-3°

Academia Barilla

«Le diete iperproteiche? Insensate. Mangiate pasta»

Giorgio Calabrese boccia Dukan e «promuove» i carboidrati

«Le diete iperproteiche? Insensate. Mangiate pasta»

Giorgio Calabrese, medico nutrizionista

Ricevi gratis le news
0

 

La dieta mediterranea - che vede come caposaldo la pasta - resta una delle più equilibrate, complete e salutari. Non riuscire a valorizzare questo patrimonio alimentare, cedendo alla moda di diete iperproteiche, vegetariane o vegane (si calcola che 25 milioni di italiani oggi non mangino pane e pasta) è «autolesionistico».
Parola di Giorgio Calabrese, medico nutrizionista e docente universitario noto al grande pubblico per i numerosi interventi televisivi e per la capacità divulgativa unita alla competenza scientifica.
Calabrese è stato ospite ieri mattina dell'Academia Barilla dove ha parlato dell'importanza nutrizionale di pasta e vino e dove ha partecipato ad un incontro dell'Onav, l'Organizzazione nazionale degli assaggiatori di vino.
Parlantina sciolta e la «vis polemica» di chi non la manda a dire, Calabrese è partito attaccando la famosa «dieta Dukan», bollata come «insensata e dannosa. I chili persi rapidamente si recuperano altrettanto rapidamente». Il motivo sta in complessi meccanismi metabolici: «I carboidrati come pasta e pane sono ricchi di amidi, in grado di abbassare la produzione di insulina da parte dell'organismo. Insulina che è un ormone lipogeno, ossia produttore di grassi. Le diete iperproteiche, ricche di carne, funzionano nei due-tre mesi iniziali, poi l'organismo aumenta la produzione di insulina e ci si ritrova con una massa grassa che non si sa più come eliminare. Anche Pierre Dukan, radiato di recente dall'Ordine dei medici francese, ormai lo ha capito. Tanto che si è messo a vendere barrette energetiche, e non insiste più tanto sul consumo di proteine».
Ma tutte le diete con un unico nutriente, avverte il medico, sono sbagliate: «Non va bene la dieta vegetariana e vegana, ma non andrebbe bene neppure una dieta solo a base di pasta».
Per fortuna in Italia abbiamo tradizioni culinarie e una cultura alimentare naturalmente sana, continua il medico: «Un piatto di pasta condito con verdura o carne, un frutto e un bicchiere di vino sono un pranzo che gratifica il palato, nutriente ma non pesante, ideale per scacciare la fame a lungo, ma che non provoca sonnolenza», suggerisce Calabrese. Che insiste sul valore nutrizionale del vino, spesso sottovalutato o dimenticato. «Beviamo l'acqua ma gustiamo il vino, che è un elemento complesso, di cui conosciamo oggi seimila componenti, ma che dobbiamo continuare a studiare».
Fermo restando che «l'alcol non va consumato prima dei 17-18 anni perchè l'organismo non ha ancora sviluppato appieno gli enzimi per trattarlo», e che «la quantità di vino va correlata all'entità del pasto, e berne due bicchieri accompagnandoli con un panino è sbagliato», Calabrese difende un buon bicchiere di «rosso» o «bianco» a fronte «di tante bevande zuccherate o della birra, non percepita come alcol e a torto concessa anche a ragazzi molto giovani».
La strada che non dobbiamo imboccare - in fondo alla quale ci aspetta il tunnel dell'obesità, del diabete, dell'ipercolesterolemia e dell'ipertrigliceridemia - è quella americana: «L'ho spiegato chiaramente, quando sono stato interpellato, ai consulenti di Michelle Obama, impegnata nella battaglia contro l'obesità infantile: dovete introdurre l'uso regolare di pasta nella dieta. I bimbi americani hanno oggi una giornata scandita, in media, da dieci fra pasti e merende, quasi il doppio del fabbisogno giornaliero. Un carboidrato complesso come la pasta garantisce sazietà a lungo, evitando il ricorso a troppi snack e abbattendo l'apporto di calorie».
Sarà bene ricordarcelo, visto i dati che parlano di un aumento del sovrappeso fra i bambini italiani, così come fra quelli della cosiddetta area «pigs» europea (Portogallo, Italia, Grecia e Spagna). Anche su questo problema Calabrese ha un suggerimento, partendo dalla sempre maggiore sedentarietà degli adolescenti, soprattutto al Sud: «L'attività fisica a scuola, così come è strutturata, non va bene. Non si può fare un'ora di palestra al mattino e poi lasciare i ragazzi sudati fradici sui banchi a sostenere altre quattro ore di lezione. Le ore di ginnastica andrebbero concentrate a fine mattinata, o al pomeriggio».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

NT

LE IENE

Nadia Toffa si commuove in tv: "Mi ha stupito l'affetto della gente" Video

Rimettiti alla guida: fai subito i nostri quiz

GAZZAFUN

Rimettiti alla guida: fai subito i nostri quiz

La festa di Natale del Bar Gianni

DADAUMPA

La festa di Natale del Bar Gianni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande sfida degli anolini

GUSTO

Gara degli anolini: trionfa la Rosetta La classifica

di Chichibìo

9commenti

Lealtrenotizie

“A Parma 18 milioni di euro per i progetti del Bando Periferie”

COMUNE

A Parma 18 milioni di euro per riqualificare le periferie. Ecco i sei progetti

La firma a Roma con Gentiloni. Soddisfatti il sindaco Pizzarotti e l'assessore Alinovi

3commenti

PARMENSE

Un caso di meningite a Fidenza: si tratta di un professore dell'Itis Berenini

Il 60enne ha contratto una forma non contagiosa della malattia: non è prevista quindi una profilassi a scuola

ANTEPRIMA GAZZETTA

I punti critici della Massese. La situazione una settimana dopo la morte di Giulia

tg parma

Via Spezia: rapina con coltello al centro scommesse

Un bottino di circa 1.500 euro

PARMENSE

Cassa di espansione del Baganza e Colorno: arrivano 55 milioni di euro

Intesa fra Regione e ministero dell'Ambiente

FIDENZA

Incendio in una casa a Siccomonte Foto

Diverse squadre dei vigili del fuoco sono intervenute nella frazione di Fidenza

PARMA

I ladri fuggono a mani vuote: l'appartamento è già stato svaligiato 40 giorni fa

In via Orzi, una coppia sorprende un ladro in camera e lo fa fuggire

1commento

PARMA

Sorpreso su un'auto rubata, fa cadere un carabiniere e tenta la fuga: arrestato 41enne

A casa del pregiudicato albanese c'erano arnesi da scasso, profumi e cosmetici, probabilmente rubati

MEZZANI

Magazziniere rubava cosmetici in ditta: arrestato 28enne

Il giovane è stato condannato a un anno e sei mesi, con pena sospesa

BRESCELLO

Si schianta al limite del coma etilico: denuncia e multa da 10mila euro per un 50enne parmense

L'uomo aveva un tasso alcolico di 5 volte superiore il limite consentito: per lui, addio a patente e auto

BASSA

Alluvione, 5 giorni dopo: Colorno e Lentigione viste dal cielo Foto

Foto aeree di Fabrizio Perotti (Obiettivo Volare)

VOLANTI

Chiede a un'anziana di custodire i suoi gioielli e la deruba

Una giovane, di corporatura robusta e con un trucco vistoso, è riuscita a entrare nell'appartamento di un'anziana in via Emilia est

parmacotto

Bimbi, tutti a "scuola di cotto" Fotogallery

IL CASO

Invalida al 100%, con la pensione minima, si trova una retta Asp di 650 euro

1commento

RIQUALIFICAZIONE

Ex Star, tra passato e futuro: il progetto del giovane architetto Nicola Riccò

L'idea in una tesi di laurea

TG PARMA

Urta un ciclista e se ne va: caccia all'auto pirata Video

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

STATI UNITI

Treno deraglia e finisce sulla superstrada: almeno sei morti

BOLOGNA

Imola: 15enne muore dopo l'allenamento di calcio

SPORT

Serie B

Il Parma alla ricerca del gol perduto

CALCIO

Milan in ritiro fino a data da definirsi

SOCIETA'

Libano

L'assassino della diplomatica inglese è un autista di Uber

RICERCA

Matrimonio: per calabresi e siciliani è per sempre

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5

1commento