18°

32°

Academia Barilla

«Le diete iperproteiche? Insensate. Mangiate pasta»

Giorgio Calabrese boccia Dukan e «promuove» i carboidrati

«Le diete iperproteiche? Insensate. Mangiate pasta»

Giorgio Calabrese, medico nutrizionista

Ricevi gratis le news
0

 

La dieta mediterranea - che vede come caposaldo la pasta - resta una delle più equilibrate, complete e salutari. Non riuscire a valorizzare questo patrimonio alimentare, cedendo alla moda di diete iperproteiche, vegetariane o vegane (si calcola che 25 milioni di italiani oggi non mangino pane e pasta) è «autolesionistico».
Parola di Giorgio Calabrese, medico nutrizionista e docente universitario noto al grande pubblico per i numerosi interventi televisivi e per la capacità divulgativa unita alla competenza scientifica.
Calabrese è stato ospite ieri mattina dell'Academia Barilla dove ha parlato dell'importanza nutrizionale di pasta e vino e dove ha partecipato ad un incontro dell'Onav, l'Organizzazione nazionale degli assaggiatori di vino.
Parlantina sciolta e la «vis polemica» di chi non la manda a dire, Calabrese è partito attaccando la famosa «dieta Dukan», bollata come «insensata e dannosa. I chili persi rapidamente si recuperano altrettanto rapidamente». Il motivo sta in complessi meccanismi metabolici: «I carboidrati come pasta e pane sono ricchi di amidi, in grado di abbassare la produzione di insulina da parte dell'organismo. Insulina che è un ormone lipogeno, ossia produttore di grassi. Le diete iperproteiche, ricche di carne, funzionano nei due-tre mesi iniziali, poi l'organismo aumenta la produzione di insulina e ci si ritrova con una massa grassa che non si sa più come eliminare. Anche Pierre Dukan, radiato di recente dall'Ordine dei medici francese, ormai lo ha capito. Tanto che si è messo a vendere barrette energetiche, e non insiste più tanto sul consumo di proteine».
Ma tutte le diete con un unico nutriente, avverte il medico, sono sbagliate: «Non va bene la dieta vegetariana e vegana, ma non andrebbe bene neppure una dieta solo a base di pasta».
Per fortuna in Italia abbiamo tradizioni culinarie e una cultura alimentare naturalmente sana, continua il medico: «Un piatto di pasta condito con verdura o carne, un frutto e un bicchiere di vino sono un pranzo che gratifica il palato, nutriente ma non pesante, ideale per scacciare la fame a lungo, ma che non provoca sonnolenza», suggerisce Calabrese. Che insiste sul valore nutrizionale del vino, spesso sottovalutato o dimenticato. «Beviamo l'acqua ma gustiamo il vino, che è un elemento complesso, di cui conosciamo oggi seimila componenti, ma che dobbiamo continuare a studiare».
Fermo restando che «l'alcol non va consumato prima dei 17-18 anni perchè l'organismo non ha ancora sviluppato appieno gli enzimi per trattarlo», e che «la quantità di vino va correlata all'entità del pasto, e berne due bicchieri accompagnandoli con un panino è sbagliato», Calabrese difende un buon bicchiere di «rosso» o «bianco» a fronte «di tante bevande zuccherate o della birra, non percepita come alcol e a torto concessa anche a ragazzi molto giovani».
La strada che non dobbiamo imboccare - in fondo alla quale ci aspetta il tunnel dell'obesità, del diabete, dell'ipercolesterolemia e dell'ipertrigliceridemia - è quella americana: «L'ho spiegato chiaramente, quando sono stato interpellato, ai consulenti di Michelle Obama, impegnata nella battaglia contro l'obesità infantile: dovete introdurre l'uso regolare di pasta nella dieta. I bimbi americani hanno oggi una giornata scandita, in media, da dieci fra pasti e merende, quasi il doppio del fabbisogno giornaliero. Un carboidrato complesso come la pasta garantisce sazietà a lungo, evitando il ricorso a troppi snack e abbattendo l'apporto di calorie».
Sarà bene ricordarcelo, visto i dati che parlano di un aumento del sovrappeso fra i bambini italiani, così come fra quelli della cosiddetta area «pigs» europea (Portogallo, Italia, Grecia e Spagna). Anche su questo problema Calabrese ha un suggerimento, partendo dalla sempre maggiore sedentarietà degli adolescenti, soprattutto al Sud: «L'attività fisica a scuola, così come è strutturata, non va bene. Non si può fare un'ora di palestra al mattino e poi lasciare i ragazzi sudati fradici sui banchi a sostenere altre quattro ore di lezione. Le ore di ginnastica andrebbero concentrate a fine mattinata, o al pomeriggio».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Terrorismo: ecco come si blinda Parma

Prevenzione

Terrorismo: ecco come si blinda Parma

TRAVERSETOLO

Quattro profughi in un appartamento: è polemica

OSPEDALE

Pronto soccorso, Brescia «corteggia» Cervellin

Fidenza

Morto a 51 anni Giorgino Ribaldi

Universiadi

Folorunso e Fantini: «Vogliamo la finale»

PERSONAGGI

102 anni, addio alla ricamatrice Lina Zanichelli

Sissa Trecasali

La barca affondata nel Po non si trova

pedoni penalizzati

Marciapiedi dissestati: problemi di sicurezza

ospedale

Ladri ancora in azione: rubati dei computer al Rasori Video

Il furto è stato compiuto nella notte al Day hospital pneumologico

1commento

polizia

Blitz nella notte nelle zone calde a Parma: 82 grammi di droga sequestrati, 5 espulsioni

7commenti

COLORNO

"E' morto assiderato", il piranha del canale Galasso diventa un caso giudiziario

14commenti

Anteprima Gazzetta

Emergenza terrorismo a Parma: il punto con l'assessore Casa

calcio

Antiterrorismo e viabilità, cambia la zona-Tardini (venerdì il "debutto") - La mappa

Posizionate le fioriere anti intrusione in centro - Video

mercato

Matri, è il giorno della firma? Ma il Parma non molla per Ceravolo Video

opening day

Sport, italianità e lealtà: venerdì taglio del nastro della B al Tardini

Prima del match Parma-Cremonese cerimonia con giuramento dei capitani e inno nazionale

1commento

serie B

Sondaggio: vi piace il tris di maglie del Parma?

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

13commenti

ITALIA/MONDO

cina

Tifone Hato il peggiore in Cina da 50 anni: almeno 12 morti

SVIZZERA

Maxi frana al confine con Valchiavenna, 100 evacuati

SPORT

basket nba

Clamoroso scambio: Irving a Boston, Isaiah Thomas a Cleveland

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

SOCIETA'

Usa

Lo squalo attacca, panico in spiaggia

hi-tech

Twitter: l'hashtag ha 10 anni, se ne usano 125 mln al giorno

MOTORI

AUTO

Ferrari: ecco la nuova Gran Turismo V8, un omaggio a Portofino

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente