Salute-Fitness

Anoressia e bulimia, fenomeni sociali

Anoressia e bulimia, fenomeni sociali
0

L’Associazione mogli medici italiani (Ammi) sezione di Parma, che ha tra i suoi compiti istituzionali più importanti quello di promuovere prevenzione ed informazione sanitaria, ha organizzato nel salone delle feste di Bancamonte,  in collaborazione col Comune e con le Università di Parma e Bologna, un incontro incentrato sul drammatico tema dell’anoressia e bulimia, ormai divenuto fenomeno di carattere sociale. Dopo l'introduzione di Sergio Bernasconi, clinico pediatra della nostra Università che ha fornito impressionanti dati statistici sulla diffusione di  questa problematica, i vari relatori hanno affrontato l’argomento da diverse angolazioni.
Luigi Benassi, ginecologo, ha evidenziato le gravi conseguenze sull’organismo femminile delle carenze alimentari, auspicando una sempre più stretta collaborazione tra sanitari e famiglia.
Anche Emilio Franzosi, neuropsichiatra dell’Università di Bologna, ha insistito sui rapporti interni alla famiglia, il deteriorarsi dei quali può generare situazioni di difficoltà esistenziali legati al rapporto col cibo tali da sfociare in vere  patologie quali anoressia e bulimia.
Anna Maria Gibin, psicologa dell’ Ausl di Parma curatrice di un libro «I gruppi nei disturbi alimentari-terapie, formazione ricerca» ha chiarito che il lavoro sui gruppi è iniziato a Parma da molto tempo e per questo disturbo si è rivelato efficace  in quanto  è più facile per i soggetti interessati riuscire a mettere in gioco sé stessi e i propri comportamenti nel gruppo, purché sia omogeneo,  è meno difficile parlarne, perché ci si confronta con altre persone che hanno lo stesso problema e quindi non insegnano  dall’esterno quello che si deve e non si deve fare. Infine ha rivolto la sua attenzione alla pubblicità televisiva che, condizionando le scelte alimentari, inviano spesso falsi messaggi, incidendo in maniera deteriore sul rapporto col cibo delle giovani generazioni.
Albina Perri, giornalista, autrice del libro «Magre da morire» a cui ci si è ispirati per il titolo dell’incontro, ha rivelato come, lo sconfinato mondo di internet sia divenuto il veicolo più devastante di diffusione tra i giovani (12-24 anni) di messaggi che incitano all’anoressia ed alla bulimia.
L’ultimo intervento è stato quello di Mariangela Rinaldi, presidente Ammi e cultrice di storia dell’alimentazione che ha esordito individuando, nella storia delle Sante anoressiche del Medio Evo, le origini mistiche di antiche forme di questo disturbo.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

3commenti

20enne si schianta a folle velocità mentre fa diretta Fb

usa

Si schianta a velocità folle: in diretta Facebook Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Vendono iPhone: ma è una truffa

Carabinieri

Vendono iPhone: ma è una truffa

RICERCA

Prevedere i terremoti: a che punto siamo

l'agenda

Atmosfere natalizie e sapori della tradizione: cosa fare oggi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

MISSIONARI

Saveriani, da sempre tra gli ultimi

PERSONAGGI

Gandini, il pistard d'oro eroe di Melbourne

Calcio

Brodino per il Parma

Intervista

Virginia Raffaele: «Ecco perché i miei personaggi fanno ridere»

Salsomaggiore

«Lorenzo, un ragazzo speciale»

Fidenza

La giunta: «L'aggregazione aiuterà il Solari»

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

4commenti

dal tardini

Il Parma va sotto, poi si rialza: 1-1 col Bassano. E finale incandescente Foto

Anche al Tardini un minuto di raccoglimento per la Chapecoense (Video

2commenti

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

6commenti

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

degrado

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": così sarà via Mazzini Foto

17commenti

via toscana

Urta due auto in sosta e poi fugge: è caccia al conducente

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Un po' più di mezzo bicchiere

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

alessandria

Ruba fidanzatino a figlia, condannata per violenza sessuale

CALIFORNIA

Incendio al concerto: si temono 40 vittime

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

SERIE A

La Juve domina: battuta l'Atalanta (3-1)

formula uno

Mercedes: dopo il ritiro di Rosberg, Alonso tra le ipotesi

SOCIETA'

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

2commenti