14°

Salute

Stop a colesterolo e trigliceridi

La nutrizionista: "Gli insaccati? Solo alcuni e solo se sgrassati. E per condire olio d'oliva". Come combatterli a tavola: no ai grassi, poco sale e zucchero. Via libera a pesce e legumi

Stop a colesterolo e trigliceridi
Ricevi gratis le news
0

 

Il cibo come «medicina». Alcune patologie, come sovrappeso, obesità, malattie cardiovascolari, colesterolo alto e stipsi, spesso hanno nell'alimentazione sbagliata una concausa importante. Cambiare le proprie abitudini alimentari può ridurle, allontanarle, migliorare la qualità della vita e persino allungarla. Senza dover passare dal farmacista. Lo sa bene Sara Tagliaferri, biologa nutrizionista, che lavora al Medi Saluser di Parma e al Poliambulatorio Città di Collecchio.
Parliamo di colesterolo alto. Quali alimenti sono da «bollino rosso»?
Le carni grasse, semi-grasse e le frattaglie, perché particolarmente ricche in colesterolo; i fritti; salumi e insaccati perché ricchi di grassi saturi e colesterolo; condimenti come burro, margarina, panna vegetale, strutto, lardo, pancetta, perché ricchi di grassi saturi e sale; salse come maionese, salsa tonnata, paté.
Quali cibi sono da limitare o consumare occasionalmente?
II sale da cucina, aggiunto in tavola agli alimenti, ed i prodotti conservati sotto sale o ricchi di sale (patatine, snack). I formaggi vanno consumati non più di 1-2 volte a settimana perché sono ricchi di grassi saturi, alternando formaggi freschi e formaggi stagionati. Occhio anche a crostacei e molluschi perché sono ricchi di colesterolo. Così come le uova, non più di due a settimana.
E l'alcol?
Oculatezza con alcolici, superalcolici e aperitivi. Per chi lo gradisce, e non presenta altre controindicazioni, un bicchiere di vino rosso a pasto è consigliabile perché contiene sostanze antiossidanti.
Cosa invece può consumare chi soffre di colesterolo alto?
Come condimento olio extravergine d'oliva, da aggiungere alle pietanze preferibilmente a crudo. Semaforo verde per le carni magre: vitello, manzo, pollo, tacchino, coniglio, lonza magra di maiale. Vanno bene affettati come bresaola, arrosto freddo di pollo o tacchino, prosciutto crudo, prosciutto cotto e speck, privati del grasso visibile. II pesce, fresco o surgelato, non solo non è da evitare, ma dovrebbe essere consumato almeno 2-3 volte a settimana, perché ricco di acidi grassi essenziali omega-3 che assicurano un'azione protettiva sul cuore e sulle arterie. Sì anche ai legumi che rappresentano una fonte di proteine di origine vegetale e che quindi possono essere un'ottima alternativa ai secondi piatti di origine animale. Ricordare di consumare i legumi abbinati ai cereali (pasta e fagioli, riso e piselli) che in tal modo costituiscono un perfetto piatto unico. Infine sì anche a frutta e verdura fresche e di stagione, perché ricchi di fibra, vitamine, sali minerali e sostanze antiossidanti: consumare un paio di frutti al giorno, preferibilmente come spuntino, e 2-3 porzioni di verdura al giorno, delle quali almeno una cruda.
Trigliceridi alti, un altro problema piuttosto comune. Cosa va evitato?
Gli zuccheri semplici (miele, zucchero, marmellata, fruttosio per dolcificare) e tutti i dolciumi, incluse le bevande zuccherine come bibite a base di cola, aranciata, soft drink energetici, perché stimolano la formazione di trigliceridi; la frutta sciroppata e quella secca; bevande alcoliche, superalcolici e aperitivi, perché forniscono calorie vuote e stimolano la formazione di trigliceridi.
Quali alimenti sono da limitare?
Valgono molti dei suggerimenti per chi soffre di colesterolo: iI sale da cucina ed i prodotti conservati sotto sale o ricchi di sale. La frutta, perché contiene il fruttosio, lo zucchero della frutta che stimola la produzione di trigliceridi: limitare il consumo a 300 grammi al giorno, equivalenti a un paio di frutti piccoli-medi. I carboidrati - pane, pasta, riso, patate, fette biscottate - perché l'abuso, nei soggetti predisposti, comporta un ulteriore aumento dei trigliceridi. Il consumo di questi prodotti è riservato quasi esclusivamente ai pasti principali: colazione, pranzo e cena. I formaggi, per chi soffre di ipertrigliceridemia, devono rappresentare un secondo piatto e non un «fine-pasto»: vanno consumati non più di 1-2 volte a settimana perché sono ricchi di grassi saturi, alternando formaggi freschi e formaggi stagionati. Ok alle uova, una buona fonte di proteine, ma anche qui non più di due a settimana.
Cosa invece va incluso nella dieta di chi ha troppi trigliceridi nel sangue?
Più o meno gli stessi cibi indicati per chi soffre di ipercolesterolemia: condire con olio extravergine d'oliva, da aggiungere a crudo alle pietanze; sì alle carni magre, come vitello, manzo, pollo, tacchino, coniglio, lonza magra di maiale: sì anche a bresaola, prosciutto crudo, prosciutto cotto e speck, tutti ben sgrassati; pesce due o tre volte a settimana, legumi, 2-3 porzioni di verdura al giorno.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Foto con Romina, Lecciso lascia Al Bano, lo rivela 'Oggi'

gossip

La Lecciso lascia Al Bano. Colpa di Romina

Romanzo famigliare supera i 5 milioni di spettatori è campione di ascolti in tv

TELEVISIONE

Romanzo famigliare supera i 5 milioni di spettatori è campione di ascolti in tv

Dolores O'Riordan: per la polizia non è una morte sospetta

LONDRA

Dolores O'Riordan: per la polizia non è una morte sospetta Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto Rosso

VELLUTO ROSSO

Da Luca Zingaretti ad Anna Mazzamauro: settimana ricca a teatro Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Alluvione, il pm: «Pizzarotti non lanciò mai l'allarme, nemmeno dopo il crollo del ponte della Navetta»

L'INCHIESTA

Alluvione, il pm: «Pizzarotti non lanciò mai l'allarme, nemmeno dopo il crollo del ponte della Navetta»

Tabaccheria di via Parigi

Rapinatori messi in fuga dalla vittima

Lutto

Langhirano piange il veterinario Alfio Monti

Il caso

Zebre «private»: soci contro amministratori

TECNOLOGIA

Custom, fatturato oltre 130 milioni

UNIVERSITÀ

Andrei: «Nuovo corso di laurea dedicato al food»

LUTTO

Collecchio, è morto Rodolfo Bianchi: finisce una dinastia di sarti

SISSA

Chiude la storica ferramenta Besagni

tg parma

Alluvione 2014, chiusa l'indagine. Tra i 6 indagati c'è Pizzarotti

Il sindaco su Fb: "Abbiamo fatto tutto quello che si doveva fare, prima, durante e dopo"

tg parma

22enne di Parma travolto da un treno in stazione: è gravissimo in Rianimazione Video

sicurezza

Massese, il prefetto promette nuovi autovelox Video

dopo l'Inchiesta Stige

Bola: "Per Gigliotti mai ruoli societari nel Gs Felino"

Il presidente: "Non sono dimissionario". Domenica manifestazione di sostegno con i bambini del settore giovanile

serie B

Parmamercato: Faggiano scatenato...a tutto campo

1commento

festa

Sant'Antonio, la messa per i piccoli-grandi "amici" è sempre un successo Gallery

anteprima

Alluvione 2014, chiuse le indagini: domani sulla Gazzetta tutti i particolari Video

roccabianca

Schianto tra due auto e un camion sul Ponte Verdi: muore un 60enne

Ferito un 43enne parmigiano. E torna la protesta per un tratto "ad alto rischio"

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

L'EDITORIALE

I fantasmi evocati dalla razza bianca

di Vittorio Testa

L'ESPERTO

Imu, quante complicazioni con i figli

di Daniele Rubini*

1commento

ITALIA/MONDO

IL CASO

Le due Coree sfileranno insieme alle Olimpiadi Video

roma

Maiale tra i rifiuti a Roma, la Raggi: "E' di un Casamonica"

1commento

SPORT

football americano

Jags, Patriots, Vikings (da infarto) e Eagles a caccia del Superbowl

CALCIO

Uefa: "Il fairplay finanziario ha portato dei frutti"

SOCIETA'

ASSICURAZIONI

Rc Auto: saranno riconosciute le coppie di fatto

gusto light

La ricetta "green" - Riso venere con porri e curry

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Subaru XV, il Suv delle Pleiadi svelato in 5 mosse

DETROIT

Le novità del Salone: è sfida tra pick-up Gallery