12°

Salute-Fitness

Diabete: Parma "fa scuola" al congresso di Milano

0

Uno studio sperimentale dell’Ateneo di Parma è stato presentato al XX Congresso della Società internazionale di Nefrologia. Lo studio, coordinato dal prof. Fiaccadori, è stato condotto nel Dipartimento di Clinica Medica, Nefrologia e Scienze della Prevenzione dalla professoressa Ronda e dal dr. Potì. Con la partecipazione di circa 10mila nefrologi e di 450 relatori da 35 Paesi, si è tenuto a Milano il XX Congresso della Società Internazionale di Nefrologia (Isn).
Il programma scientifico è stato particolarmente intenso comprendendo numerose letture, seminari e presentazioni di lavori scientifici aventi come oggetto le malattie renali.

Anche la Facoltà di Medicina dell’Università di Parma è stata presente al congresso con un lavoro scientifico che aveva come oggetto il danno renale e sistemico nell’insufficienza renale acuta dopo somministrazione dei mezzi di contrasto iodato utilizzati per eseguire indagini radiologiche, come ad esempio la Tac o la coronarografia, in pazienti ad elevato rischio.

Lo studio, coordinato dal prof. Enrico Fiaccadori, è stato condotto nei laboratori del Dipartimento di Clinica Medica, Nefrologia e Scienze della Prevenzione dell’Ateneo da Nicoletta Ronda e da Francesco Potì, titolare di una borsa di studio della Donazione Grappolini per la Ricerca della nostra Università. Hanno collaborato i professori Gatti e Orlandini del Dipartimento di Medicina Sperimentale.

È stata approfondita in particolare una nuova ipotesi in base alla quale i mezzi di contrasto potrebbero contribuire non solo direttamente al danno renale, ma anche al danno cardiovascolare e alla progressione dell’aterosclerosi. La principale novità è consistita nell’applicazione allo studio dei mezzi di contrasto iodato di tecniche sofisticate che prevedevano la crescita di cellule endoteliali umane in coltura, l’uso della microscopia confocale e analisi immunologiche.
L’utilizzazione combinata di tali tecniche ha permesso di approfondire sperimentalmente alcuni dei principali meccanismi responsabili del danno renale conseguente alla somministrazione dei mezzi di contrasto iodato più comunemente utilizzati nella pratica clinica. Lo studio delle colture di cellule endoteliali in differenti condizioni sperimentali ha consentito inoltre di individuare e definire il possibile ruolo protettivo sul rene di alcuni farmaci ad azione antiossidante ed antiinfiammatoria, quali la N-acetilcisteina e le statine, e quindi di mettere a punto possibili strategie di prevenzione da applicare nella pratica clinica di tutti i giorni.

Lo studio, attualmente in corso di pubblicazione e valutato tra i migliori 20 dell’intero Congresso, è stato presentato come comunicazione orale ed ha riscosso grande interesse tra i nefrologi presenti. I risultati ottenuti potrebbero contribuire infatti a ridurre i possibili effetti dannosi a breve e lungo termine dei mezzi di contrasto in alcune categorie di pazienti ad elevato rischio (nefropatici e diabetici).
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

CONCORSO

GAZZAREPORTER

Racconta l'inverno e vinci: le foto dei lettori Video

Video Gigi Pacifico Fidenza

fidenza

"Io non so" l'ultimo video di Gigi Pacifico

Canale 5, Ceccherini abbandona l'Isola dei Famosi

Foto Ansa

isola dei famosi

Ceccherini litiga con Raz Degan e se ne va. Televoto: sms risarciti

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Tutto quello che c'è da sapere sui nuovi antifurto per auto

consigli

Antifurti: come mettere al sicuro la proprio auto

Lealtrenotizie

Duc

viale fratti

Duc, cinque piani allagati: uffici chiusi per due giorni Video 1-2 Foto

Attivati due sportelli per le emergenze. Ed è corsa a salvare più documenti possibili

2commenti

tg parma

Legionella, Comune e Ausl varano un protocollo di intervento Video

1commento

arresti

Trafficanti seguiti da Fidenza a Parma: avevano in auto un kg di eroina

Vandalismi

Si sveglia e trova l'auto devastata

foto dei lettori

Borgo Giacomo: cadono le decorazioni Gallery

1commento

tg parma

Parma, rinnovi per Baraye e Nocciolini. Scaglia in attacco a Salò?

Ospedale Maggiore

La nuova vita di Denis inizia a Parma

scuola

Contro le bufale dei social, educare a informarsi bene

Incontro all'Ipsia Primo Levi con gli studenti di sei medie superiori di Parma e provincia

CRIMINALITA'

Via Venezia, pensionata scippata

3commenti

Finto tecnico

Truffa del termosifone: un'altra anziana raggirata

1commento

CARABINIERI

Sid, il cane antidroga a caccia di dosi nel greto della Parma

1commento

Salsomaggiore

Gli ambulanti protestano: «Troppo sacrificati»

Traversetolo

Cazzola, i ladri tornano per la terza volta

Parma

La Corte dei Conti contesta a Pizzarotti la nomina del Dg del Comune

Lo ha annunciato il sindaco su Facebook: "Esposto di un esponente dei Pd. Sono tranquillo"

9commenti

Associazioni

Arci Golese, la casa comune di Baganzola

Inchiesta

Multe, Parma fra le città che incassano di più: è terza in Italia Dati 

Quattroruote pubblica la top ten 2016 delle città dove gli automobilisti sono più "tartassati"

19commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

EDITORIALE

Anche i robot dovranno fare il 730?

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

uno bianca

Alberto Savi dopo 23 anni esce in permesso premio. L'amarezza dei parenti delle vittime

roma

Raggi ha un malore, in ospedale per accertamenti

SOCIETA'

EDITORIALE

L'avventura di un giorno senza telefonino

2commenti

libri

Esce in Giappone il nuovo libro di Murakami, un successo

SPORT

motori

Formula 1, svelata la nuova Ferrari SF70H Foto

Calcio

Il Leicester ha esonerato Ranieri

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

SALONE

A Ginevra 126 novità La guida