13°

Salute-Fitness

Parma è punto di riferimento per la chirurgia del cranio

Parma è punto di riferimento per la chirurgia del cranio
Ricevi gratis le news
0

L'ospedale Maggiore diventa un punto di riferimento in Europa per la chirurgia applicata alla scatola cranica, in particolare per l’inserimento di cranioplastiche in materiale biologico. Già nei prossimi giorni giungeranno a Parma medici da Germania, Gran Bretagna e Irlanda.

"La struttura complessa di Neurochirurgia ad indirizzo traumatologico dell’Azienda ospedaliero-universitaria di Parma, diretta da Franco Servadei - dice una nota del Maggiore - è stata scelta come centro di riferimento europeo per l’inserimento delle cranioplastiche in idrossiapatite con tecnica innovativa. L’importante riconoscimento è giunto in virtù dell’esperienza maturata dai chirurghi parmensi nella tecnica di apposizione di cranioplastica in idrossiapatite.

Il centro di riferimento accoglierà due volte all’anno neurochirurghi da tutta Europa per sedute di aggiornamento scientifico. La prossima iniziativa formativa è in programma giovedì 12 e venerdì 13 novembre: un corso teorico con sedute operatorie in live surgery per imparare la tecnica cranioplastica dal vivo. Parteciperanno 12 neurochirurghi provenienti da Irlanda, Regno Unito e Germania.

La tecnica innovativa consiste nella ricostruzione della teca cranica con placche di materiale biologico, denominato idrossiapatite. Si tratta di un materiale messo a punto con tecnica tutta italiana, con il quale si crea una protesi in grado di mimare la struttura ossea, al punto che le cellule dell’osso confinante, nell’arco di alcuni mesi, integrano la cranioplastica rendendola simile all’osso autologo.
L’intervento è praticato nei pazienti ai quali è stato asportata una parte della teca cranica durante un intervento di decompressione, utile a contrastare l’aumento di pressione intracranica indotto da traumi gravi, ischemia o emorragia cerebrale e gravi patologie.

La cranioplastica in idrossiapatite viene prodotta con tecniche di ricostruzione 3D, ed al termine del processo risulta uguale alla parte del cranio controlaterale rilevata dalla TAC. La protesi così ottenuta è conforme alle caratteristiche craniche del paziente e dopo pochi mesi di impianto, al termine della fase di osteointegrazione, garantisce ottimi risultati clinici ed estetici.

Utilizzata dal 1997, la cranioplastica in idrossiapatite è oggi riconosciuta come una valida alternativa alle tecniche tradizionali per il basso tasso di complicanze (infezioni o rigetto) e per i rilevanti risultati estetici. Rimane elevato il costo della protesi che però è in parte commisurato alla tecnologia utilizzata.

Uno studio scientifico condotto su oltre mille casi di ricostruzione cranica con protesi “custom made” è stato recentemente presentato da Franco Servadei nel corso del XIV Congress of the World Federation of Neurosurgical Societies (WFNS) tenutosi in settembre a Boston".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

 Mangiamusica, gran finale  con le Sorelle Marinetti

Fidenza

Mangiamusica, gran finale con le Sorelle Marinetti Foto

Shakira

Shakira

musica

Shakira sta male: "Emorragia alle corde vocali". Concerti rimandati

Un talento parmigiano in finale al Tour Music Fest: The European Music Contest

Palcoscenico

Un talento parmigiano in finale al "Tour Music Fest"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La casa in classe energetica A o B? Va acquistata subito

L'ESPERTO

La casa in classe energetica A o B? Meglio acquistarla subito

di Arturo Dalla Tana*

1commento

Lealtrenotizie

Sciame sismico in Appennino, le scosse avvertite in tutta la provincia

TERREMOTO

Sciame sismico in Appennino, 14 scosse. Le più forti avvertite in tutta la provincia

A Fornovo la più forte (4.4). Non segnalati danni

4commenti

ULTIM'ORA

Uno dei terremoti più profondi in Emilia Romagna

La scossa più forte su un basamento roccioso

2commenti

VIA MILANO

Bocconi avvelenati nel parco dei Vetrai, animali a rischio

La polizia municipale ha circoscritto l'area e sta effettuando rilievi

1commento

Incidente

Scontro su strada Pilastro, un ferito

2commenti

PARMA

Riina: l'addio senza lacrime (e lite con i cronisti) della vedova e dei figli

Maria Concetta Riina se la prende con i giornalisti. L'avvocato: "Andatevene, è scandalismo". Conclusa l'autopsia sul corpo del boss (Ipotesi tecnica di "omicidio colposo" contro ignoti) : i risultati tra 60 giorni

15commenti

FUNERALE

La lettera della mamma di Mattia

IN PENSIONE

Roncoroni, chirurgo a tutto campo

Incidente

Carambola fra tre auto in via Mantova, due feriti

Indaga la Polizia municipale

WEEKEND

Il Mercato del Forte, la torta di verze, November Porc a Zibello: l'agenda di domenica

Salso

Sfondano la vetrina e rubano capi firmati

Polizia

Raffica di furti negli appartamenti

Bici rubate e in attesa dei proprietari

Eccellenze

Il Parmigiano trionfa agli "Oscar del formaggio" a Londra

Risultato stellare: porta a casa 38 medaglie

1commento

POESIA

Zucchi tradotto da un giurato del Nobel

calcio

Parma, poker e primato

Lutto

L'addio di Rubbiano a Fabrizio Aguzzoli

LIRICA

Festival Verdi, numeri da record

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La figlia di Totò Riina e una rabbia che offende

di Georgia Azzali

4commenti

TRAFFICO

La mappa degli autovelox dal 20 al 24 novembre

ITALIA/MONDO

Ris di Parma

Scomparse due mogli di un allevatore: trovate ossa nella stalla

3commenti

Il caso

Cerca la madre naturale. Lei la gela: "Sei il simbolo della violenza subita"

2commenti

SPORT

SERIE A

La Samp sgambetta la Juve, bianconeri battuti 3-2

GAZZAFUN

Parma-Ascoli 4-0: fate le vostre pagelle

SOCIETA'

GENOVA

Uomo aggredito da un cinghiale nei boschi del genovese

LA PEPPA

Pollo e peperoni ripieni

MOTORI

IL NOSTRO TEST

Meglio ibrida o plug-in? La risposta è Hyundai Ioniq

LA PROVA

Hyundai Kona, il nuovo B-Suv in 5 mosse Le foto