Salute-Fitness

Sindrome Klinefelter, parliamone viaggiando

0

Nonostante sia una sindrome che colpisce circa un maschio ogni cinquecento, ai più risulta ancora oggi sconosciuta. Si chiama Klinefelter, ed è causata dalla presenza di un cromosoma X in sovrannumero. I medici la chiamano ipogonadismo, si cura con cicli di testosterone, ma porta sempre alla sterilità: per questo spesso viene scoperta nella fase adulta della vita. A Parma, dal 2003, esiste un'associazione che cerca di fare informazione su questa patologia sottovalutata o scarsamente considerata. Presieduta da Michele Conti, programmatore web di 29 anni, la Klinefelter Italia - Sezione di Parma organizza oggi un viaggio in bici di tre giorni, alla volta di Livorno, dove si trova la prima associazione Klinefelter Italia fondata a livello nazionale. A sei anni di distanza dalla sua nascita, l'associazione di Conti ha deciso di organizzare questo singolare gemellaggio con i «cugini» di Livorno con due obiettivi. «Il primo - racconta Conti - è quello di sensibilizzare le persone e far conoscere una malattia della quale si parla ancora troppo poco. Il secondo è far capire che, con la diagnosi e con le giuste terapie, noi klinefelter possiamo avere una vita “normale” e riuscire a fare, come uno sportivo, anche un viaggio in bici di 200 chilometri in due giorni da Parma a Livorno». Secondo il presidente dell'associazione, sono ancora numerosi i casi di «reazione sbagliata» da parte di giovani madri alle quali viene diagnosticata, in fase prenatale, la nascita di un figlio affetto dalla sindrome: «Talvolta, per informazioni errate o approssimative ricerche su internet, scelgono di abortire. Non siamo dei diversi né dei disabili. Con questo viaggio, vogliamo dimostrare a queste madri che la malattia si può gestire». Insieme a lui, partiranno questa mattina alle 5, in sella alla loro bicicletta, altri due volontari dell'associazione (a differenza di Conti non affetti dalla sindrome). Lo accompagneranno nell'impresa Sandro e Roberto Cornali, cugini, il primo di Ponte Taro, il secondo di Fontevivo. «Nella prima giornata - annuncia Sandro Cornali - percorreremo 140 chilometri, e dormiremo a Marina di Massa. Sabato raggiungeremo Livorno, dove ci attendono i fondatori dell'associazione toscana. Rientreremo domenica, ma questa volta in treno». A Conti sta a cuore anche la lotta al doping e la condanna di chi fa uso di sostanze come il testosterone pur non avendone bisogno. «Vogliamo anche denunciare il comportamento sleale degli sportivi che scelgono di doparsi: proprio loro che, a differenza nostra, hanno un metabolismo naturalmente perfetto e possono vincere le loro sfide con il giusto allenamento».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

Manuela Arcuri

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

Celentano Tribute Show: ecco chi c'era al Fuori Orario Foto

feste

Celentano Tribute Show: ecco chi c'era al Fuori Orario Foto

Rosy Maggiulli torna... in pista

Monza

Rosy Maggiulli torna... in pista

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

degrado

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": così sarà via Mazzini Foto

4commenti

via toscana

Urta due auto in sosta e poi fugge: è caccia al conducente

1commento

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

2commenti

Solidarietà

Sisma, il cuore di Parma c'è

agenda

Un weekend di colori, musica, gusto e cultura

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

1commento

social network

Via D'Azeglio, quando scopri che i ladri ti hanno preceduto...Foto

Lega Pro

Parma, sfida delicata contro il Bassano. Diretta dalle 14.30

E alle 21.30 la partita in differita su Tv Parma

1commento

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

2commenti

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

vandali in azione

Manomettono il defibrillatore in piazza: presi (grazie a un cittadino)

4commenti

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

6commenti

Raid notturno

All'asilo di San Prospero rubati i soldi per l'altalena

Palanzano

Sandra, la «musicista» delle campane

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Un po' più di mezzo bicchiere

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

dopo il furto

Ritrovato il cancello del campo di concentramento di Dachau

bologna

Agente si spara al pronto soccorso, è gravissimo

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

ERA IL 2005

Rosberg, quel giorno a San Pancrazio...

1commento

SERIE A

Il Napoli travolge l'Inter di Pioli: 3 a 0

1commento

MOTORI

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)

BOLOGNA

Le ragazze
del Motor Show Fotogallery