10°

22°

Salute-Fitness

Giornata del respiro: tutti in fila per fare i test

Giornata del respiro: tutti in fila per fare i test
Ricevi gratis le news
0

di Stella Ricchini

Un ricoverato d’urgenza fra le oltre 180 persone che ieri mattina hanno affollato il Day hospital pneumologico per la «Giornata del respiro». Tra informazioni sulle principali patologie dell’apparato respiratorio e test per verificarne il corretto funzionamento, tanti i parmigiani che si sono rivolti all’équipe di medici specialisti, infermieri e volontari messi in campo da Gian Carlo Cacciani, responsabile del Day hospital pneumologico.

«Questa mattina (ieri, ndr) un signore, che pur residente fuori dalla nostra provincia aveva saputo della “Giornata del respiro”, è venuto da noi per una verifica dello suo stato di salute - ha raccontato il responsabile -. I valori dell’ossigeno, dopo la spirometria e la saturimetria, erano preoccupanti e così siamo stati costretti a ricoverarlo d’urgenza per ulteriori analisi». Così, due rapidi test non invasivi sono bastati per capire le condizioni preoccupanti di quel paziente. Esami a cui si sono sottoposti,  per fortuna con esiti migliori, anche altre 180 persone, tra cui alcune famiglie, che hanno affollato il padiglione «Rasori» del Maggiore.
Due, come detto, i test: la spirometria è in grado di valutare la capacità polmonare del paziente lasciando semplicemente che questo soffi dentro a un apposito strumento (spirometro), mentre la saturimetria calcola il grado di ossigeno nel sangue servendosi di un dispositivo (simile a una “molletta” e collegato a un apparecchio che registra i valori dell’ossigenazione) che si applica su un dito.

«Se i valori dei primi esami sono nella norma, allora il paziente può andare a casa tranquillo - ha commentato Cacciani -. Altrimenti o si concorda una terapia con il medico di famiglia o si procede con ulteriori analisi». Che possono essere raggi ai polmoni, tac o broncoscopia. Con questi accertamenti si può non solo verificare l’eventuale presenza di un tumore ai polmoni ma possono essere anche diagnosticate asme croniche.
Gli ultimi studi in campo medico hanno poi dimostrato come problemi all’apparato respiratorio, soprattutto per le persone obese, possano causare disturbi del sonno. Difficoltà respiratorie che si manifestano con il russare e con apnee. «Durante un’apnea viene a mancare l’ossigenazione al cervello - ha spiegato ancora il responsabile del Day hospital pneumologico -. Per questo se un paziente arriva da noi lamentando questo disturbo, viene poi rimandato a casa con un’apparecchiatura in grado di registrare la respirazione durante il sonno». A volte però è sufficiente dormire su un fianco per risolvere il disturbo. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Andrea Spigaroli

Andrea Spigaroli

MUSICA

X Factor, il parmigiano Andrea Spigaroli va avanti (Con polemica)

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cattani, imprenditore illuminato e professore ad honorem

UNIVERSITA'

Cattani, imprenditore illuminato e professore ad honorem

di Katia Golini

Lealtrenotizie

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

DUPLICE OMICIDIO

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

mafia

Riina non sta bene, non si può muovere dall'ospedale di Parma: slitta il processo

Carcere Parma, per motivi salute no trasferimento da ospedale

Trasporto pubblico

Autobus: accolto dal Tar il ricorso Tep

3commenti

Via Trento

La rivolta dei residenti contro l'open shop

4commenti

Blitz

Controlli affitti: arrestato un 41enne

1commento

elezione del segretario

Pd , 19 congressi su 51: testa a testa Cesari (229 voti) Moroni (223)

inquinamento

Bollino rosso al nord, 24 città "fuorilegge" per smog. Anche Parma

Legambiente, Torino maglia nera. E a Milano prime misure traffico

4commenti

La storia

«I miei 41 anni da medico tra i monti del Nevianese»

1commento

Inchiesta

I ragazzi a scuola da soli? tutti d'accordo

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 il finalista del gruppo 8

Lutto

Neviano piange il sarto Daniele Mazza: vestì tutto il paese

Fidenza

I ladri si ripresentano alla Pinko

serie B

Sondaggio: momento "opaco" del Parma, dove migliorare?

5commenti

Dramma

Tragica maratona, muore 49enne di Polignano Video

L'esperto: "Non sottovalutare i campanelli di allarme" (Video)

Tg Parma

Via Langhirano: 16enne a piedi travolta da un'auto, è al Maggiore Video

Parco Bizzozero

Donna presa a pugni dai tifosi pescaresi

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

NOSTRE INIZIATIVE

Con la Gazzetta lo speciale Salute e benessere

EDITORIALE

La stretta di mano che va oltre la retorica

di Patrizia Ginepri

2commenti

ITALIA/MONDO

giallo

Ritrovata Dafne Di Scipio, la ventenne scomparsa a Varese

iraq

Kirkuk, Trump: "Non ci schieriamo, non dovevamo stare lì"

SPORT

prossimo avversario

Posticipo del lunedì: Entella-Empoli 2-3

Indonesia

Portiere muore dopo scontro in campo Video choc

SOCIETA'

meteo

Ophelia (polveri del Sahara) colora di rosso Londra e l'Inghilterra

tg parma

Gattile: ecco il corso per volontari

MOTORI

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»

EMISSIONI

Slovenia, dal 2030 stop ad auto benzina o diesel