-1°

AUSL

In vetta con «Lo scarpone» sui sentieri della salute mentale

Successo in tutta la provincia del progetto «montagnaterapia»

trekking
0

Da una parte c’è chi si sente a proprio agio in mezzo alla gente, fra i rumori e le luci della città, e dall’altra ci sono animi più fragili che hanno bisogno di quiete e silenzio, di spazi aperti e con poche «interferenze».
Si tratta di persone che per star meglio non chiedono altro che il cielo, un fiume, un bosco e la vetta di un monte da raggiungere dopo ore e ore di camminata. I primi a rendersene conto a livello locale, nel 2010, sono stati tre operatori del Centro di salute mentale di Fidenza - il medico psichiatra Matteo Tonna, l’educatrice Donatella Rizzi e l’infermiere Luigi Stronconi - che per il benessere dei loro pazienti hanno provato ad introdurre una nuova modalità di cura, denominata «montagnaterapia».
L’esperimento ha funzionato, tanto che l’Ausl ha deciso di estendere l’iniziativa a tutti i centri della provincia, arrivando anche a sottoscrivere nel 2011 una convenzione fra il dipartimento di Salute mentale e la sezione parmigiana del Cai, in modo da definire anno per anno il programma delle uscite in montagna. Questa intesa ha permesso l’arrivo di nuove energie, e il trio iniziale ha visto l’ingresso di Ciro Fresegna, infermiere del Diagnosi e Cura di Parma. Dai pochi pazienti iniziali, ora è nato un vero e proprio gruppo di «escursionisti» denominato «Lo scarpone», gruppo che ha già all’attivo escursioni sull’Appennino e sulle Alpi, e che mercoledì è partito in traghetto dal porto di Livorno per raggiungere la Sardegna dove fino a domenica è in programma un seminario di «montagnaterapia» che coinvolge volontari, operatori e pazienti dei vari centri di salute mentale sparsi in Italia. Da Parma sono partiti in una ventina, fra operatori dell’Ausl, volontari del Cai e una dozzina di pazienti, mentre ad attenderli fra le montagne dell’Oglistra ci saranno altri 250 partecipanti per una quattro giorni di trekking fra i comuni di Osini (dove è stato allestito il campo base), Ulassai e Ussassai. «Le stimolazioni semplici e primarie, come il caldo, la fatica, il sudore, l’orientamento, sono immediatamente fruibili da una certa categoria di persone, la stessa categoria che al contrario fa più fatica a gestire realtà iperstimolanti», spiega Donatella Rizzi, una dei tre fondatori del progetto. «Chi forma il gruppo de Lo scarpone – puntualizza – non è un semplice partecipante, ma un vero e proprio protagonista di ogni escursione. Terminate le passeggiate ci sono gruppi di discussione, dove ognuno traduce verbalmente le proprie esperienze durante il percorso, e abbiamo notato che questa terapia funziona. Ad esempio, persone che non uscivano di casa o che non prendevano il treno, ora riescono a gestire certe situazioni in autonomia». A dimostrazione del successo della terapia, a partire da quest’anno c’è un allargamento dei candidati, con il coinvolgimento di alcune persone seguite dal Sert.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Le evoluzioni al palo di Maria Aguiar

Pole dance

Evoluzioni al palo: Maria Aguiar è campionessa sudamericana Video

Patti Smith - A Hard Rain's Gonna Fall - Bob Dylan Nobelprize in literature 10 dec 2016

emozione

La Smith al Nobel (per Dylan) si ferma e riprende a cantare Video

Poligoni

Polygons

Il cucchiaio del futuro da 1milione di $. Non ancora in vendita

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

La sfida degli anolini: ecco chi ha vinto

GASTRONOMIA

La sfida degli anolini: ecco chi ha vinto

lega pro

Parma-Teramo 0-1 Diretta

Calcio

Reggiana-Parma: c'è chi non si è fatto sfuggire il biglietto...

OMICIDIO

Elisa accoltellata alle spalle

WEEKEND

Una domenica già immersa nel... Natale

CRIMINALITA'

Via Torelli: scippata, cade e si rompe un femore

3commenti

Via D'Azeglio

Il nuovo supermercato? No del Comune a causa dei camion

6commenti

Fidenza

Incendio nel negozio: proprietari salvati dai carabinieri

Gazzareporter

Nebbia, le foto di un lettore: "Benvenuti a Eia"

inserto

L'Oroscopo 2017 domani con la Gazzetta di Parma

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

2commenti

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Fuori Orario

Serata "I love Rock": ecco chi c'era Foto

Traversetolo

Falso incaricato del Comune cerca di carpire dati ai residenti

A SALSO

Quella «Bisbetica» di Nancy Brilli

Parma

“La Bassa di Zavattini” e la sfida degli anolini: le foto di "Mangia come scrivi"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quel che manca per fare un governo

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

A volte fa più male la gentilezza

ITALIA/MONDO

governo

Gentiloni ha accettato l'incarico: è lui il presidente del Consiglio designato

fisco

Imu e Tasi: entro venerdì il saldo Come si calcola

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Sport USA

Anche Gallinari nella notte magica dei big

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

5commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti