20°

34°

SALUTE

Ebola, c'è un vaccino sperimentale

L'Oms ha aggiornato il numero delle vittime: ora sono 887. Panico nei 4 Paesi colpiti

Virus Ebola vaccino contagio
Ricevi gratis le news
0

Cresce l’allarme per la diffusione dell’Ebola. L’ultimo bollettino dell’Organizzazione Mondiale della Sanità ha rivelato come i morti a causa della febbre emorragica sono già arrivati a 887 nei quattro Paesi colpiti dell’Africa Occidentale, mentre le infezioni accertate sono salite 1.063. Gli Stati Uniti intanto hanno inviato una task force di 50 esperti e specialisti nei Paesi dove covano i focolai del virus.
Le buone notizie e le speranze arrivano invece da un siero sperimentale «segreto» prodotto negli Usa e usato sui due missionari americani ammalatisi in Liberia ed ora entrambi in miglioramento: Kent Brantly, il primo medico già rimpatriato domenica alla Emory University Hospital di Atlanta, e Nancy Writebol, un’infermiera attesa in America nelle prossime ore.
La preoccupazione principale in queste ore è il diffondersi della malattia in Nigeria, dove un nuovo caso ha colpito proprio il medico che curò Patrick Sawyer, il funzionario americano dell’ambasciata in Liberia trovato morto poco dopo il suo arrivo a Lagos. Le autorità locali stanno inoltre attendendo i risultati dei test su altre tre persone sospettate di aver contratto la febbre emorragica.
In Guinea, Sierra Leone, Nigeria e Liberia la paura monta. In Sierra Leone sono state persino proibite le partite di calcio per timore di assembramenti di folla, e in Liberia i cadaveri delle vittime dell’ebola vengono bruciati per evitare il diffondersi dell’infezione.
Anche dall’altro lato del globo, nella capitale Usa, le misure a «protezione» di possibili contagi sono state elevate: proprio a Washington si è infatti aperto il primo Summit Africano con gli Stati Uniti e - come annunciato dallo stesso presidente Obama nei giorni scorsi - sono in atto screening «ad hoc» anche sugli oltre 50 capi di stato e di governo e sui membri delle loro delegazioni. Persino gli agenti del Secret Service, quelli che vigilano sulla sicurezza del presidente e della casa Bianca, sono stati istruiti sul rischio Ebola. Ieri sera, poi, c'è stato un ricovero «sospetto» a New York: si tratta di un cittadino americano con febbre alta al ritorno da un viaggio in Africa.
I Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (Cdc) - massimo organo della sanità americana - hanno per parte loro impresso una nuova accelerata agli sforzi per contenere la malattia: 50 esperti sono in arrivo nei Paesi africani e l’obiettivo - ha spiegato il direttore Tom Frieden - è «bloccare l’epidemia alla fonte» entro una trentina di giorni.
Al momento non esistono cure contro l’Ebola, ma a suscitare interesse e speranze è proprio il siero «top-secret» iniettato sui due pazienti americani. Siero prodotto dalla MAPP Biopharmaceutical, sperimentato per la prima su Brantly e Writebol: derivato da anticorpi «raccolti» da topolini di laboratorio infettati con l’Ebola, il composto era stato usato con successo solo sulle scimmie, ma avrebbe avuto un effetto miracoloso su Brantly che giovedì scorso aveva subito un improvviso peggioramento. «In un’ora», hanno detto fonti coperte dall’anonimato alla Cnn, il medico si sarebbe ripreso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

4commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il primo fumetto arrivato sulla Stazione Spaziale

curiosità

Il primo fumetto nello spazio? E' di Leo Ortolani

Addio alla storica voce dei cartoons

Spettacolo

Addio alla storica voce dei cartoons Video

Biciclette e corsie per gli autobus: il «carosello» dei segnali stradali

la curiosità

Biciclette e corsie per gli autobus: il «carosello» dei segnali stradali

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Arriva Guidolin ed è festa

SPECIALE PARMA

L'ultima B: arriva Guidolin ed è festa

di Alberto Dallatana

Lealtrenotizie

Schianto all'incrocio: un ciclista in Rianimazione

incidente

Schianto all'incrocio: un ciclista in Rianimazione

dopo IL SUICIDIO

La ex moglie di Turco: «Una tragedia fin dall'inizio»

montecchio

Lavoratori in nero e rifiuti pericolosi nell'officina abusiva: sospesa l'attività

gazzareporter

"Quei ragazzini lanciati in strada sul carrello della spesa"

weekend

Pesce, cipolla, cotiche: il Parmense in sagra. L'agenda

1commento

tg parma

Il Taro verso una secca da record, in arrivo ondata di calore Video

Polstrada

Al telefono alla guida? Due multe al giorno

1commento

FIDENZA

Cecchini: «Me ne vado, hanno vinto loro»

Partiti

Pd cittadino, salta ancora la Festa dell'Unità

progetti

Ponte della Navetta: pubblicato il bando

politica

Salvini a Fontevivo: "Fanno solo leggi idiote: prima si vota, meglio è" Video

In città e provincia

Raffica di truffe agli anziani

1commento

parma calcio

Federico Adorni, un parmigiano in ritiro Video

calcio

Nasce il nuovo Parma: Crespo e Malmesi vicepresidenti

L'ex dirigente della mobile

«Così abbiamo preso Johnny lo zingaro»

1commento

parma

Chi cerca (il cartello) trova? Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

Samuele Turco, la tragedia e la pietà Video-editoriale

di Michele Brambilla

4commenti

CONTROLLI

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

ITALIA/MONDO

genova

16enne muore per una dose di droga: arrestati due amici

Inghilterra

I genitori: "Il nostro bimbo se n'è andato". Il piccolo Charlie è morto - La lunga vicenda - La malattia - Video

1commento

SPORT

calcio

Parma, oggi due allenamenti. E domani un altro test Video

baseball

San Marino mostra i muscoli: Parma sconfitto 9-4

SOCIETA'

finanza

"Case pollaio" per i turisti in Salento: scattano le sanzioni

rischi

Come evitare i pericoli da soffocamento per i bimbi: i consigli

MOTORI

anniversario

Pajero One/Hundred, Mitsubishi festeggia il secolo di vita

il video

Tutto in 44 secondi: un’intervista a 300 km/h sulla nuova Jaguar XJR575 Video