23°

32°

Salute

Le tolgono il gesso e le causano una lesione

Ricevi gratis le news
4

«Perché dovrei fare fatica con le forbici quando esiste la sega?». È questa la frase che una ragazza di 25 anni sostiene di essersi sentita sentita rivolgere ieri mattina all'ortopedia dell'ospedale Maggiore, dove si è recata per farsi togliere un'ingessatura a un braccio.

(...) Una volta tolto il gesso, sul braccio erano ben visibili i segni di una lesione: «Una abrasione da scottatura dall'avambraccio alla mano, con vesciche e fuoriuscita di siero»........Tutti i particolari sulla Gazzetta di Parma

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Vercingetorige

    22 Agosto @ 17.36

    DALL' ARTICOLO SULLA "GAZZETTA" CARTACEA SI EVINCE CHE : la ragazza e suo padre avevano già avuto un battibecco col Personale fin dal loro arrivo perchè non avevano pagato il "ticket" dovuto . Hanno cercato di giustificarsi dicendo che , a quell' ora , la Cassa era ancora chiusa , ma, in Ospedale , ci sono anche Casse Automatiche per la riscossione dei "tickets" , inoltre la prestazione doveva essere stata prenotata da tempo , per cui avrebbero ben potuto pagare con tutto comodo. La necessità di saldare il debito ha poi comportato la perdita del "turno" ed un' attesa di tre ore per la prestazione . Nell' intervista al Giornale il padre della Paziente continua a ripetere l' espressione "sega circolare" , dimostrando di non avere idea di cosa sia lo strumento , CHE NON E' UNA "SEGA CIRCOLARE" ! LA RUOTA DENTATA NON GIRA , MA PICCHIA PERPENDICOLARMENTE E NON TAGLIA ! Sulle "lesioni" lamentate dalla Paziente non posso pronunciarmi non avendole viste , ma mi auguro che siano state debitamente "refertate" . Resta da vedere se si sono prodotte durante la rimozione del gesso , o sono dovute ad intolleranza allo stesso .Io dico che , chi ha subito un danno per errori, omissioni , negligenze o incompetenza ha senz' altro diritto ad essere risarcito del danno , ma , chi infanga ingiustamente l' onore professionale di qualcuno , debba a sua volta essere chiamato a risponderne. Se si facesse questo, forse tanti "gossip" di "malasanità " rientrerebbero nei loro giusti limiti. C' è un' Associazione di Medici , che si chiama A.M.A.M.I. ,nata a questo fine , ma la cui attività , finora , per quanto mi risulta , è stata poco incisiva. Il problema dell' Assicurazione sulla Responsabilità Civile Professionale verso Terzi di Medici ed Ospedali sta assumendo proporzioni veramente pesanti .

    Rispondi

  • cambogiano

    22 Agosto @ 14.37

    da quel che so, un arto ingessato per lungo tempo edesposto spesso al sole e calore lo trasforma in un forno che cuoce lentamente l'arto ingessato, non a caso quando ti incessano ti ripetono piu e piu volte di non prendere il sole con il gesso, poi ognuno è libero di fare cio che vuole con il proprio corpo ma da qui a sporgere denuncia ai tecnici della sala gessi ce ne passa.. ma se uno ha soldi da buttare al vento che faccia pure sono i suoi soldi del resto. SCANTOT NANO

    Rispondi

  • Vercingetorige

    22 Agosto @ 12.10

    IL MEDICO AUTORIZZA LA RIMOZIONE DELL' APPARECCHIO GESSATO , poi l' operazione viene effettuata dai Tecnici di Sala Gessi , che sono bravissimi. LO STRUMENTO ADATTO PER TOGLIERE UN GESSO NON SONO LE FORBICI , che possono, tutt' al più, servire per qualche piccola rifinitura . Tentare di usare inopportunamente le forbici farebbe perdere inutilmente molto tempo , sarebbe molto difficile e faticoso , ammesso di riuscirci , ed , inoltre , ANCHE LE FORBICI POSSONO PRODURRE DANNI . Un gesso non è un foglio di carta ! Lo strumento adatto è l' apposita , cosiddetta "sega da gesso" , che , poi , una vera sega non è ,perchè , quella che , a prima vista , sembra una sega circolare , in realtà non gira , ma picchia perpendicolarmente . Potete appoggiarci sopra una mano e non vi fa niente ! Se la signorina , come dice , ha riportato lesioni , una ragione ci sarà, ma io non la conosco ,non essendo stato presente al fatto . Naturalmente , anche per fare i Tecnici di Sala Gessi , che, in genere , sono bravissimi , ci vuole un adeguato addestramento ed un' adeguata esperienza.

    Rispondi

  • StefanoC

    22 Agosto @ 11.11

    Se hai le veschiche non è perchè nei 5 minuti precedenti ti hanno carbonizzato il braccio. Le vesciche si formano dopo un po' di tempo sulla pelle ( il liquido deve arrivare in sede, gonfiare la pelle...) Mi sembra una che si è infettato l'arto immobilizzato e cerca di ricavarci qualcosa.... Potreste tenerci aggiornati sullo sviluppo successivo alla denuncia?

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

4commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

weekend

Tra sagre e... castelli di sabbia: l'agenda. Rimandata la festa degli amor

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

1commento

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

CRONACA NERA

Rapina alla farmacia di via Volturno, due banditi in fuga

I dipendenti minacciati con i cutter

1commento

neviano

Attenzione, attraversamento cinghiali. Riuscite a contarli tutti? Video

2commenti

Escursionismo

Rifugi, quelle case dove abita la natura

Amichevole

Parma e Empoli non si fanno male

Teatro

Addio a Tania Rocchetta, 50 anni di palcoscenico. E di impegno civile

Varano Melegari

La Polisportiva Varanese si tinge di Milan

Lutto

E' morto Maurizio Carra, un'istituzione dell'automobilismo

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

1commento

COLLECCHIO

Talignano invasa da cinghiali e nutrie: la protesta dei residenti

Lamentele anche a Pontescodogna: «Troppe strade sconnesse»

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

barcellona

Ritrovato il piccolo Julian: è in ospedale tra i feriti

spagna

Barcellona, la polizia: "Cellula smantellata". La Catalogna smentisce

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

viabilità

Ritorni e partenze, traffico in intensificazione sulle autostrade Tempo reale

calestano

Mai dire Baganzai: la sfida (anche) dei video

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti