10°

Salute-Fitness

Nuova sede per il drop-in

0

Comunicato stampa 
 

Un luogo più idoneo, una struttura nuova e ad hoc per questo importante punto di riferimento per tossicodipendenti, alcol dipendenti e persone in difficoltà. Per trovare un posto letto, o anche potersi ristorare e lavare. Per avere consulenza legale e attività di prevenzione e ottenere materiali di profilassi e di informazione.
È questa la filosofia alla base del Drop-in, struttura di accoglienza diurna nata per accogliere e per entrare in contatto con persone tossicodipendenti, alcol dipendenti o in condizioni di precarietà sociale. Una soluzione resa possibile dalla collaborazione fra Comune di Parma e Ausl all’interno delle attività socio-assistenziali a rilievo sanitario che trovano realizzazione nella progettazione dei Piani di Zona. Grazie alla sigla della convenzione verrà trasferito dall’attuale collocazione provvisoria di via Spalato a una nuova sede messa a disposizione dal Comune di Parma in Strada dei Mercati.
Il nuovo Drop-in, che aprirà entro la fine di maggio, si colloca a pochi metri dal Sert in locali messi a disposizione dal Comune di Parma dove, quotidianamente, due operatori dell’Azienda USL accoglieranno gli utenti. Sarà aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 8,30 alle ore 12,30, il martedì e il giovedì dalle ore 14,30 alle ore17,30, il sabato dalle ore 8,30 alle ore 12,30. Alle attività del Drop-In si accompagnano quelle dell’Unità di strada. L’azienda sanitaria ha anche il compito di coordinare la collaborazione con gli operatori della Comunità Betania e il trasporto delle persone utenti al dormitorio di Martorano.
La convenzione firmata tra Comune di Parma e AUSL prevede l’istituzione di due organismi misti: una Commissione di indirizzo che si riunirà ogni sei mesi per la definizione delle linee generali e una valutazione complessiva, e un Comitato tecnico che con cadenza trimestrale, o secondo necessità, effettuerà le valutazioni tecniche degli interventi e la condivisione delle strategie.
Al Drop-In nel 2008 sono stati seguiti in media 193 utenti con 45 nuovi contatti annui (erano 49 nel 2007).
DICHIARAZIONI
“Con la firma della convenzione – afferma il Direttore Generale dell’Azienda USL, Massimo Fabi – sarà ora possibile completare la realizzazione di tutte le finalità proprie del Drop-In nella nuova sede funzionante a breve. In particolare, verranno ora avviate anche le attività di socializzazione e di prevenzione per favorire gli aspetti motivazionali dei contatti con gli utenti, che sono uno degli scopi prioritari del servizio”.
“Il Drop-In nasce dall’esigenza di essere un punto di riferimento per persone in difficoltà da dipendenze – sottolinea il Delegato alla Salute del Comune di Parma Fabrizio Pallini - ma al tempo stesso intercettare persone sconosciute ai servizi sociali. La nuova è sicuramente più idonea dell’attuale, più moderna e funzionale, per un miglior funzionamento di questo importante servizio”.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Josè Carrerascompie 70 anni

IL GRANDE TENORE

Josè Carreras compie 70 anni

 Musica sotto l'albero: arrivano Ferro, Liga, Vasco, Biondi e Pausini

NATALE

Musica sotto l'albero: arrivano Ferro, Liga, Vasco, Biondi e Pausini Foto

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nidi di rondine di nonna Ida

GUSTO

La ricetta della Peppa- Nidi di rondine di nonna Ida

Lealtrenotizie

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto

calcio

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto Video

seggi

Referendum, alle 12 al voto il 24,46% dei parmigiani. Istruzioni per l'uso

Questa sera dalle 23 sul sito exit poll, spoglio e proiezioni

polfer

Nel reggiseno 17 dosi di cocaina: arrestata

2commenti

l'agenda

Atmosfere natalizie e sapori della tradizione: cosa fare oggi

Carabinieri

Quando la vendita dell'iPhone è una truffa

3commenti

Salsomaggiore

"Lorenzo, un ragazzo speciale"

Domani alle 15 il funerale

RICERCA

Prevedere i terremoti: a che punto siamo

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

7commenti

via chiavari

Santa Barbara: i vigili del fuoco festeggiano con i bambini Foto

3737 interventi in un anno

Calcio

Brodino per il Parma. E intanto parte l'era D'Aversa

MISSIONARI

Saveriani, da sempre tra gli ultimi

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

12commenti

di corsa

I protagonisti del 2°Cross Country Montanari & Gruzza Foto

PERSONAGGI

Gandini, il pistard d'oro eroe di Melbourne

Intervista

Virginia Raffaele: «Ecco perché i miei personaggi fanno ridere»

1commento

elezione

Beltrami nuovo vicepresidente nazionale della Federazione medici sportivi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

5commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

referendum

Pelù denuncia: "Ho avuto la matita cancellabile". Ma ecco perché è valida

2commenti

gran bretagna

Gli automobilisti killer al telefonino rischieranno l'ergastolo

WEEKEND

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

IL DISCO

“L'indiano” di De Andrè, 35 anni dopo

SPORT

Calciomercato

Cinque curiosità su Roberto D'Aversa

formula uno

Mercedes, Rossi: "Io al posto di Rosberg? Bello, non potrei dire no"

SOCIETA'

Cinema

Bertolucci: "In Ultimo tango la Schneider non era consenziente"

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

9commenti