19°

Salute-Fitness

E' made in Parma la nuova legge contro il dolore

E' made in Parma la nuova legge contro il dolore
0

 Luca Molinari

Malati di dolore. Tartassati da un costante fastidio, spesso insopportabile, che rovina la qualità della vita. Sempre più parmigiani soffrono di dolore cronico: una vera e propria malattia da diagnosticare e curare con terapie appropriate.
L'utilizzo di farmaci analgesici oppiacei (morfina e suoi derivati) in Italia è ancora molto basso, ma un'importante novità per facilitarne l'utilizzo, arriva proprio da Parma. 
Le semplificazioni
 Finora infatti, una delle principali difficoltà era legata alla prescrizione di questi farmaci. Un impedimento rimosso dal viceministro Ferruccio Fazio, che ha dato ordine a Guido Fanelli, direttore del 2° servizio di anestesia e rianimazione del Maggiore e Coordinatore della commissione ministeriale per la Terapia del dolore e le cure palliative, di azzerare la burocrazia per gli oppiacei. 
Con una ordinanza in vigore dal 20 giugno, questa tipologia di farmaci sono diventati normali, prescrivibili come gli altri e non come sostanze stupefacenti. Un cambiamento significativo, che dovrebbe incentivarne l'utilizzo.  «Grazie a questa novità - spiega Fanelli - un paziente che soffre di un dolore cronico può ottenere la morfina con più facilità. Si tratta di un importante passo in avanti per combattere il dolore». 
Il disegno di legge
 C'è poi un disegno di legge sul trattamento del dolore cronico, che prevede altre importanti novità e, anche in questo caso, vede il nostro territorio in prima fila. Il ministero ha infatti stanziato 300 mila euro per un progetto pilota di tutor per formare i medici di famiglia in Emilia Romagna, Veneto, Lazio e Sicilia. Una novità nata grazie al lavoro svolto dalla commissione guidata da Fanelli.
 «Stiamo cercando di offrire una risposta organizzata per combattere il dolore cronico. - spiega Fanelli - Ad esempio, se una persona deve fare i conti improvvisamente con un violento mal di schiena, oggi si reca al pronto soccorso. Con questo progetto pilota l'intento è di far sì che questa persona si rechi dal proprio medico di famiglia. Perchè ciò accada, stiamo formando dei formatori per i medici di base». 
Riorganizzare l'assistenza
L'intento è quello di riorganizzare l'assistenza sanitaria come una ruota di una bicicletta, per avere una rete sempre più vicina ai pazienti. Gli ospedali di primo livello, definiti Hub, saranno i mozzi, i raggi gli ospedali minori e gli hospice, mentre fungeranno da gomma i medici di base, quelli maggiormente a contatto con l'esterno. «Passeremo da un ospedale senza dolore - precisa Fanelli - ad un territorio senza dolore». 
 Un altro importante obbiettivo è rendere il Maggiore uno degli hub nazionali della lotta al dolore. In regione soltanto Rimini è l'altra realtà che avrebbe le carte in regola per diventarlo. E' questa la prossima sfida che medici ed esperti di casa nostra vogliono vincere. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La tata dell'ex Spice Girl Mel B: "Relazione a tre con suo marito"

gossip

La tata dell'ex Spice Girl Mel B: "Relazione a tre con suo marito" Foto

Le 10 foto con più like nella storia di Instagram

social

Le 10 foto con più like nella storia di Instagram: dominio Beyoncé e Selena Gomez 

Scocca l'ora di nove bellissime 50enni:  Cindy Crawford

L'INDISCRETO

Riuscireste a dire di no a queste nove bellissime 50enni?

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«La Forchetta»: pesce, carne e un po' di tradizione

CHICHIBIO

«La Forchetta»: pesce, carne e un po' di tradizione

Lealtrenotizie

Pedone investito in via Spezia: è grave

incidente

Pedone investito in via Spezia: è grave

Lutto

Trovato morto in casa l'avvocato Alberto Quaini

36a giornata

Super Santarcangelo, Feralpi incredibile rimonta (sulla Reggiana). Foggia in B

Sprint secondo posto: domani Albinoleffe-Pordenone e Padova-Ancona (ore 20.30) e Parma-Sudtirol (ore 20.45)

eventi

Mostra del fumetto: il Wopa come...Wonderland Gallery

cibo on the road

Castle Street Food, continua l'assedio a Fontanellato Gallery

lega pro

D'Aversa: "Ora deve tornare a scattare la scintilla dell'entusiasmo" Video

1commento

FORNOVO

Pochi iscritti alle elementari, è polemica

LANGHIRANO

Il comandante dei vigili: «Massese pattugliata»

3commenti

gazzareporter

Un lettore: "Ma i vigili controlleranno anche le Harley Davidson?"

3commenti

SORBOLO

Quegli attori anti-truffa che educano i cittadini

Finto carabiniere

Truffati altri due anziani

l'agenda

Una domenica tra feste di primavera, aquiloni e treni storici

Lavori pubblici

Ecco il rinato «Lauro Grossi»

EMILIAMBIENTE

Massari: «Piena fiducia nel cda»

cadute

Incidenti in moto a Noceto e Berceto, grave una 46enne di Salso Video

Sanità

Visite «bucate», arrivano le prime multe

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

I vecchi partiti? Meglio di oggi

2commenti

EDITORIALE

Francia: l'Isis cerca di dirottare il voto

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

televisione

Addio a Erin Moran, "Sottiletta" Joanie di Happy Days Videoricordo

1commento

nairobi

Difende gli animali, spari contro la scrittrice Kuki Gallmann: ferita

WEEKEND

VIDEO

Il ghepardo attacca la turista e cerca di azzannarla

foto dei lettori

Aspettando la 1000 Miglia: lo sguardo di Paolo Gandolfi Foto

SPORT

tragico schianto

Incidente mortale: addio al rugbysta Andrea Balloni

calcio

Dramma per Vidal: cognato ucciso a colpi di pistola alla testa

MOTORI

TOP10

Auto: il lusso delle limited edition

ANTEPRIMA

Audi e-tron Sportback Concept, nel 2019 il Suv-coupé "digitale"