura è guidata da Giovanna Pisi: «La malattia è tra le più frequenti tra quelle ereditarie - spiega -: per questo motivo esistono centri hub di riferimento in ogni regione. Si tratta inoltre di una patologia polispecialistica che richiede un approccio di équipe e ricoveri frequenti perché, non potendo debellarla completamente, se ne possono solo trattare i vari aspetti. La parte finale della malattia poi, è estremamente pesante, soprattutto per i soggetti giovani».
La fibrosi cistica causa in particolare problemi nutrizionali e intestinali e difficoltà respiratorie: «Esiste uno stadio della malattia in cui i polmoni risultano ormai compromessi in modo irreversibile, per questo si valuta la possibilità d’inserimento in lista d’attesa per il trapianto polmonare. Col trapianto ovviamo all’insufficienza respiratoria, ridando una qualità della vita accettabile, ma purtroppo non è una possibilità che si può offrire a tutti i pazienti, perché non tutti arrivano in condizioni da poterlo reggere».
In alcuni casi, un peggioramento improvviso delle condizioni, porta a un’accelerazione delle procedure, per cui il primo organo compatibile che si rende disponibile può andare al malato: «Il difficile è mantenere il paziente in condizioni tali da poter affrontare l’operazione - spiega Maria Luisa Caspani, direttore Prima Anestesia e Rianimazione dell’Azienda ospedaliero-universitaria di Parma -. Nei casi di Martina e Greta, le due ragazze trapiantate a Padova lo scorso anno, si è fatto qualcosa di veramente estremo, attaccandole all’ultimo alla macchina cuore-polmoni e facendoci aiutare dal 118 di Bologna che ha le ambulanze attrezzate per la circolazione extracorporea. Si tratta di un percorso assolutamente non usuale, che abbiamo potuto affinare a Parma sia per l’attrezzatura che abbiamo a disposizione che per la specializzazione del personale. Una cosa del genere fino a tre anni fa sarebbe stata impossibile».
In Emilia Romagna ci sono circa 450 malati di fibrosi cistica, 150 dei quali sono in cura al centro dell’ospedale Maggiore. Dieci di loro hanno già fatto il trapianto, mentre altrettanti sono attualmente in attesa. Dell’équipe che ha seguito Martina e Greta fanno parte, oltre alle dottoresse Pisi e Caspani, lo pneumologo Francesco Longo, la psicologa Eugenia Iacinti e Monica Loy, chirurgo toracico dell’Azienda ospedaliera di Padova.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

 Mangiamusica, gran finale  con le Sorelle Marinetti

Fidenza

Mangiamusica, gran finale con le Sorelle Marinetti Foto

Shakira

Shakira

musica

Shakira sta male: "Emorragia alle corde vocali". Concerti rimandati

Un talento parmigiano in finale al Tour Music Fest: The European Music Contest

Palcoscenico

Un talento parmigiano in finale al "Tour Music Fest"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La casa in classe energetica A o B? Va acquistata subito

L'ESPERTO

La casa in classe energetica A o B? Meglio acquistarla subito

di Arturo Dalla Tana*

1commento

Lealtrenotizie

Sciame sismico in Appennino, le scosse avvertite in tutta la provincia

TERREMOTO

Sciame sismico in Appennino, 17 scosse. Le più forti avvertite in tutta la provincia

A Fornovo la più forte (4.4). Non segnalati danni

5commenti

ULTIM'ORA

Uno dei terremoti più profondi in Emilia Romagna

La scossa più forte su un basamento roccioso

2commenti

Le reazioni

La sindaca di Fornovo: "Tanta paura, ma niente danni"

Il sindaco Pizzarotti "La scossa è stata sentita a Parma, ma non è di particolare rilievo"

VIA MILANO

Bocconi avvelenati nel parco dei Vetrai, animali a rischio

La polizia municipale ha circoscritto l'area e sta effettuando rilievi

2commenti

Incidente

Scontro su strada Pilastro, un ferito

2commenti

PARMA

Riina: l'addio senza lacrime (e lite con i cronisti) della vedova e dei figli

Maria Concetta Riina se la prende con i giornalisti. L'avvocato: "Andatevene, è scandalismo". Conclusa l'autopsia sul corpo del boss (Ipotesi tecnica di "omicidio colposo" contro ignoti) : i risultati tra 60 giorni

15commenti

FUNERALE

La lettera della mamma di Mattia

IN PENSIONE

Roncoroni, chirurgo a tutto campo

Incidente

Carambola fra tre auto in via Mantova, due feriti

Indaga la Polizia municipale

WEEKEND

Il Mercato del Forte, la torta di verze, November Porc a Zibello: l'agenda di domenica

Salso

Sfondano la vetrina e rubano capi firmati

Polizia

Raffica di furti negli appartamenti

Bici rubate e in attesa dei proprietari

Eccellenze

Il Parmigiano trionfa agli "Oscar del formaggio" a Londra

Risultato stellare: porta a casa 38 medaglie

1commento

POESIA

Zucchi tradotto da un giurato del Nobel

calcio

Parma, poker e primato

Lutto

L'addio di Rubbiano a Fabrizio Aguzzoli

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La figlia di Totò Riina e una rabbia che offende

di Georgia Azzali

4commenti

TRAFFICO

La mappa degli autovelox dal 20 al 24 novembre

ITALIA/MONDO

Ris di Parma

Scomparse due mogli di un allevatore: trovate ossa nella stalla

3commenti

Il caso

Cerca la madre naturale. Lei la gela: "Sei il simbolo della violenza subita"

2commenti

SPORT

SERIE A

Crolla la Juve, l'Inter batte l'Atalanta ed è seconda

SERIE B

Pari fra Salernitana e Cremonese: Parma sempre in testa

SOCIETA'

GENOVA

Uomo aggredito da un cinghiale nei boschi del genovese

LA PEPPA

Pollo e peperoni ripieni

1commento

MOTORI

IL NOSTRO TEST

Meglio ibrida o plug-in? La risposta è Hyundai Ioniq

LA PROVA

Hyundai Kona, il nuovo B-Suv in 5 mosse Le foto