-2°

SUMMIT

Aumentano le malattie respiratorie

Al terzo posto fra le malattie più diffuse. Il «Respiration day» fa il punto sulla ricerca

Aumentano le malattie respiratorie
0

Il «Respiration day» - il summit internazionale che riunisce circa 700 esperti di malattie respiratorie, organizzato all'auditorium Paganini dall'Università di Parma in collaborazione con la Fondazione Chiesi - compie 10 anni. Un'occasione per fare un bilancio di cosa è cambiato in un decennio nello sviluppo e nella cura di queste patologie, ma anche una panoramica sulle prospettive della ricerca.
Primo dato, non confortante: «Le malattie respiratorie erano fino a qualche anno fa al quinto posto fra le patologie più diffuse e gravi, oggi sono al terzo, precedute solo da malattie cardiovascolari ed ictus», spiega Dario Olivieri, docente di malattie respiratorie dell'Università di Parma e coordinatore dell'incontro. Smog, fumo, esposizione ad agenti lesivi fra le cause del boom di queste patologie, che «stanno diventando un problema sociale ed economico, soprattutto perchè, se non individuate in tempi rapidi, tendono a cronicizzarsi», aggiunge Olivieri.
Che fare? A livello istituzionale, occorrono politiche ambientali per ridurre i fattori di rischio, come l'inquinamento. «Per quanto riguarda la prevenzione personale, consiglio una spirometria completa, anche se non si hanno sintomi, così come periodicamente ci si sottopone ad altri esami di routine» dice Olivieri.
Fibrosi polmonari, asma e broncopatie croniche fra i temi della giornata di studio. Patologie che Chiesi considera strategiche nel suo sviluppo industriale. «Per quanto riguarda la cura dell'asma abbiamo in Europa una quota di mercato che oscilla fra il 12 e il 20% e siamo fra le tre aziende leader», spiega Alberto Chiesi, presidente di Chiesi Farmaceutici. Un risultato tanto più soddisfacente, fa notare Paolo Chiesi, vicepresidente dell'azienda e presidente della Fondazione Chiesi Onlus, perchè «ci confrontiamo, noi nati come piccola azienda familiare, con colossi multinazionali». L'ambizione dell'azienda ora è affermarsi nel mercato Usa grazie alla creazione di Chiesi Usa «che si sta specializzando su malattie rare come la sindrome da distress respiratorio nel neonato e la fibrosi cistica», dice Paolo Chiesi.
Intanto la ricerca Chiesi ha messo a punto risultati importanti ed innovativi: «Abbiamo capito che nella terapia in forma aerosolica dell'asma riducendo il diametro della sospensione nebulizzata a due micron il prodotto penetra in profondità negli alveoli e non si ferma ai bronchi grossi», dice Alberto Chiesi. L'altro recente fiore all'occhiello dell'azienda (è commercializzato da un anno) è un farmaco in polvere, una miscela di broncodilatatore e corticosteroide, che si assume per aspirazione con un dispositivo creato ad hoc «amichevole, sicuro e facile da usare», dice Alberto Chiesi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

Ex tronista

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

Il Taro Taro  story al Marisol

Pgn

Il Taro Taro story al Marisol Foto

"Butterfly", questa volta è un trionfo

Una scena della "Madama Butterfly" andata in scena ieri alla Scala

La Scala

"Butterfly", questa volta è un trionfo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Borghi: «Giusto razionalizzare i reparti»

Ospedale

Borghi: «Giusto razionalizzare i reparti»

Emergenza

Crescono le truffe agli anziani

LEGA PRO

Oggi Sudtirol-Parma

allarme

Sterpaglie in fiamme, rogo a Ponte Italia

Attorno alle 22

Sala Baganza

Un cinquantesimo nel segno dell'altruismo

Carabinieri

Con Rey il labrador «a caccia» di droga

Lutto

Tina Varani, una vita per la famiglia

parma

Luminarie: spesi 125mila euro

Sicurezza

Diciassette nuovi «occhi» a Noceto

Polizia municipale

Controlli a San Leonardo: 22 multe ad automobilisti, 2 a ciclisti non in regola

Controlli anche sui veicoli: fermate 2 auto senza assicurazione e 5 senza revisione

8commenti

SQUADRA MOBILE

Presi due spacciatori con la pistola

4commenti

Ospedale

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Sono cinque le strutture coinvolte: semeiotica, ortopedia, centro cefalee e due chirurgie. E arriva la replica dell'Ospedale

4commenti

Guardia di Finanza

Incassa poco ma solo per il fisco: sequestrati beni a un evasore "seriale" di Sorbolo

3commenti

Anteprima Gazzetta

Truffe, ecco come difendersi Video

Un'inchiesta di due pagine sulle truffe più frequenti

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Parma Calcio

Il ds Faggiano si presenta: "Voglio un rapporto vero con la squadra" Video

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

13commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

TRAGEDIA

Scivolano in un dirupo: un morto e due feriti

Governo

Renzi si è dimesso

SOCIETA'

GIORNALISMO

Gramellini passa dalla Stampa al Corriere

dialetto

"Io parlo parmigiano" lancia un Lunäri... da Ufo Video

SPORT

Colombia

Disastro Chapecoense: primi arresti

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

CURIOSITA'  

Gazzareporter

Lavori in corso sul marciapiedi di viale Mariotti

Tg Parma

A Fidenza la pista di pattinaggio su ghiaccio più grande della provincia Video