Salute

Maxi emergenze: l'Emilia Romagna regione virtuosa

Entro la fine dell'anno sarà ufficializzato il "piano catastrofi" dell'ospedale Maggiore

Maxi emergenze: l'Emilia Romagna regione virtuosa

Pierantonio Muzzetto, Almerico Novarini, Leonida Grisendi e Gianfranco Cervellin

Ricevi gratis le news
0

 

L'ospedale Maggiore è il più grosso trauma center dell'Emilia-Romagna: nel 2012 il pronto soccorso ha trattato 1.500 traumi gravi (su 35 mila traumi e 90 mila accessi totali), più di Bologna (1.200) e Cesena (1.000), le altre due strutture di riferimento in regione. Forte di questi numeri, il direttore del pronto soccorso e medicina d'urgenza del Maggiore, Gianfranco Cervellin, ha presentato ieri mattina il convegno sulle maxi-emergenze sanitarie che ha visto relatori internazionali e una platea di specialisti da tutta Italia.
Sul palco della sala congressi dell'ospedale si sono alternati specialisti dei Paesi all'avanguardia nel trattamento delle emergenze di massa (terremoti, incidenti ferroviari e aerei, ma anche attentati terroristici): Israele e Gran Bretagna. Gila Hyams e Yoram Kluger del Trauma Center di Haifa hanno affrontato i temi dell'addestramento degli infermieri e delle ferite da esplosione, la belga Sonia Peyrassol, referente europea per «Medici senza frontiere», ha parlato dell'esperienza dei medici in prima linea; Kevin Mackway-Jones dell’ospedale di Manchester di grandi incidenti.
L'Italia, dopo gli anni di piombo - e la strage di Bologna del 1980 fu un caso, spiega Fausto Catena, direttore della Chirurgia d'urgenza del Maggiore, che mise a nudo un insufficiente coordinamento delle strutture sanitarie territoriali - ha vissuto un periodo di relativa pace sociale che ha fatto concentrare l'attenzione sulle emergenze legate ad un territorio particolarmente fragile e a rischio idro-geologico. L'11 settembre è stato un brusco risveglio per tutto l'Occidente, e ha fatto capire che è importante preparare piani anche in caso di attacchi terroristici di massa.
Oggi - in mancanza di una legge nazionale che detti linee-guida - la gestione delle catastrofi è delegata ai piani elaborati dalle singole aziende sanitarie e ospedaliere, in base alle proprie risorse e specificità. Emilia Romagna e Lombardia sono le regioni che finora si sono mosse di più e meglio. L'Azienda ospedaliero-universitaria di Parma ha elaborato un piano che dovrebbe essere formalizzato entro l'anno. «Pronto soccorso, chirurgia d'urgenza e rianimazione sono i tre reparti più interessati, ma è prevista la mobilitazione di tutto l'ospedale, inclusi i reparti internistici, che in caso di emergenza sono chiamati a liberare posti letto», spiega Catena.
Essenziale al funzionamento dei piani di emergenza è però il coordinamento sia a livello regionale che fra territori limitrofi: «La moderna gestione delle emergenze di massa prevede che i feriti non siano indirizzati agli ospedali più vicini, ma a quelli più attrezzati per il loro trauma. Occorre un coordinamento regionale ed interregionale di eliambulanze e di gestione delle catastrofi», continua Catena.
Insomma, tanto c'è ancora da fare, ma tanto è già stato fatto. E' stato un esempio il terremoto 2012 nel Modenese. Ne ha parlato diffusamente Carlo Serantoni, dirigente del 118 di Modena: «Un'esperienza dalla quale abbiamo imparato molto: sui punti di forza e sulle criticità».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

9commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

4commenti

viabilità

Incidente in via Mantova sul cavalcavia: disagi al traffico Gallery

incidente

Frontale in via Montanara: due feriti

PARMA-cesena

D'Aversa: "Soddisfatto dell'interpretazione della gara. Peccato non aver fatto gol" Video

CORCAGNANO

Folla al funerale di Giulia: applausi e striscione all'uscita del feretro dalla chiesa

GAZZAFUN

Parma - Cesena 0 - 0: fate le vostre pagelle

LENTIGIONE

Tentano di forzare posto di blocco: denunciati un giovane di Sissa Trecasali e un africano

Il giovane parmense guidava in stato d'ebbrezza e ha cercato di evitare i controlli della Municipale

2commenti

VOLANTI

Picchia l'addetto del Coin e fa fuggire il complice con la refurtiva: arrestato 31enne

Si tratta di un senegalese richiedente asilo. Denunciati anche due giovani del Ghana: avevano 600 euro di vestiti non pagati negli zaini

6commenti

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

cosa fare oggi

Tra assaggi di Natale, Kataklò e "ristoranti" per animali: l'agenda del sabato

MODENA

Ius soli, scontri alla manifestazione: arrestato 28enne antagonista di Parma

Il giovane è stato condannato a 6 mesi (pena sospesa). Due manifestanti al pronto soccorso, 6 agenti lievemente feriti

3commenti

BASSA

Donna investita da un'auto a San Secondo: è grave

PARMA

Cremazione di cani e gatti: inaugurato il servizio a Pilastrello

È nato il Ponte dell’Arcobaleno

SALA BAGANZA

"E nel mio bar metto i libri al posto delle slot"

2commenti

TRAVERSETOLO

«Senza gas in inverno. E le bollette pagate»

DOPO-ALLUVIONE

Colorno, l'accusa dei cittadini: «Non siamo stati avvertiti»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

SPORT

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

calcio

Fumogeni prima della partita con la Ternana: denunciati due tifosi del Parma

1commento

SOCIETA'

fuori programma

Birre e suggestioni dal coro Maddalene di Revò al Mastiff Video

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande