23°

32°

Salute-Fitness

Nuova sede per il drop-in

Ricevi gratis le news
0

Comunicato stampa 
 

Un luogo più idoneo, una struttura nuova e ad hoc per questo importante punto di riferimento per tossicodipendenti, alcol dipendenti e persone in difficoltà. Per trovare un posto letto, o anche potersi ristorare e lavare. Per avere consulenza legale e attività di prevenzione e ottenere materiali di profilassi e di informazione.
È questa la filosofia alla base del Drop-in, struttura di accoglienza diurna nata per accogliere e per entrare in contatto con persone tossicodipendenti, alcol dipendenti o in condizioni di precarietà sociale. Una soluzione resa possibile dalla collaborazione fra Comune di Parma e Ausl all’interno delle attività socio-assistenziali a rilievo sanitario che trovano realizzazione nella progettazione dei Piani di Zona. Grazie alla sigla della convenzione verrà trasferito dall’attuale collocazione provvisoria di via Spalato a una nuova sede messa a disposizione dal Comune di Parma in Strada dei Mercati.
Il nuovo Drop-in, che aprirà entro la fine di maggio, si colloca a pochi metri dal Sert in locali messi a disposizione dal Comune di Parma dove, quotidianamente, due operatori dell’Azienda USL accoglieranno gli utenti. Sarà aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 8,30 alle ore 12,30, il martedì e il giovedì dalle ore 14,30 alle ore17,30, il sabato dalle ore 8,30 alle ore 12,30. Alle attività del Drop-In si accompagnano quelle dell’Unità di strada. L’azienda sanitaria ha anche il compito di coordinare la collaborazione con gli operatori della Comunità Betania e il trasporto delle persone utenti al dormitorio di Martorano.
La convenzione firmata tra Comune di Parma e AUSL prevede l’istituzione di due organismi misti: una Commissione di indirizzo che si riunirà ogni sei mesi per la definizione delle linee generali e una valutazione complessiva, e un Comitato tecnico che con cadenza trimestrale, o secondo necessità, effettuerà le valutazioni tecniche degli interventi e la condivisione delle strategie.
Al Drop-In nel 2008 sono stati seguiti in media 193 utenti con 45 nuovi contatti annui (erano 49 nel 2007).
DICHIARAZIONI
“Con la firma della convenzione – afferma il Direttore Generale dell’Azienda USL, Massimo Fabi – sarà ora possibile completare la realizzazione di tutte le finalità proprie del Drop-In nella nuova sede funzionante a breve. In particolare, verranno ora avviate anche le attività di socializzazione e di prevenzione per favorire gli aspetti motivazionali dei contatti con gli utenti, che sono uno degli scopi prioritari del servizio”.
“Il Drop-In nasce dall’esigenza di essere un punto di riferimento per persone in difficoltà da dipendenze – sottolinea il Delegato alla Salute del Comune di Parma Fabrizio Pallini - ma al tempo stesso intercettare persone sconosciute ai servizi sociali. La nuova è sicuramente più idonea dell’attuale, più moderna e funzionale, per un miglior funzionamento di questo importante servizio”.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

4commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

weekend

Tra sagre e... castelli di sabbia: l'agenda. Rimandata la festa degli amor

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

1commento

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

CRONACA NERA

Rapina alla farmacia di via Volturno, due banditi in fuga

I dipendenti minacciati con i cutter

1commento

neviano

Attenzione, attraversamento cinghiali. Riuscite a contarli tutti? Video

2commenti

Escursionismo

Rifugi, quelle case dove abita la natura

Amichevole

Parma e Empoli non si fanno male

Teatro

Addio a Tania Rocchetta, 50 anni di palcoscenico. E di impegno civile

Varano Melegari

La Polisportiva Varanese si tinge di Milan

Lutto

E' morto Maurizio Carra, un'istituzione dell'automobilismo

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

1commento

COLLECCHIO

Talignano invasa da cinghiali e nutrie: la protesta dei residenti

Lamentele anche a Pontescodogna: «Troppe strade sconnesse»

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

barcellona

Ritrovato il piccolo Julian: è in ospedale tra i feriti

spagna

Barcellona, la polizia: "Cellula smantellata". La Catalogna smentisce

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

viabilità

Ritorni e partenze, traffico in intensificazione sulle autostrade Tempo reale

calestano

Mai dire Baganzai: la sfida (anche) dei video

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti