-4°

Salute

Le tolgono il gesso e le causano una lesione

4

«Perché dovrei fare fatica con le forbici quando esiste la sega?». È questa la frase che una ragazza di 25 anni sostiene di essersi sentita sentita rivolgere ieri mattina all'ortopedia dell'ospedale Maggiore, dove si è recata per farsi togliere un'ingessatura a un braccio.

(...) Una volta tolto il gesso, sul braccio erano ben visibili i segni di una lesione: «Una abrasione da scottatura dall'avambraccio alla mano, con vesciche e fuoriuscita di siero»........Tutti i particolari sulla Gazzetta di Parma

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Vercingetorige

    22 Agosto @ 17.36

    DALL' ARTICOLO SULLA "GAZZETTA" CARTACEA SI EVINCE CHE : la ragazza e suo padre avevano già avuto un battibecco col Personale fin dal loro arrivo perchè non avevano pagato il "ticket" dovuto . Hanno cercato di giustificarsi dicendo che , a quell' ora , la Cassa era ancora chiusa , ma, in Ospedale , ci sono anche Casse Automatiche per la riscossione dei "tickets" , inoltre la prestazione doveva essere stata prenotata da tempo , per cui avrebbero ben potuto pagare con tutto comodo. La necessità di saldare il debito ha poi comportato la perdita del "turno" ed un' attesa di tre ore per la prestazione . Nell' intervista al Giornale il padre della Paziente continua a ripetere l' espressione "sega circolare" , dimostrando di non avere idea di cosa sia lo strumento , CHE NON E' UNA "SEGA CIRCOLARE" ! LA RUOTA DENTATA NON GIRA , MA PICCHIA PERPENDICOLARMENTE E NON TAGLIA ! Sulle "lesioni" lamentate dalla Paziente non posso pronunciarmi non avendole viste , ma mi auguro che siano state debitamente "refertate" . Resta da vedere se si sono prodotte durante la rimozione del gesso , o sono dovute ad intolleranza allo stesso .Io dico che , chi ha subito un danno per errori, omissioni , negligenze o incompetenza ha senz' altro diritto ad essere risarcito del danno , ma , chi infanga ingiustamente l' onore professionale di qualcuno , debba a sua volta essere chiamato a risponderne. Se si facesse questo, forse tanti "gossip" di "malasanità " rientrerebbero nei loro giusti limiti. C' è un' Associazione di Medici , che si chiama A.M.A.M.I. ,nata a questo fine , ma la cui attività , finora , per quanto mi risulta , è stata poco incisiva. Il problema dell' Assicurazione sulla Responsabilità Civile Professionale verso Terzi di Medici ed Ospedali sta assumendo proporzioni veramente pesanti .

    Rispondi

  • cambogiano

    22 Agosto @ 14.37

    da quel che so, un arto ingessato per lungo tempo edesposto spesso al sole e calore lo trasforma in un forno che cuoce lentamente l'arto ingessato, non a caso quando ti incessano ti ripetono piu e piu volte di non prendere il sole con il gesso, poi ognuno è libero di fare cio che vuole con il proprio corpo ma da qui a sporgere denuncia ai tecnici della sala gessi ce ne passa.. ma se uno ha soldi da buttare al vento che faccia pure sono i suoi soldi del resto. SCANTOT NANO

    Rispondi

  • Vercingetorige

    22 Agosto @ 12.10

    IL MEDICO AUTORIZZA LA RIMOZIONE DELL' APPARECCHIO GESSATO , poi l' operazione viene effettuata dai Tecnici di Sala Gessi , che sono bravissimi. LO STRUMENTO ADATTO PER TOGLIERE UN GESSO NON SONO LE FORBICI , che possono, tutt' al più, servire per qualche piccola rifinitura . Tentare di usare inopportunamente le forbici farebbe perdere inutilmente molto tempo , sarebbe molto difficile e faticoso , ammesso di riuscirci , ed , inoltre , ANCHE LE FORBICI POSSONO PRODURRE DANNI . Un gesso non è un foglio di carta ! Lo strumento adatto è l' apposita , cosiddetta "sega da gesso" , che , poi , una vera sega non è ,perchè , quella che , a prima vista , sembra una sega circolare , in realtà non gira , ma picchia perpendicolarmente . Potete appoggiarci sopra una mano e non vi fa niente ! Se la signorina , come dice , ha riportato lesioni , una ragione ci sarà, ma io non la conosco ,non essendo stato presente al fatto . Naturalmente , anche per fare i Tecnici di Sala Gessi , che, in genere , sono bravissimi , ci vuole un adeguato addestramento ed un' adeguata esperienza.

    Rispondi

  • StefanoC

    22 Agosto @ 11.11

    Se hai le veschiche non è perchè nei 5 minuti precedenti ti hanno carbonizzato il braccio. Le vesciche si formano dopo un po' di tempo sulla pelle ( il liquido deve arrivare in sede, gonfiare la pelle...) Mi sembra una che si è infettato l'arto immobilizzato e cerca di ricavarci qualcosa.... Potreste tenerci aggiornati sullo sviluppo successivo alla denuncia?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La serata Plata alle Follie

Pgn Feste

La serata Plata alle Follie Foto

Il dolce e delicato "Equilibrio delle arti": Fabrizio Effedueotto fotografa Alexandrina Calancea

Fotografia parma

Il dolce "Equilibrio delle arti": Alexandrina sul palco Foto

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Strisce e sicurezza: rimpallo di responsabilità

Polemica

Strisce e sicurezza: rimpallo di responsabilità

2commenti

Tragedia

Ciao Filippo, amico straordinario

Tragedia

Morto in via Pintor: parenti rintracciati grazie a facebook

Dati Bankitalia

Le rimesse degli immigrati: gli indiani superano i romeni Video

I dati del primo semestre 2016: inviati 24,5 milioni nel mondo dal Parmense

1commento

Mercato

Guazzo, niente Modena

VALMOZZOLA

Entra in casa, raggira e deruba due anziani

QUATTRO ZAMPE

Torrile, il paese dei cani

Salsomaggiore

«Lasciavamo le porte aperte, ora siamo terrorizzati»

Lutto

Addio a Fallica, il chimico gentile

Incidente

Un mazzo di fiori sul banco: così gli amici hanno ricordato Filippo in classe Video

Il sindaco di Langhirano: "Già chieste le strisce pedonali alla Provincia"

1commento

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

Terremoto

Vigili del fuoco e volontari di Parma pronti a partire per l'Italia centrale Video

tg parma

A Parma dai figli, arrestato latitante siciliano che deve scontare 15 anni

incidente

Incidente sul lavoro a Noceto: grave un camionista

IL FATTO DEL GIORNO

La morte di Filippo: oltre al dolore, la rabbia per i mancati interventi per la sicurezza Video

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le follie del nuovo bigottismo

3commenti

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Italia centrale

Terremoto e neve: un morto. Nuova scossa in serata

PADOVA

Orge in canonica con 9 donne: prete nei guai

SOCIETA'

futuro

L'auto volante diventa realtà, prototipo entro il 2017

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

SPORT

lega pro

Il portiere Frattali è del Parma

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta