10°

19°

Salute-Fitness

Premio Musa, storie di dolore e malattia nei racconti dei medici

Premio Musa, storie di dolore e malattia nei racconti dei medici
1

Prima turni pesanti in ospedale o in ambulatorio, poi l’isolamento. Nella scrittura. Un foglio, una biro, appunti sparsi. Ore passate a cercare le parole giuste per raccontare storie di dolore, malattia, guarigione o morte. Non un trattato scientifico, ma la vita contro il male. Contro il tumore. Hanno provato a scrivere di  questa dura battaglia i partecipanti al concorso letterario dedicato a Flaminio Musa, ex presidente della sezione di Parma della Lega italiana per la lotta contro i tumori e recentemente scomparso.
Per il trentesimo anno consecutivo, la nostra città ha assegnato questo prestigioso riconoscimento letterario nazionale: nella chiesa di San Cristoforo sono stati premiati i migliori elaborati della raccolta «I racconti del trentennale». Il primo premio è andato a Silvia Lovato, da Udine, con l’elaborato «Ho il cancro e non ho l’abito adatto». Secondo classificato Remo Pretini di Como con «Io e lui», terza Silvia Polo di Gargnano (Brescia) con «L’ospite». Sono state inoltre assegnate tre menzioni speciali: ad Alfredo Caseri di Villa D’Adda, in provincia di Bergamo, con il racconto «Lo zio partigiano»; al leccese Francesco Carlucci con «L’ultima tarantola» e a Vittorio Franceschini, da Roma, con «L’osteria di Giselda». La giuria, presieduta da Enzo Molina, era composta dal presidente della Lega italiana per la lotta contro i tumori di Parma, Maria Giovenzana, e da Giuseppe Marchetti, Rocco Caccavari e Italo Comelli. «Flaminio Musa – ha detto Maria Giovenzana – voleva che i medici parlassero del cancro serenamente». L’hanno fatto, scrivendo. Perché l’originalità di questo premio sta proprio nel trattare una materia difficile con assoluta libertà, trascurandone gli aspetti più strettamente medici e lasciando spazio a sentimenti, racconti, storie di vite diversamente segnate dal tumore. Riportate sottoforma di diario o resoconto, in prima o terza persona. Ma a Musa non si deve solo il merito di aver creato il riconoscimento letterario che porta il suo nome, ma anche l’idea di raccogliere i racconti in un’unica pubblicazione per riportarli all’attenzione della gente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • stefano fonzi

    01 Marzo @ 23.24

    a bocce molto ferme rispetto alla precedente edizione e prima di un'eventuale partecipazione alla prossima, una domanda: è casuale che il titolo dell'elaborato vincitore l'anno scorso sia lo stesso di un libro apparso per Mursia nel 2007 scritto da Cristina Piga? Forse sì e sicuramente non è il caso di inficiare minimamente il lavoro della giuria, peò un dubbio rimane. Cordialità Stefano Fonzi

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Milano

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande bellezza dell'Oltretorrente: 17 film per un quartiere, i video dei ragazzi

CONCORSO

La grande bellezza dell'Oltretorrente: tutti i video dei ragazzi e le video-interviste

Lealtrenotizie

Spaccio, quartieri «occupati». Casa: «Potenziati i controlli»

Droga

Spaccio, quartieri «occupati». Casa: «Potenziati i controlli»

Incidente

Cordoglio per Valeriu Voina, il muratore che scolpiva il ghiaccio

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Bogolese

Furti, bloccati tre incappucciati

LIBRO DI GARANZINI

Emozioni del calcio di una volta

LEGA PRO

Le difficoltà compattano il Parma

Borgotaro

L'ultimo saluto a Danilo

FIERE

A MecSpe le novità tecnologiche made in Parma

PONTETARO

Chiave clonata: i ladri «svuotano» l'auto

BORGOTARO

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

anteprima gazzetta

L'emergenza droga ancora in primo piano. E i lettori ci ringraziano

Da San Leonardo alle scuole nuovi episodi. Intervista all'assessore Casa

3commenti

VIA VOLTURNO

Ospedale, rispunta un parcheggiatore abusivo. Fermato un nigeriano

Identificate e sanzionate altre sette persone

7commenti

Occhiello

230317 Notizia 8

Incidente

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito, vettura distrutta

3commenti

Tg Parma

Il drammatico bollettino degli incidenti: da San Secondo a Parma Video

Due giovani donne investite in via Emilia Ovest e in via Traversetolo. Illeso un anziano dopo un terribile botto a Fontanellato

Incidente

Auto fuori strada fra San Secondo e Soragna: la vittima è un 50enne moldavo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

1commento

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

Medicina

La maggior parte dei tumori è dovuta al caso

Lutto

Addio a "monnezza": è morto il grande Tomas Milian Gallery Video

1commento

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

GAZZAREPORTER

Che bell'arcobaleno a Langhirano

SPORT

motogp

Qatar, prime libere: domina Vinales. Rossi solo nono

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery