Salute-Fitness

Il Tdm appoggia Salute per Parma: "Progetto lodevole"

Il Tdm appoggia Salute per Parma: "Progetto lodevole"
0

Anche il Tribunale per i diritti del malato di Parma si schiera a favore del progetto anticrisi   del Comune «Salute per Parma», operativo da aprile, che prevede una convenzione fra l'amministrazione e strutture private accreditate assistite dall'Upi per avere esami medici «scontati» fino al 50%, indipendentemente dalle fasce di reddito. Notevoli i risparmi su ecografie, mammografie, esami di laboratorio, risonanze magnetiche. Informazioni sul sito  del Comune (www.comune.parma.it) o al call center di Comune Amico 0521-40521.
     «Finalmente la “casa dei cittadini”, coinvolgendo le strutture sanitarie private, che riducono i costi delle prestazioni da erogare, dà risposte     concrete di cui la gente ha bisogno, soprattutto con l'attuazione dell'articolo 32 della Costituzione», dice Adriana Gelmini, segretario regionale del movimento di Cittadinanzattiva e presidente del Tdm  di Parma.
Per la Gelmini l'iniziativa siglata dal sindaco Pietro Vignali e dal delegato alla Salute Fabrizio Pallini con i rappresentanti delle strutture e  il direttore dell'Unione Parmense degli Industriali Cesare Azzali, sarà in grado di  «ridurre alcuni tempi d' attesa relativi a visite specialistiche, accertamenti di     diagnostica strumentale e ad analisi di laboratorio. Una proposta - continua la Gelmini -   in cui si riconosce  la sensibilità di  dare risposte anche a  cittadini afflitti da difficoltà economiche, oltre che bisognosi di risposte ai propri malesseri».
    «E' senz'altro positivo che anche l' imprenditoria privata, nell'attuale e particolare momento di crisi, abbia dimostrato una certa sensibilità,  dando la possibilità a tutti i cittadini di poter accedere alle prestazioni sanitarie, se riconosciute necessarie.     Già nel ' 97, con la rivalutazione dei Lea (Livelli essenziali d'assistenza), erano state ridotte alcune prestazioni di fisioterapia riabilitativa, ritenute     inefficaci, ma stranamente richieste dai pazienti e prescritte dai medici... Anche allora i centri di riabilitazione fisioterapeutica concordarono una riduzione      dei costi delle prestazioni, pur di dare risposta ai bisogni dei cittadini» dice ancora il Tdm.
Adriana Gelmini, a fronte delle critiche che dice di aver ricevuto da alcuni medici, ci tiene a chiarire che «ho ritenuto che si dovesse condividere positivamente   proposte di tematiche che da sempre si dibattono, ma che non hanno avuto risposte adeguate alle aspettative della  popolazione».
 La presidente del Tdm si riferisce in particolare alle liste d'attesa.   «L'amministrazione comunale, nell'attuazione del   percorso Sicurezza, si è fatto carico di problematiche socio-sanitarie per quei  cittadini comuni che,  meno   fortunati, più fragili e  più umili, difficilmente chiedono,  pur avendo  necessità e bisogno. E' importante che sia stato garantito anche a  loro  che su certe “liste d'attesa” non è più necessario aspettare così tanto, da essere preoccupati di non  “arrivare in tempo”».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

1commento

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

6commenti

20enne si schianta a folle velocità mentre fa diretta Fb

usa

Si schianta a velocità folle: in diretta Facebook Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nidi di rondine di nonna Ida

GUSTO

La ricetta della Peppa- Nidi di rondine di nonna Ida

Lealtrenotizie

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto

calcio

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto Video

seggi

Referendum, alle 12 al voto il 24,46% dei parmigiani. Istruzioni per l'uso

referendum

File infinite al Duc per la tessera. Un lettore: "Racagni, ascensore guasto: e i disabili?"

3commenti

Carabinieri

Vendono iPhone: ma è una truffa

3commenti

l'agenda

Atmosfere natalizie e sapori della tradizione: cosa fare oggi

RICERCA

Prevedere i terremoti: a che punto siamo

Salsomaggiore

«Lorenzo, un ragazzo speciale»

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

7commenti

Calcio

Brodino per il Parma. E intanto parte l'era D'Aversa

MISSIONARI

Saveriani, da sempre tra gli ultimi

PERSONAGGI

Gandini, il pistard d'oro eroe di Melbourne

di corsa

I protagonisti del 2°Cross Country Montanari & Gruzza Foto

elezione

Beltrami nuovo vicepresidente nazionale della Federazione medici sportivi

Intervista

Virginia Raffaele: «Ecco perché i miei personaggi fanno ridere»

1commento

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

12commenti

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

2commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

modena

Parte il progetto dello chef Bottura: ogni lunedì a cena 60 persone in difficoltà

alessandria

Ruba fidanzatino a figlia, condannata per violenza sessuale

1commento

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

IL DISCO

“L'indiano” di De Andrè, 35 anni dopo

SPORT

formula uno

Mercedes, Rossi: "Io al posto di Rosberg? Bello, non potrei dire no"

Bis Jansrud

Sci, per l'Italia un altro podio: Fill è secondo

SOCIETA'

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

2commenti