Salute-Fitness

Dieci domande sulla «messicana»

Dieci domande sulla «messicana»
0

1 Che cos'è l'A H1N1?
  E' un virus  di derivazione suina che, trasmesso all'uomo, ha assunto la capacità di trasmettersi fra gli umani. Questo significa che non ci sono rischi a consumare carne di maiale, così come a frequentare allevamenti.
 2 Quali sono  i sintomi?
Quelli di una banale influenza: dolori muscolari, mal di gola, rinite, tosse, febbre e, a volte, sintomi gastro-intestinali.
  3 Come si cura?
 Questa influenza è di gravità medio-bassa, con durata e sintomi non particolarmente aggressivi. La terapia può essere quindi solo sintomatica: quindi sì al paracetamolo, all'assunzione di liquidi zuccherati e al riposo a casa. Gli antivirali -  Oseltamivir, cioè il   Tamiflu, e Zanamivir, ossia il Relenza - sono usati solo nei casi più severi o nei soggetti a rischio e comunque sempre dietro prescrizione medica.
 4 Quali precauzioni sono da adottare?
 Se ci si reca in un Paese di pandemia, evitare luoghi affollati, coprire naso e bocca con fazzoletti monouso quando si starnutisce o si tossisce, e, poichè il virus si trasmette con micro-goccioline di saliva e toccando superfici contaminate da secrezioni, lavarsi spesso le mani.
  5 Cosa fare se torno da una vacanza all'estero con la febbre?
 Se entro 7 giorni dal rientro si manifesta la febbre, contattare il medico  o il pediatra di famiglia, che sono già coinvolti e informati sul protocollo di prevenzione e controllo e  attueranno le misure necessarie. 
 6 Posso mandare mio figlio a studiare in Inghilterra?
 Effettivamente la Gran Bretagna è al momento il Paese più colpito d'Europa dal virus, ma attualmente nessun ente ha emanato restrizioni sulla mobilità dei viaggiatori, vista anche la benignità di questo virus. Se un soggetto non fa parte delle categorie a rischio, può andare, avendo cura di farsi vedere da un medico se dovesse insorgere un'influenza.
7 Quali sono le categorie più a rischio di contagio?
I malati cronici ed immunodepressi e chi fa terapie immunosoppressive, come ad esempio le terapie oncologiche.
 8 I bambini sono più a rischio degli adulti?
I bambini che non presentano patologie non sono affatto più a rischio degli adulti, anzi probabilmente lo sono meno perchè hanno un organismo con buone difese immunitarie.
9 In quanti giorni si guarisce?
Nei tempi di una normale influenza: da 2-3 giorni a una settimana e la stragrande maggioranza dei pazienti può essere curata a casa. Quando   scompare la febbre il soggetto non è più infettivo e diventa immune al virus.
10 Perché in Messico il virus ha causato tanti morti?
Dipende molto dalle condizioni socio-sanitarie. In Messico il contagio si è sviluppato in una popolazione probabilmente immunodepressa, in condizioni igieniche ed alimentari precarie. Si muore per le complicanze, non per il virus.

 

 

 

 


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bertolucci: "In Ultimo tango la Schneider non era consenziente"

Maria Schneider e Marlon Brando in "Ultimo tango a Parigi"

Cinema

Bertolucci: "In Ultimo tango la Schneider non era consenziente" Video

1commento

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

1commento

Scompare frase parodia, per il web è censura

televisione

Heather Parisi e quell'elogio delle rughe che ha conquistato il web Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

In vigore il dl Fisco; Equitalia, 1 milione di accessi

ECONOMIA

In vigore il dl Fisco; Equitalia, 1 milione di accessi

Lealtrenotizie

Renzi si è dimesso. Oggi da Mattarella

referendum

Renzi si è dimesso. Oggi da Mattarella

Stravincono i No (leggi) a quasi il 60% - Euro ai minimi da 20 mesi: peggio che dopo la Brexit - Grillo: "Subito al voto con l'Italicum" - Shock nella Ue 

Sorbolo

Strazio e pianto: Ilaria muore a 30 anni

Omicidio Della Pia

La madre di Alessia: «Mia figlia? E' stata dimenticata»

Lega Pro

Come sarà il primo Parma di D'Aversa

PERSONAGGIO

Suor Assunta, una vocazione nata sulla spiaggia

Collecchio

Il parcheggio del cimitero è una discarica

Pellegrino

E' morto Fortini, il presidente della corale

POLFER

Bimba smarrita, poliziotta le fa da mamma

Lutto

Addio a Ronchini, al «pisonär»

referendum

Renzi si dimette: "La sconfitta è mia. L'esperienza del mio governo finisce qui"

Stravincono i No (leggi) a quasi il 60% - Euro ai minimi da 20 mesi: peggio che dopo la Brexit - Grillo: "Subito al voto con l'Italicum" - Shock nella Ue 

2commenti

referendum PARMA

In provincia vince (di poco) il No. In città il Sì Risultati comune per comune

463 sezioni su 470: 52.54 il No. In città Si al 50.33%. No, record a Albareto, il Si bene a Bore

2commenti

Torrile

Incidente a Bezze: auto finisce fuori strada, un ferito grave

lega pro

La Reggiana (con Pordenone e Venezia) prende il largo. Parma a 7 punti dalla vetta

Granata, friulani e veneti: successi importanti

4commenti

calcio

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto Video

youtube

"Esplora Parma", il nuovo video di Giulio Cantadori

RICERCA

I terremoti si possono prevedere? Ecco a che punto siamo

Parla l'esperto. La nuova frontiera? Imparare a leggere i segnali prima delle scosse

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

7commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

USA

Sente un tonfo e va in soffitta: c'è il cadavere del nipote scomparso da 2 anni

referendum

Pelù denuncia: "Ho avuto la matita cancellabile". Ma ecco perché è valida

4commenti

SOCIETA'

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

10commenti

IL DISCO

“L'indiano” di De Andrè, 35 anni dopo

SPORT

rally

Monza, quinto successo di Rossi!

Basket

Basket, serie A: Brindisi schianta Sassari, ok Caserta

MOTORI

BOLOGNA

Esplora il Motor Show in meno di un minuto Video

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)