19°

salute

Dopo le abbuffate diete equilibrate e attività fisica

I consigli dell'esperto per perdere i chili in eccesso. Beltrami: «Molta verdura ed evitare i digiuni Gli avanzi di Natale? Meglio farli sparire»

Dopo le abbuffate diete equilibrate e attività fisica
0

Passate le feste, il senso di colpa per gli eccessi alimentari natalizi e di San Silvestro viene un po’ a tutti. E così in tanti si ripromettono di espiare buttando giù qualche chilo di troppo. La prima regola del dopo-bagordi è quella di evitare di essere drastici, perché se si è sbagliato una volta mangiando troppo, non si può sbagliare una seconda volta convertendosi improvvisamente a digiuni o diete troppo rigide. Seconda regola, un po' radicale ma utile a evitare dannosi «cedimenti»: far letteralmente sparire tutto quello che in casa è avanzato in termini di dolci e tentazioni gastronomiche varie, perché se uno se le trova in bella mostra in dispensa, è inevitabilmente portato a mangiarsele.
Sono questi i primi consigli che arrivano da Gianfranco Beltrami, medico specialista in medicina dello sport e nutrizionista. Che però ricorda anche quello che deve rimanere un punto fermo per chi, dopo gli eccessi alimentari natalizi, intenda darsi una regolata: «Il caposaldo fondamentale - dice - deve essere quello di riprendere subito l'attività fisica per chi già la faceva, dalla palestra a qualsiasi tipo di sport, e di iniziarla per chi non la faceva». Per questi ultimi, in particolare, Beltrami raccomanda di darsi un obiettivo: «Dovrebbero fare una specie di fioretto e proporsi di far sì che il 2015 sia un anno all'insegna dell'attività fisica, che al di là dei chili di troppo che si vogliono smaltire, ha indotti positivi per la salute a tutti i livelli, sia fisico che mentale».
Ma tornando a cosa mangiare e cosa evitare, Beltrami suggerisce di «cercare di eliminare dolci, zuccheri semplici, grassi e alcol, e aumentare invece il consumo di verdure. Masticare bene, bere molta acqua, fare possibilmente una colazione un po’ abbondante e due spuntini nel corso della giornata, magari a base di frutta, uno a metà mattina e uno a metà pomeriggio, alleggerendo il pasto serale». In generale, la dieta deve essere «varia ed equilibrata: ad ogni pasto una porzione di cereali, meglio se integrali, e una piccola porzione di proteine, che possono essere legumi, carni magre o pesce». In generale, occorre privilegiare «cibi sani, freschi, naturali, non conservati, cercando di tornare alla genuinità e alla qualità dei cibi. La prima vera regola è imparare a fare la spesa».
Ma i sacrifici alimentari non sono sufficienti se non accompagnati da un minimo di attività fisica. Ovviamente per chi comincia da zero è bene essere particolarmente graduali. «L’ideale - osserva Beltrami - è una regola validata anche dalle società scientifiche, che prevede di partire con un minimo di due ore e mezza o tre ore alla settimana di camminata veloce, per arrivare gradualmente a 40-60 minuti tutti i giorni». La corsa? «Fa bene, ma meglio non partire correndo. Magari si può alternare la marcia a qualche minuto di corsa lenta, ma anche qui il percorso è individuale e dipende dalle caratteristiche di ciascuno».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

MILTO 5

Fotografia

Un alieno a Parma: ecco chi è Milto5, "campione di selfie"  Video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri 1988 - Taglio del nastro al Centro Torri Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

San Leonardo, stavolta niente «rito»

Droga

San Leonardo, stavolta niente «rito»

Tragedia

«Giovanni adesso è insieme a Dio»

Montechiarugolo

«Mio nipote sequestrato in Tunisia»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

CALCIO

Buffon a quota 1000

CONCERTO

Mario Biondi, voce e ricordi

Imprenditori

Morto Primo Ferrari, una vita per il latte

Fidenza

Sottopasso, i residenti propongono un progetto alternativo

PROGETTO

Sala, c'è una badante per te: apre uno sportello

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

1commento

dopo l'attacco

Il terrore e la città bloccata: il video del nostro Matteo Scipioni a Londra

EMERGENZA CRIMINALITA'

La 48 ore dei ladri: quattro case svaligiate, razzie sulle auto e spaccate Video

8commenti

il fatto del giorno

"Bisogna salvare il quartiere San Leonardo" Video

1commento

foto dei lettori

"Scene di ordinaria... stazione: la sosta che blocca decine di bus" Foto

20commenti

Via Cavagnari

Ragazzino morsicato da un cane: scoppia una lite violenta

2commenti

Parma

Nel Piano mobilità il pezzo mancante della tangenziale

Opera da 12 milioni a est della città

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

11commenti

ITALIA/MONDO

LONDRA

Attacco a Westminster: 4 morti. Smentita l'identità dell'assalitore Video

LONDRA

Ventottenne bolognese ferita ma già dimessa

SOCIETA'

Concorso

La Grande Bellezza dell'Oltretorrente: i video dei ragazzi e le interviste

COLORNO

Con il Fai a scoprire l'appartamento del duca don Ferdinando Fotogallery

SPORT

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

LA POLEMICA

Cipollini disintegra il ciclismo italiano

MOTORI

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery

LA PROVA

Fiat 500L Living a metano