20°

31°

Salute

Lotta alla zanzara: i consigli dell'Ausl

Tutti impegnati per contrastare la diffusione dell'insetto ed evitare la diffusione di malattie

Lotta alla zanzara: i consigli dell'Ausl
1

Come anche negli anni passati, soprattutto le zone della Bassa parmense, sono particolarmente interessate da una fastidiosa presenza, quella della zanzara, che può trasformarsi anche in un pericolo per la salute.

Infatti questo insetto - come sottolinea  l'Ausl -può trasmettere alcuni virus: il West Nile nel caso della la zanzara comune, la Dengue e la Chikungunya, per la zanzara tigre.

Proprio nelle zone della Bassa, è stata riscontrata la positività al West Nile, in campioni di zanzare appositamente prelevate e analizzate, oltre che in qualche uccello.

Ciò significa che occorre tenere alta l’attenzione e mettere in pratica ogni accorgimento per evitare sia la diffusione dell’insetto, sia di farsi pungere.

Si tratta di semplici azioni, che tutti – cittadini e amministratori locali - sono invitati a seguire. Eccole nel dettaglio.

PER PREVENIRE LA DIFFUSIONE. Evitare la formazione dei ristagni d’acqua. Un sottovaso, un tombino, un secchio, sono tutti luoghi ideali per lo sviluppo delle larve di zanzara. Perciò è importante rimuovere tutti gli oggetti che possono contenerla anche solo occasionalmente. Usare prodotti larvicidi. Se non è possibile evitare ristagni di acqua (come nei pozzetti stradali, nelle caditoie, nei tombini, ecc.) si deve ricorrere ai prodotti larvicidi, a cadenza periodica, da aprile a novembre, secondo le indicazioni riportate sulle confezioni, ripetendo in caso di pioggia abbondante. Nelle aree verdi private, effettuare periodiche disinfestazioni e, a cura degli amministratori locali, effettuare interventi straordinari preventivi con adulticidi nelle aree pubbliche dove siano programmate feste o raduni in orari serali.

COME PROTEGGERSI DALLE PUNTURE. L’abbigliamento corretto: vestirsi sempre di colori chiari, indossare pantaloni lunghi, maglie a maniche lunghe e non utilizzare profumi. Usare repellenti: soprattutto se si sta all’aperto, è consigliato applicare prodotti repellenti sulle parti scoperte del corpo, seguendo dosi e modalità riportate nelle istruzioni. In casa, è bene utilizzare zanzariere, condizionatori e apparecchi elettroemanatori di insetticidi liquidi o a piastrine o zampironi, ma sempre con le finestre aperte.

LA FEBBRE WEST NILE. E’ la malattia provocata dal virus West Nile, diffuso in Africa, Asia occidentale, Europa, Australia e America. I serbatoi del virus sono gli uccelli selvatici e le zanzare comuni, le cui punture sono il principale mezzo di trasmissione all’uomo. La febbre West Nile non si trasmette da persona a persona. Il virus infetta anche altri mammiferi, soprattutto equini, per questo i proprietari di cavalli sono invitati a vaccinare i propri animali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Straiè

    13 Agosto @ 16.15

    I buoni consigli non costano a nulla, ma servono a poco. Volete realmente combattere il pericolo imminente di epidemie? Allora fate le cose seriamente e andate casa per casa a spiegare alla gente come si deve comportare. Una volta sola non basta, occorre ripassare periodicamente. E non scordatevi dei cantieri, parchi, piazze e via discorrendo.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Morto svedese Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Lutto nel cinema

E' morto l'attore Michael Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

Serena Williams sulla copertina di Vanity (Ed. Usa)

Il caso

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

sassari

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

Notiziepiùlette

Nabila: «Io, al servizio di Parma»
Consigliera marocchina

Nabila: «Io, al servizio di Parma»

Ultime notizie

Autovelox e autodetector: la mappa dei controlli

Autovelox (foto d'archivio)

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana 

Lealtrenotizie

Truffa milionaria, agente immobiliare condannato a 7 anni e mezzo

IL CASO

Truffa milionaria, agente immobiliare condannato a 7 anni e mezzo

furti

Svaligiato il circolo Rapid

1commento

gazzareporter

Il triste tour dei vetri rotti tocca via Emilio Lepido

ATENEO

Preghiera musulmana, inaugurato lo spazio

6commenti

il caso

Sequestro Dall'Orto, nuove indagini dopo 29 anni

TRIBUNALE

Armi e bossoli in casa, primi due patteggiamenti per la banda dei sardi

Intervista

Ermal Meta: «Il mio sogno si chiama musica»

La foto "virale"

Gocce di pioggia su di loro: ed è record di clic

Impresa

L'America's Cup parla parmigiano

SERIE B

Le vacanze dei crociati

LUTTO

La morte di don Bricoli, storico parroco di Riccò e di Vizzola

Incidente

Ciclista investito alle porte di Basilicagoiano (Video)

E' ricoverato in Rianimazione

3commenti

furto

Folle notte al Barino, video 1: i ladri se ne vanno con la cassa, video 2  il secondo "visitatore" con 2 bottigliette d'acqua

16commenti

EMERGENZA

Siccità: in pianura la falda ha autonomia solo per altri 70-90 giorni Video

2commenti

musica

Silvia Olari ci racconta "Fuori di Testa" Videointervista

Crisi pd?

Bonaccini: "Parma poteva essere laboratorio nazionale". Franceschini: "Nati per unire, non dividere"

12commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Pd, quanti errori dietro l'ennesima batosta

di Stefano Pileri

6commenti

ITALIA/MONDO

il delitto

Garlasco: la Cassazione conferma i 16 anni a Stasi

catania

Scafista tradito da un selfie: fermato

SOCIETA'

salute

Drogometro, in 8 minuti scova gli ''sballati'' alla guida

INFORMATICA

Maxi attacco hacker in Russia e Ucraina

SPORT

SEMIFINALE

Gli azzurrini in dieci: la Spagna dilaga

vela

Coppa America, trionfo New Zealand. Primo sfidante Luna Rossa. Azzurra? Forse torna

MOTORI

LA PROVA

Nissan, 10 anni di Qashqai. Ecco come va il nuovo Foto Dati tecnici

ANTEPRIMA

Arona, ecco il Suv compatto secondo Seat