14°

27°

Salute-Fitness

Trasloco di Neurologia: i medici non ci stanno

Trasloco di Neurologia: i medici non ci stanno
0

Lettera aperta a Venturi: un gruppo di medici interviene  riguardo al trasferimento della degenza di Neurologia al reparto di Neurochirurgia al Monoblocco e della  contestuale drastica riduzione dei posti letto - di cui la «Gazzetta» si è occupata l'8 giugno -, rispondendo alle dichiarazioni del direttore generale del Maggiore.
«Il progetto - dicono  Isabella Allegri, Franco Granella, Gian Camillo Manzoni, Vladimiro Pietrini, Enrico Sasso, Paola Torelli e Carla Zanferrari - è stato comunicato, non “condiviso”, dal direttore sanitario durante l’annuale riunione di budget in data 8 maggio. A nostra conoscenza il personale sanitario della Neurologia, fino a quella data, ne era completamente all’oscuro. Solo da quel momento è iniziato un confronto, riguardante non l’opportunità del trasferimento né l’ammontare della riduzione dei letti, ma solo i dettagli pratici del trasferimento stesso».
«La dotazione - si legga ancora nella lettera aperta - di posti-letto proposta è di 14 unità, e peraltro dal 29 giugno al 20 settembre di sole 8 unità, con una riduzione rispetto ai 30 letti attuali rispettivamente del 53% e del 75%. Contrariamente a quanto affermato, in Italia il numero di posti-letto di Neurologia è in media  di 0,138 per mille abitanti, che per il bacino di utenza del nostro ospedale implica la presenza di oltre 30 letti di neurologia. In Emilia-Romagna, non solo Bologna, ma anche le Neurologie di Reggio Emilia (41 posti-letto) e  Modena (32 posti-letto) hanno oltre 30 letti. La dotazione di posti-letto risulta decisamente superiore a quella prevista per Parma anche in realtà più piccole della nostra, come Ferrara (24 posti letto), Ravenna (23), Piacenza (21) e Fidenza (23)».
«Infine - sostengono i medici - in base ai dati desunti dal budget 2008 dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma, risulta che gli attuali 30 posti-letto di Neurologia hanno presentato un indice di occupazione del 94% (totale ricoveri/anno: 1049), a dimostrazione che sottodimensionare drasticamente il reparto non risponde alle esigenze reali dei pazienti con patologie neurologiche. Condividiamo pertanto la preoccupazione di una dispersione delle patologie neurologiche in altri reparti, in altre strutture o, ancor peggio, in altre città, con conseguenti gravi disagi dei cittadini-utenti».
«In conclusione - scrivono i sette firmatari - vorremmo sottolineare che non abbiamo espresso prima le nostre perplessità sia perché ritenevamo doveroso un confronto interno tra tutti gli operatori sanitari sia perché non erano chiari i contorni logistico-organizzativi dell’operazione, inclusa la potenziale risoluzione di alcune criticità emerse dopo l’avvio del percorso trombolisi: a distanza di circa 20 giorni dalla data del previsto trasferimento il superamento di tali criticità rimane, peraltro, ancora in via di definizione. Cogliamo l’occasione per ribadire la nostra disponibilità a soluzioni innovative allorché  rispondano al principio di migliorare la gestione della salute pubblica, mentre temiamo soluzioni affrettate, seppur dettate dall’emergenza, che potrebbero produrre conseguenze molto negative sulla comunità».

 


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Insinna insulta i concorrenti: "Avevamo 7 dementi, ha giocato una nana"

striscia la notizia

Insinna insulta i concorrenti di "Affari tuoi": infuria la polemica Video

Prometteva la vittoria a Miss Mondo in cambio di sesso: smascherato da "Striscia la notizia"

MISS MONDO

Chiedeva sesso in cambio della vittoria: smascherato da "Striscia la notizia" Foto

Game of thrones 7

Game of Thrones

"La grande guerra è arrivata"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ricevi gratis le news più importanti in tempo reale con il BOT di Gazzetta

LA NOVITA' 

Ricevi gratis le news più importanti in tempo reale con il BOT di Gazzetta

Lealtrenotizie

Parma calcio sorteggio

LEGA PRO

Play-off: il Parma giocherà con la Lucchese

Sondaggio: i nostri lettori speravano nei toscani o nella Reggiana. In caso di passaggio del turno, i crociati incontrerebbero la vincente di Pordenone-Cosenza

10commenti

anteprima gazzetta

Fabi "ridisegna" l'ospedale. Ecco come cambia Video

Focus sui confronti elettorali fra i dieci candidati. Dopo molti anni due nuovi sacerdoti ordinati insieme. Inchieste sulle scuole materne di Parma. Tubercolosi, un secondo caso?

lega pro

Paolo Grossi: "Lucchese, sorteggio favorevole, attenti a Forte" Video

Il Parma verso la Lucchese, guidata in panchina l'ex laziale Lopez, che ha sostituito Galderisi

1commento

VIA COSTITUENTE

Colpiscono il gestore del supermercato con una catena: due donne arrestate per rapina

VERSO IL VOTO

Legalità, Alfieri lancia la sfida del certificato 335

E' il documento nel quale sono trascritti gli eventuali carichi pendenti

VERSO IL VOTO

Amministrative, i sondaggi nazionali sul «caso Parma». In testa Pizzarotti

6commenti

ENERGIA

Enel smetterà di cercare nuovi clienti via telefono

Novità dal 1° giugno

TRAVERSETOLO

I ragazzini fanno i vandali, il sindaco: "Pagheranno le famiglie"

1commento

tg parma

Tubercolosi: migliora il 17enne malato ma c'è un altro caso "sospetto" al Rondani Video

2commenti

PARMA

Spacciava eroina in via Spadolini: condannato a 4 anni

Aveva 5,5 chili di cannabis: patteggia 36enne

POLITICA

Il senatore Pagliari: "Dal 5 giugno arriveranno nuovi 15 vigili del fuoco a Parma"

2commenti

PARMA

Scontro auto-moto in via Colorno: un ferito

Criminalità

Successo per le «ronde elettroniche»

1commento

Salsomaggiore

Lo struggente addio a Monia Lusignani

Alimentare

Parmacotto rilancia il brand sui canali digitali

ESTATE

Torna "Musica in castello": 36 eventi in tutta la provincia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Nato

Trump prima delle foto spinge via il presidente del Montenegro Video

grecia

Ordigno nell'auto: ferito l'ex premier Papademos

SOCIETA'

MILANO

La danza dell'amore dei serpenti. In un parco pubblico

cinema

Festival di Cannes: curiosità dalla Croisette Foto

SPORT

playoff ritorno

Parma - Piacenza 2 - 0: gli highlights del match Video

CICLISMO

Giro: a Van Garderen il tappone dolomitico

MOTORI

novita'

Mazda CX-5, il Suv compatto che sfida i marchi premium

MOTORI

Nuova Volvo XC60, ancora più qualità e sicurezza