17°

Salute-Fitness

Anoressia e bulimia, fenomeni sociali

Anoressia e bulimia, fenomeni sociali
0

L’Associazione mogli medici italiani (Ammi) sezione di Parma, che ha tra i suoi compiti istituzionali più importanti quello di promuovere prevenzione ed informazione sanitaria, ha organizzato nel salone delle feste di Bancamonte,  in collaborazione col Comune e con le Università di Parma e Bologna, un incontro incentrato sul drammatico tema dell’anoressia e bulimia, ormai divenuto fenomeno di carattere sociale. Dopo l'introduzione di Sergio Bernasconi, clinico pediatra della nostra Università che ha fornito impressionanti dati statistici sulla diffusione di  questa problematica, i vari relatori hanno affrontato l’argomento da diverse angolazioni.
Luigi Benassi, ginecologo, ha evidenziato le gravi conseguenze sull’organismo femminile delle carenze alimentari, auspicando una sempre più stretta collaborazione tra sanitari e famiglia.
Anche Emilio Franzosi, neuropsichiatra dell’Università di Bologna, ha insistito sui rapporti interni alla famiglia, il deteriorarsi dei quali può generare situazioni di difficoltà esistenziali legati al rapporto col cibo tali da sfociare in vere  patologie quali anoressia e bulimia.
Anna Maria Gibin, psicologa dell’ Ausl di Parma curatrice di un libro «I gruppi nei disturbi alimentari-terapie, formazione ricerca» ha chiarito che il lavoro sui gruppi è iniziato a Parma da molto tempo e per questo disturbo si è rivelato efficace  in quanto  è più facile per i soggetti interessati riuscire a mettere in gioco sé stessi e i propri comportamenti nel gruppo, purché sia omogeneo,  è meno difficile parlarne, perché ci si confronta con altre persone che hanno lo stesso problema e quindi non insegnano  dall’esterno quello che si deve e non si deve fare. Infine ha rivolto la sua attenzione alla pubblicità televisiva che, condizionando le scelte alimentari, inviano spesso falsi messaggi, incidendo in maniera deteriore sul rapporto col cibo delle giovani generazioni.
Albina Perri, giornalista, autrice del libro «Magre da morire» a cui ci si è ispirati per il titolo dell’incontro, ha rivelato come, lo sconfinato mondo di internet sia divenuto il veicolo più devastante di diffusione tra i giovani (12-24 anni) di messaggi che incitano all’anoressia ed alla bulimia.
L’ultimo intervento è stato quello di Mariangela Rinaldi, presidente Ammi e cultrice di storia dell’alimentazione che ha esordito individuando, nella storia delle Sante anoressiche del Medio Evo, le origini mistiche di antiche forme di questo disturbo.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La notte degli oscar

culture

No alle scollature: la notte degli oscar censurata in Iran Video

Colori e volti del Nepal: il viaggio di Niccolò

Fotografia

Colori e volti del Nepal: il viaggio di Niccolò Foto

Le spose di Giulia & Jean Louis David

pgn

Le spose di Giulia & Jean Louis David Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Aspettando la Festa della donna: velluto in rosa

VELLUTO ROSSO

Aspettando la Festa della donna: velluto in rosa Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

ladre operazioni carabinieri

Via Mascagni

Arrestata un mese fa svaligia ancora le case con uno shampoo

Con una complice utilizzavano la confezione in plastica per aprire le porte blindate: le due donne sono state fermate

1commento

Tribunale

Violenza sessuale sulla moglie e maltrattamenti, anche davanti ai bimbi: condannato

Quattro anni e due mesi per un romeno 39enne

anteprima gazzetta

Sifilide e tbc: il ritorno delle malattie scomparse Video

bilancio partecipativo

Ecco gli 11 progetti dai consigli dei cittadini volontari che il Comune finanzierà

1commento

Carabinieri

Folle inseguimento nelle vie di Guastalla: recuperata Bmw rubata a Montechiarugolo

Era una "banda delle ville"?

1commento

Montechiarugolo

Il custode era in realtà il ladro: denunciato moldavo

1commento

Guardia di Finanza

Bancarotta: 165 immobili sequestrati, Parma coinvolta nell'indagine

Sono riconducibili a 25 persone collegate a Mario Di Raffaele, costruttore ed ex presidente del Pomezia Calcio

2commenti

via mazzini

Aggressione al banchetto della Lega: un patteggiamento

Degli altri due aggressori: un'assoluzione e un rinvio a giudizio

Parma

Straniera picchiata in strada, rifiuta l'aiuto di un'anziana e scappa

4commenti

parma

Bassi crociato fino a giugno: primo allenamento

Domani la presentazione del nuovo portiere a Collecchio

CHICHIBIO

Antica Trattoria Il Duomo: la buona tavola di casa

foto dei lettori

Vasche pericolose nella ex-Star di Corcagnano

segnalazione

Sporcizia nei campetti di via Giulio Cesare

Parma

Il Forlì mette a disposizione dei tifosi un pullman gratuito

Lunedì il match al Tardini (ore 20.45)

Parma

Vento in città: chiusi per alcune ore Parco Ducale e Cittadella

2commenti

PARMA

Completata la pista ciclopedonale fra Gaione e il Campus Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quanto affetto per il grande Giorgio Torelli

IL CINEFILO

L'Oscar sbagliato, "la più grande farsa della storia del premio" Video

di Filiberto Molossi

3commenti

ITALIA/MONDO

san casciano

Mostro di Firenze: è morto Pucci, ultimo compagno di merende

il caso

Biotestamento, la legge approderà alla Camera il 13 marzo

1commento

SOCIETA'

skatepark

Biker trial fa cadere il figlio in skateboard, la furia del padre

"esperimento"

Scambio di smartphone tra fidanzati: risate e imbarazzo

SPORT

Parma Calcio

Sebastian Frey al Museo del Parma: "E' favoloso" Video

CALCIO

Il Parma riprende l'allenamento. D'Aversa alle prese con gli infortuni Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella del primo Suv del Biscione

PACK

Performance Line: la gamma DS sempre più esclusiva