21°

inaugurazione

La Clinica Mobile del MotoGP diventa parmigiana

L'inaugurazione ufficiale della struttura affidata a Michele Zasa e al centro Dalla Rosa Prati

Clinica mobile

Clinica mobile

0

Una targa che ci piace, che porta lustro alla medicina, allo sport e al blasone della città. La Clinica Mobile, la mitica clinica mobile del "dottorcosta" che tutti gli appassionati del mondo dei motori (e non solo) conoscono, avvolta nella leggenda delle cronache sportive e nel sudore e nelle competenze dei suoi protagonisti, ha trovato casa a Parma. Porta la targa della nostra città. Il padre della Clinica Mobile, il dottor Claudio Costa, 73 anni, ha passato infatti il timone al dottor Michele Zasa e al Centro Diagnostico Europeo Dalla Rosa Prati di Parma. Il nuovo corso? Zasa (35enne medico rianimatore parmigiano che collabora con Costa dal 2009) sarà sul campo per gli interventi in pista, il dottor Guido Dalla Rosa Prati ("E il mio staff", ha detto lo stesso ad del Poliambulatorio-Centro diagnostico) invece coordinerà la divisione specialistica, ne curerà la sviluppo e, come ha annunicato il referente di Medicina sportiva della struttura di via Emilia Ovest, Gianfranco Beltrami, "faremo anche ricerca".

La clinica mobile è un vero e proprio ospedale viaggiante dotato di ambulatorio chirurgico, unità radiologica, macchinari fisioterapici, aereosol, scorte di farmaci su di un tir lungo 16 metri: struttura che da 37 anni (è stato proprio Costa a fondarla) segue i piloti del Motomondialer e della Superbike.

 

 

Una passaggio di testimone ufficiale nella cornice del Poliambulatorio in via Emilia Ovest, come doveva essere, in grande stile. E a dare il benvenuto propria una delle cliniche mobili. Tra i protagonisti Alex Zanardi. "Per sette volte una signora vestita di nero ha cercato di dargli scaccomatto al Lausitzring (in Germania) ma Alex ha mosso i suoi alfieri e ce l'ha fatta", lo ha presentato Costa. E il bicampione olimpico ha risposto: "Mi sento al sicuro, ho il mio respiro - indicando Costa - e le mie gambe -indicando Gian Paolo Dallara. La sua azienda, infatti, ha progettato e realizzato la handbike con cui Zanardi ha vinto le due medaglie ai giochi paralimpici di Londra -: grazie di esistere, dovrei dedicargli una canzone".
Una presentazione vissuta tra emozioni forti, ad iniziare dal video che ha aperto la mattinata: 37 anni di immagini, storie e di contributi dei vari protagonisti del Motomondiale. Tra cui Valentino Rossi e lo scomparso Marco Simoncelli.
" Perchè ho scelto Zasa? Perchè è bravo - ha spiegato Costa, commosso - Perchè il Poliambulatorio Dalla Rosa Prati? La Clinica aveva bisogno di un respiro moderno, di continuo aggiornamento: lo ha trovato".
E il "dottorzasa"? "Ho un compito difficile e importante, ma ci metterò impegno e passione, spero di fare bene". Guido Dalla Rosa Prati: "Ereditiamo un compito difficile, oggi mi sento come in trincea, ma siamo giovani e ci crediamo. Le competenze ci sono e gli uomini del nostro staff sono preparati per questo progetto. Così la tecnologia che il Polimabulatorio offre: è all'avanguardia.
"Un pensiero colmo di gratitudine va in particolare a tutti i collaboratori della Clinica Mobile che in tutti questi anni si sono adoperati per mantenere viva questa struttura, a volte con sacrifici ma sempre con tanto entusiasmo, dedizione e professionalità. E sarà proprio con diversi di loro che proseguirà l’attività, in un ideale passaggio di consegne che non ha il significato di cambiamento ma piuttosto di rinnovamento", ha proseguito Zasa. "Tutto il mondo dei motori deve un grazie a Costa - è intervenuto Dallara -. E se lui ha affidato a loro la sua creatura, vuol dire che ha scelto bene. Da evidenziare che si è parlato anche di ricerca: questo è un gran passo avanti". Tanti gli ospiti, dal sindaco di Parma, Federico Pizzarotti, alla campionessa mondiale di motorcross, la parmigiana Chiara Fontanesi; l'ex campione del mondo di motocross Michele Rinaldi e il pilota di MotoGp Andrea Iannone.  Tra gli ospiti anche il presidente e il direttore generale dell'Unione parmense degli industriali, Giovanni Borri e Cesare Azzali.

 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

Highlander: San Patrick's

Pgn

Highlander: San Patrick's, le foto della festa

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

"Vivo a Barriera Bixio, lavoro e ho buoni amici"

3commenti

allarme

Piazzale Lubiana, trovata polpetta con chiodi: chiusa l'area cani

1commento

Autosole

L'ambulanza tampona, il paziente a bordo trasferito sull'elicottero

AGENDA

Un weekend alla scoperta dei castelli

Il candidato

Laura Cavandoli: Il centrodestra si divide

1commento

Profughi

«Lasciati senza cibo per 7 giorni»

5commenti

TRAFFICO

Baganzola, accesso alle fiere al rallentatore. Code per chi arriva dall'A1

Formaggio

La grana del grana

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano

Sentenza

Multa ingiusta, Equitalia condannata

Autostrada

Auto sbanda in A1: muore un 53enne, traffico in tilt per ore Video

Diversi chilometri di coda anche tra Fidenza e Fiorenzuola verso Milano a causa di un altro incidente

Testimonianza

Bloccata in coda in A1: "Ho spento la macchina, attesa senza fine"

6commenti

Bedonia

Domani riapre la stagione di pesca

PARMA

Suonava in Pilotta: multato per la terza volta il fisarmonicista Giovanni 

19commenti

gazzareporter

Fontanini o.... Corcagnano?

ANTEPRIMA GAZZETTA

Raffaele Sollecito si trasferisce a Parma: intervista esclusiva Video

Accusato con Amanda Knox dell'omicidio Kercher, Sollecito è stato assolto. Ha scelto di vivere a Parma

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

stanotte

Torna l'ora legale: ricordarsi di mandare avanti le lancette

Treviso

Il giudice girerà armato: "Lo Stato non c'è, devo difendermi"

2commenti

WEEKEND

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

IL DISCO

Nasce il fenomeno Sex Pistols

SPORT

Formula 1

La prima pole è firmata Hamilton

Mondiali

l'Italia batte l'Albania (2-0)

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery