19°

Salute-Fitness

Trasloco di Neurologia: i medici non ci stanno

Trasloco di Neurologia: i medici non ci stanno
0

Lettera aperta a Venturi: un gruppo di medici interviene  riguardo al trasferimento della degenza di Neurologia al reparto di Neurochirurgia al Monoblocco e della  contestuale drastica riduzione dei posti letto - di cui la «Gazzetta» si è occupata l'8 giugno -, rispondendo alle dichiarazioni del direttore generale del Maggiore.
«Il progetto - dicono  Isabella Allegri, Franco Granella, Gian Camillo Manzoni, Vladimiro Pietrini, Enrico Sasso, Paola Torelli e Carla Zanferrari - è stato comunicato, non “condiviso”, dal direttore sanitario durante l’annuale riunione di budget in data 8 maggio. A nostra conoscenza il personale sanitario della Neurologia, fino a quella data, ne era completamente all’oscuro. Solo da quel momento è iniziato un confronto, riguardante non l’opportunità del trasferimento né l’ammontare della riduzione dei letti, ma solo i dettagli pratici del trasferimento stesso».
«La dotazione - si legga ancora nella lettera aperta - di posti-letto proposta è di 14 unità, e peraltro dal 29 giugno al 20 settembre di sole 8 unità, con una riduzione rispetto ai 30 letti attuali rispettivamente del 53% e del 75%. Contrariamente a quanto affermato, in Italia il numero di posti-letto di Neurologia è in media  di 0,138 per mille abitanti, che per il bacino di utenza del nostro ospedale implica la presenza di oltre 30 letti di neurologia. In Emilia-Romagna, non solo Bologna, ma anche le Neurologie di Reggio Emilia (41 posti-letto) e  Modena (32 posti-letto) hanno oltre 30 letti. La dotazione di posti-letto risulta decisamente superiore a quella prevista per Parma anche in realtà più piccole della nostra, come Ferrara (24 posti letto), Ravenna (23), Piacenza (21) e Fidenza (23)».
«Infine - sostengono i medici - in base ai dati desunti dal budget 2008 dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma, risulta che gli attuali 30 posti-letto di Neurologia hanno presentato un indice di occupazione del 94% (totale ricoveri/anno: 1049), a dimostrazione che sottodimensionare drasticamente il reparto non risponde alle esigenze reali dei pazienti con patologie neurologiche. Condividiamo pertanto la preoccupazione di una dispersione delle patologie neurologiche in altri reparti, in altre strutture o, ancor peggio, in altre città, con conseguenti gravi disagi dei cittadini-utenti».
«In conclusione - scrivono i sette firmatari - vorremmo sottolineare che non abbiamo espresso prima le nostre perplessità sia perché ritenevamo doveroso un confronto interno tra tutti gli operatori sanitari sia perché non erano chiari i contorni logistico-organizzativi dell’operazione, inclusa la potenziale risoluzione di alcune criticità emerse dopo l’avvio del percorso trombolisi: a distanza di circa 20 giorni dalla data del previsto trasferimento il superamento di tali criticità rimane, peraltro, ancora in via di definizione. Cogliamo l’occasione per ribadire la nostra disponibilità a soluzioni innovative allorché  rispondano al principio di migliorare la gestione della salute pubblica, mentre temiamo soluzioni affrettate, seppur dettate dall’emergenza, che potrebbero produrre conseguenze molto negative sulla comunità».

 


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

MILTO 5

Fotografia

Un alieno a Parma: ecco chi è Milto5, "campione di selfie"  Video

3commenti

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Hashish e marijuana: sequestri di droga a scuola e nel parcheggio fra viale dei Mille e viale Vittoria

Controlli

Hashish e marijuana: sequestri di droga a scuola e nel parcheggio fra viale dei Mille e viale Vittoria Foto

Stupefacenti anche nel parco Falcone e Borsellino

Incidente

Auto fuori strada fra San Secondo e Soragna: la vittima è un 50enne moldavo

Gazzareporter

Vetri in frantumi: auto prese di mira nel parcheggio di via Palermo Foto

1commento

Montechiarugolo

«Mio nipote sequestrato in Tunisia»

Droga

San Leonardo, stavolta niente «rito»

9commenti

Viabilità

Il Comune: corsie per bus, traffico ridotto fra Lungoparma e ponte di Mezzo

Annunciati controlli della Municipale in via Farnese

Tragedia

«Giovanni adesso è insieme a Dio»

borgotaro

Oggi i funerali di Danilo Savani

Imprenditori

Morto Primo Ferrari, una vita per il latte

CALCIO

Buffon a quota 1000

Fidenza

Sottopasso, i residenti propongono un progetto alternativo

CONCERTO

Mario Biondi al Regio, voce e ricordi

PROGETTO

Sala, c'è una badante per te: apre uno sportello

LEGA PRO

Parma, Ferrari: "Crediamo nei play-off, servono nuovi stimoli" Video

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

2commenti

EMERGENZA CRIMINALITA'

La 48 ore dei ladri: quattro case svaligiate, razzie sulle auto e spaccate Video

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

L'ATTACCO

Il sindaco di Londra: sventati 13 attacchi in 4 anni Video

Luca Donadel

"La verità sui migranti": il video che fa discutere il web

5commenti

SOCIETA'

COLORNO

Con il Fai a scoprire l'appartamento del duca don Ferdinando Fotogallery

PGN

In campo con la Polisportiva gioco

SPORT

F1: SI PARTE

Il calendario 2017 e le dirette tv

LA POLEMICA

Cipollini disintegra il ciclismo italiano

MOTORI

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery

LA PROVA

Fiat 500L Living a metano