10°

18°

Salute-Fitness

Sindrome Klinefelter, parliamone viaggiando

0

Nonostante sia una sindrome che colpisce circa un maschio ogni cinquecento, ai più risulta ancora oggi sconosciuta. Si chiama Klinefelter, ed è causata dalla presenza di un cromosoma X in sovrannumero. I medici la chiamano ipogonadismo, si cura con cicli di testosterone, ma porta sempre alla sterilità: per questo spesso viene scoperta nella fase adulta della vita. A Parma, dal 2003, esiste un'associazione che cerca di fare informazione su questa patologia sottovalutata o scarsamente considerata. Presieduta da Michele Conti, programmatore web di 29 anni, la Klinefelter Italia - Sezione di Parma organizza oggi un viaggio in bici di tre giorni, alla volta di Livorno, dove si trova la prima associazione Klinefelter Italia fondata a livello nazionale. A sei anni di distanza dalla sua nascita, l'associazione di Conti ha deciso di organizzare questo singolare gemellaggio con i «cugini» di Livorno con due obiettivi. «Il primo - racconta Conti - è quello di sensibilizzare le persone e far conoscere una malattia della quale si parla ancora troppo poco. Il secondo è far capire che, con la diagnosi e con le giuste terapie, noi klinefelter possiamo avere una vita “normale” e riuscire a fare, come uno sportivo, anche un viaggio in bici di 200 chilometri in due giorni da Parma a Livorno». Secondo il presidente dell'associazione, sono ancora numerosi i casi di «reazione sbagliata» da parte di giovani madri alle quali viene diagnosticata, in fase prenatale, la nascita di un figlio affetto dalla sindrome: «Talvolta, per informazioni errate o approssimative ricerche su internet, scelgono di abortire. Non siamo dei diversi né dei disabili. Con questo viaggio, vogliamo dimostrare a queste madri che la malattia si può gestire». Insieme a lui, partiranno questa mattina alle 5, in sella alla loro bicicletta, altri due volontari dell'associazione (a differenza di Conti non affetti dalla sindrome). Lo accompagneranno nell'impresa Sandro e Roberto Cornali, cugini, il primo di Ponte Taro, il secondo di Fontevivo. «Nella prima giornata - annuncia Sandro Cornali - percorreremo 140 chilometri, e dormiremo a Marina di Massa. Sabato raggiungeremo Livorno, dove ci attendono i fondatori dell'associazione toscana. Rientreremo domenica, ma questa volta in treno». A Conti sta a cuore anche la lotta al doping e la condanna di chi fa uso di sostanze come il testosterone pur non avendone bisogno. «Vogliamo anche denunciare il comportamento sleale degli sportivi che scelgono di doparsi: proprio loro che, a differenza nostra, hanno un metabolismo naturalmente perfetto e possono vincere le loro sfide con il giusto allenamento».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Universitari, fidanzati, mamme... Le parodie di "Occidentali's Karma"

SOCIAL NETWORK

Universitari, fidanzati, mamme... Le parodie di "Occidentali's Karma" Foto

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Highlander: San Patrick's

Pgn

Highlander: San Patrick's, le foto della festa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande bellezza dell'Oltretorrente: 17 film per un quartiere, i video dei ragazzi

CONCORSO

La grande bellezza dell'Oltretorrente: tutti i video dei ragazzi e le video-interviste

Lealtrenotizie

Operaio "infedele": usa copia delle chiavi per tornare in farmacia a rubare

langhirano

Operaio "infedele": usa copia delle chiavi per tornare in farmacia a rubare

tg parma

Amministrative 2017, il centrodestra sceglie Laura Cavandoli Video

Sondaggio

"Il Parma andrà in B? Avete fiducia?": prevale il pessimismo, "no" al 63%

Parma Calcio

D'Aversa: "Ognuno di noi deve migliorare se stesso, ne gioverà la squadra" Video

Incidente

Cordoglio per Valeriu Voina, il muratore che scolpiva il ghiaccio

Droga

Spaccio, quartieri «occupati». Casa: «Potenziati i controlli»

16commenti

PONTETARO

Chiave clonata: i ladri «svuotano» l'auto

1commento

Parma

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno i controlli dal 27 al 31 marzo

carabinieri

"Adescato" e rapinato in stazione: due arresti

2commenti

Bogolese

Furti, bloccati tre incappucciati

2commenti

Borgotaro

L'ultimo saluto a Danilo

viabilità

Afflusso alle fiere e due incidenti: lunghe code al casello e verso Baganzola

foto dei lettori

Se un arcobaleno abbraccia un castello Foto

Crisi

Copador, lunedì sciopero di due ore e presidio

BORGOTARO

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

1commento

FIERE

A MecSpe le novità tecnologiche made in Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Siamo uomini o robot?

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

vasto

Uccise l'uomo che investì la moglie: condannato a 30 anni

1commento

londra

Attacco a Londra: ecco chi è il killer Foto

SOCIETA'

IL CASO

Mandano alla madre la tessera sanitaria della figlia scomparsa

3commenti

Medicina

La maggior parte dei tumori è dovuta al caso

SPORT

f1

Australia: nelle libere Hamilton vola, Raikkonen quarto

LIBRO DI GARANZINI

Emozioni del calcio di una volta

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery