16°

salute

Dopo le abbuffate diete equilibrate e attività fisica

I consigli dell'esperto per perdere i chili in eccesso. Beltrami: «Molta verdura ed evitare i digiuni Gli avanzi di Natale? Meglio farli sparire»

Dopo le abbuffate diete equilibrate e attività fisica
0

Passate le feste, il senso di colpa per gli eccessi alimentari natalizi e di San Silvestro viene un po’ a tutti. E così in tanti si ripromettono di espiare buttando giù qualche chilo di troppo. La prima regola del dopo-bagordi è quella di evitare di essere drastici, perché se si è sbagliato una volta mangiando troppo, non si può sbagliare una seconda volta convertendosi improvvisamente a digiuni o diete troppo rigide. Seconda regola, un po' radicale ma utile a evitare dannosi «cedimenti»: far letteralmente sparire tutto quello che in casa è avanzato in termini di dolci e tentazioni gastronomiche varie, perché se uno se le trova in bella mostra in dispensa, è inevitabilmente portato a mangiarsele.
Sono questi i primi consigli che arrivano da Gianfranco Beltrami, medico specialista in medicina dello sport e nutrizionista. Che però ricorda anche quello che deve rimanere un punto fermo per chi, dopo gli eccessi alimentari natalizi, intenda darsi una regolata: «Il caposaldo fondamentale - dice - deve essere quello di riprendere subito l'attività fisica per chi già la faceva, dalla palestra a qualsiasi tipo di sport, e di iniziarla per chi non la faceva». Per questi ultimi, in particolare, Beltrami raccomanda di darsi un obiettivo: «Dovrebbero fare una specie di fioretto e proporsi di far sì che il 2015 sia un anno all'insegna dell'attività fisica, che al di là dei chili di troppo che si vogliono smaltire, ha indotti positivi per la salute a tutti i livelli, sia fisico che mentale».
Ma tornando a cosa mangiare e cosa evitare, Beltrami suggerisce di «cercare di eliminare dolci, zuccheri semplici, grassi e alcol, e aumentare invece il consumo di verdure. Masticare bene, bere molta acqua, fare possibilmente una colazione un po’ abbondante e due spuntini nel corso della giornata, magari a base di frutta, uno a metà mattina e uno a metà pomeriggio, alleggerendo il pasto serale». In generale, la dieta deve essere «varia ed equilibrata: ad ogni pasto una porzione di cereali, meglio se integrali, e una piccola porzione di proteine, che possono essere legumi, carni magre o pesce». In generale, occorre privilegiare «cibi sani, freschi, naturali, non conservati, cercando di tornare alla genuinità e alla qualità dei cibi. La prima vera regola è imparare a fare la spesa».
Ma i sacrifici alimentari non sono sufficienti se non accompagnati da un minimo di attività fisica. Ovviamente per chi comincia da zero è bene essere particolarmente graduali. «L’ideale - osserva Beltrami - è una regola validata anche dalle società scientifiche, che prevede di partire con un minimo di due ore e mezza o tre ore alla settimana di camminata veloce, per arrivare gradualmente a 40-60 minuti tutti i giorni». La corsa? «Fa bene, ma meglio non partire correndo. Magari si può alternare la marcia a qualche minuto di corsa lenta, ma anche qui il percorso è individuale e dipende dalle caratteristiche di ciascuno».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen tra bacio passionale e vestito d'oro: il web impazzisce

social

Belen tra bacio passionale e vestito (sexy) d'oro: il web impazzisce Gallery

Alessia sposa Michele, prima trans a dire 'sì'

CASERTA

Alessia sposa Michele, prima trans a dire sì

Giovanni Lindo Ferretti

Giovanni Lindo Ferretti

Parma

Rimandato il concerto di Giovanni Lindo Ferretti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Senza colori: la vita in bianco e nero dei daltonici

SALUTE

Senza colori: la vita in bianco e nero dei daltonici

di Patrizia Celi

Lealtrenotizie

L'ombra della truffa dietro quei rilevatori di gas

Raggiri

L'ombra della truffa dietro quei rilevatori di gas

Bullismo

«Non voglio più andare a scuola»

IL CASO

Ponte Verdi, i sindaci pronti alla disobbedienza civile

Noceto

L'appello: «Salviamo l'oratorio di San Lazzaro»

INTERVISTA

L'8 maggio Nucci al Regio per l'Hospice

LEGA PRO

Parma, pronto a cambiare

PARMA

Bocconi avvelenati: caccia ai killer dei cani

Alimentare

Parmacotto, previsti 60 milioni di ricavi

tg parma

Laminam: il caso arriva alla commissione ambiente della Regione Video

foto dei lettori

Spettacolo (della natura) nei cieli di Parma Gallery

1commento

Parma

Maltempo: vento forte in Appennino

Tribunale

Molotov contro gli spacciatori: patteggiano in tre

anteprima gazzetta

La nuova (spregevole) trovata dei truffatori? Il rilevatore del gas

36a giornata

I play-off se il campionato finisse oggi: rientra l'Albinoleffe (partite e date)

parma

Si rompe un tubo: strada allagata in via Montebello, operai al lavoro e traffico deviato Foto

4commenti

foto dei lettori

Parcheggio intelligente

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Alitalia, perché sono tutti colpevoli

di Aldo Tagliaferro

1commento

ITALIA/MONDO

francia

Baby gang circonda il pensionato al bancomat ma... 

2commenti

polizia

Paura a Londra e Berlino: tensione a Westminster (terrorismo) e spari in un ospedale (un ferito) Foto

SOCIETA'

trump-macri

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena ai presidenti Foto

Bologna

Pranza al ristorante e si sente male: donna muore dopo 5 giorni

SPORT

calcio

Ecco la nuova maglia della Juve: ce la svela (con gaffe) Cuadrado

calcio

Moggi, radiato in Italia, riparte dall'Albania

MOTORI

PSA

DS 7 Crossback, in vendita la versione di lancio "La Premiére"

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling