13°

Salute-Fitness

Anoressia e bulimia, fenomeni sociali

Anoressia e bulimia, fenomeni sociali
Ricevi gratis le news
0

L’Associazione mogli medici italiani (Ammi) sezione di Parma, che ha tra i suoi compiti istituzionali più importanti quello di promuovere prevenzione ed informazione sanitaria, ha organizzato nel salone delle feste di Bancamonte,  in collaborazione col Comune e con le Università di Parma e Bologna, un incontro incentrato sul drammatico tema dell’anoressia e bulimia, ormai divenuto fenomeno di carattere sociale. Dopo l'introduzione di Sergio Bernasconi, clinico pediatra della nostra Università che ha fornito impressionanti dati statistici sulla diffusione di  questa problematica, i vari relatori hanno affrontato l’argomento da diverse angolazioni.
Luigi Benassi, ginecologo, ha evidenziato le gravi conseguenze sull’organismo femminile delle carenze alimentari, auspicando una sempre più stretta collaborazione tra sanitari e famiglia.
Anche Emilio Franzosi, neuropsichiatra dell’Università di Bologna, ha insistito sui rapporti interni alla famiglia, il deteriorarsi dei quali può generare situazioni di difficoltà esistenziali legati al rapporto col cibo tali da sfociare in vere  patologie quali anoressia e bulimia.
Anna Maria Gibin, psicologa dell’ Ausl di Parma curatrice di un libro «I gruppi nei disturbi alimentari-terapie, formazione ricerca» ha chiarito che il lavoro sui gruppi è iniziato a Parma da molto tempo e per questo disturbo si è rivelato efficace  in quanto  è più facile per i soggetti interessati riuscire a mettere in gioco sé stessi e i propri comportamenti nel gruppo, purché sia omogeneo,  è meno difficile parlarne, perché ci si confronta con altre persone che hanno lo stesso problema e quindi non insegnano  dall’esterno quello che si deve e non si deve fare. Infine ha rivolto la sua attenzione alla pubblicità televisiva che, condizionando le scelte alimentari, inviano spesso falsi messaggi, incidendo in maniera deteriore sul rapporto col cibo delle giovani generazioni.
Albina Perri, giornalista, autrice del libro «Magre da morire» a cui ci si è ispirati per il titolo dell’incontro, ha rivelato come, lo sconfinato mondo di internet sia divenuto il veicolo più devastante di diffusione tra i giovani (12-24 anni) di messaggi che incitano all’anoressia ed alla bulimia.
L’ultimo intervento è stato quello di Mariangela Rinaldi, presidente Ammi e cultrice di storia dell’alimentazione che ha esordito individuando, nella storia delle Sante anoressiche del Medio Evo, le origini mistiche di antiche forme di questo disturbo.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

 Mangiamusica, gran finale  con le Sorelle Marinetti

Fidenza

Mangiamusica, gran finale con le Sorelle Marinetti Foto

Shakira

Shakira

musica

Shakira sta male: "Emorragia alle corde vocali". Concerti rimandati

Un talento parmigiano in finale al Tour Music Fest: The European Music Contest

Palcoscenico

Un talento parmigiano in finale al "Tour Music Fest"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La casa in classe energetica A o B? Va acquistata subito

L'ESPERTO

La casa in classe energetica A o B? Meglio acquistarla subito

di Arturo Dalla Tana*

1commento

Lealtrenotizie

Sciame sismico in Appennino, le scosse avvertite in tutta la provincia

TERREMOTO

Sciame sismico in Appennino, 14 scosse. Le più forti avvertite in tutta la provincia

A Fornovo la più forte (4.4). Non segnalati danni

4commenti

ULTIM'ORA

Uno dei terremoti più profondi in Emilia Romagna

La scossa più forte su un basamento roccioso

2commenti

VIA MILANO

Bocconi avvelenati nel parco dei Vetrai, animali a rischio

La polizia municipale ha circoscritto l'area e sta effettuando rilievi

1commento

Incidente

Scontro su strada Pilastro, un ferito

2commenti

PARMA

Riina: l'addio senza lacrime (e lite con i cronisti) della vedova e dei figli

Maria Concetta Riina se la prende con i giornalisti. L'avvocato: "Andatevene, è scandalismo". Conclusa l'autopsia sul corpo del boss (Ipotesi tecnica di "omicidio colposo" contro ignoti) : i risultati tra 60 giorni

15commenti

FUNERALE

La lettera della mamma di Mattia

IN PENSIONE

Roncoroni, chirurgo a tutto campo

Incidente

Carambola fra tre auto in via Mantova, due feriti

Indaga la Polizia municipale

WEEKEND

Il Mercato del Forte, la torta di verze, November Porc a Zibello: l'agenda di domenica

Salso

Sfondano la vetrina e rubano capi firmati

Polizia

Raffica di furti negli appartamenti

Bici rubate e in attesa dei proprietari

Eccellenze

Il Parmigiano trionfa agli "Oscar del formaggio" a Londra

Risultato stellare: porta a casa 38 medaglie

1commento

POESIA

Zucchi tradotto da un giurato del Nobel

calcio

Parma, poker e primato

Lutto

L'addio di Rubbiano a Fabrizio Aguzzoli

LIRICA

Festival Verdi, numeri da record

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La figlia di Totò Riina e una rabbia che offende

di Georgia Azzali

4commenti

TRAFFICO

La mappa degli autovelox dal 20 al 24 novembre

ITALIA/MONDO

Ris di Parma

Scomparse due mogli di un allevatore: trovate ossa nella stalla

3commenti

Il caso

Cerca la madre naturale. Lei la gela: "Sei il simbolo della violenza subita"

2commenti

SPORT

SERIE A

La Samp sgambetta la Juve, bianconeri battuti 3-2

GAZZAFUN

Parma-Ascoli 4-0: fate le vostre pagelle

SOCIETA'

GENOVA

Uomo aggredito da un cinghiale nei boschi del genovese

LA PEPPA

Pollo e peperoni ripieni

MOTORI

IL NOSTRO TEST

Meglio ibrida o plug-in? La risposta è Hyundai Ioniq

LA PROVA

Hyundai Kona, il nuovo B-Suv in 5 mosse Le foto