Salute-Fitness

Parma è punto di riferimento per la chirurgia del cranio

Parma è punto di riferimento per la chirurgia del cranio
Ricevi gratis le news
0

L'ospedale Maggiore diventa un punto di riferimento in Europa per la chirurgia applicata alla scatola cranica, in particolare per l’inserimento di cranioplastiche in materiale biologico. Già nei prossimi giorni giungeranno a Parma medici da Germania, Gran Bretagna e Irlanda.

"La struttura complessa di Neurochirurgia ad indirizzo traumatologico dell’Azienda ospedaliero-universitaria di Parma, diretta da Franco Servadei - dice una nota del Maggiore - è stata scelta come centro di riferimento europeo per l’inserimento delle cranioplastiche in idrossiapatite con tecnica innovativa. L’importante riconoscimento è giunto in virtù dell’esperienza maturata dai chirurghi parmensi nella tecnica di apposizione di cranioplastica in idrossiapatite.

Il centro di riferimento accoglierà due volte all’anno neurochirurghi da tutta Europa per sedute di aggiornamento scientifico. La prossima iniziativa formativa è in programma giovedì 12 e venerdì 13 novembre: un corso teorico con sedute operatorie in live surgery per imparare la tecnica cranioplastica dal vivo. Parteciperanno 12 neurochirurghi provenienti da Irlanda, Regno Unito e Germania.

La tecnica innovativa consiste nella ricostruzione della teca cranica con placche di materiale biologico, denominato idrossiapatite. Si tratta di un materiale messo a punto con tecnica tutta italiana, con il quale si crea una protesi in grado di mimare la struttura ossea, al punto che le cellule dell’osso confinante, nell’arco di alcuni mesi, integrano la cranioplastica rendendola simile all’osso autologo.
L’intervento è praticato nei pazienti ai quali è stato asportata una parte della teca cranica durante un intervento di decompressione, utile a contrastare l’aumento di pressione intracranica indotto da traumi gravi, ischemia o emorragia cerebrale e gravi patologie.

La cranioplastica in idrossiapatite viene prodotta con tecniche di ricostruzione 3D, ed al termine del processo risulta uguale alla parte del cranio controlaterale rilevata dalla TAC. La protesi così ottenuta è conforme alle caratteristiche craniche del paziente e dopo pochi mesi di impianto, al termine della fase di osteointegrazione, garantisce ottimi risultati clinici ed estetici.

Utilizzata dal 1997, la cranioplastica in idrossiapatite è oggi riconosciuta come una valida alternativa alle tecniche tradizionali per il basso tasso di complicanze (infezioni o rigetto) e per i rilevanti risultati estetici. Rimane elevato il costo della protesi che però è in parte commisurato alla tecnologia utilizzata.

Uno studio scientifico condotto su oltre mille casi di ricostruzione cranica con protesi “custom made” è stato recentemente presentato da Franco Servadei nel corso del XIV Congress of the World Federation of Neurosurgical Societies (WFNS) tenutosi in settembre a Boston".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pornostar ebbe relazione con Trump: lancia un tour osé

STATI UNITI

Pornostar ebbe relazione con Trump: lancia un tour osé Foto

La Royal Mail ha preparato i francobolli dedicati al Trono di spade

filatelia

Royal Mail, francobolli dedicati al Trono di spade

Rotonde, piste ciclabili ma non solo:

GAZZAFUN

Rotonde, piste ciclabili ma non solo: ecco i quiz per la patente

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopriamo le 9 donne dell'isola: Eva Henger

L'INDISCRETO

Scopriamo le 9 donne dell'isola

di Vanni Buttasi

Lealtrenotizie

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

Emergenza

Maleducazione, inciviltà e bullismo: quei ragazzini che invadono il centro

10commenti

BOLOGNA

Grano duro, firmato l'accordo fra Barilla e i produttori: 120mila tonnellate in Emilia-Romagna

1commento

nel pomeriggio

Momenti di paura e tensione in via Duca Alessandro Video

anteprima gazzetta

Inchiesta sulle nomine al Maggiore, il punto della situazione Video

ragazzola

Più controlli sul ponte Verdi, ma c'è chi chiede l'intervento della magistratura Video

CARABINIERI

Furti a Monticelli e nel Reggiano: due arrestati, sequestrata una pistola

I due stranieri sono accusati di numerosi furti e di ricettazione 

LUTTO

San Secondo piange Paola, l'angelo dei disabili: aveva 59 anni

Paola Scaravonati è stata stroncata da un malore

GUIDA

Gambero Rosso dà i voti alle gelaterie: vince l'Emilia-Romagna, anche grazie a Parma

"Tre coni" anche a Ciacco e Sanelli di Salsomaggiore. A Treviso il cioccolato migliore

PARMA

Addio a Giacomo Azzali, una vita per l'anatomia: aveva 89 anni

gazzareporter

Piazzale Buonarroti, un salotto o una discarica?

Salsomaggiore

«Serhiy è scomparso: chi l'ha visto?»: l'appello degli amici

PEDONE SICURO

Nuove «Zone 30» in città nel 2018. La mappa

FONTEVIVO

Ubriaco alla guida crea scompiglio a Case Rosi

INTERVISTA

Il prefetto: "Migranti, a Parma numeri destinati a calare" Video

Municipale

Gli autovelox dal 22 al 26 gennaio Dove saranno

emilia romagna

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

Due parmigiani tra i candidati supplenti. Capofila in Toscana 2 un giovane universitario della Scuola europea di Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Un anno di Trump, il presidente che divide

di Marco Magnani

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

Abusivo caricava ragazze davanti alle disco e le violentava Il video che lo incastra

orrore a BANGKOK

Italiano ucciso e bruciato in Thailandia, caccia alla ex e all'amante

SPORT

Norvegia

Stella della pallamano: “Colleghi hanno diffuso mie foto intime”

lutto

Addio a Franco Costa, volto mitico di 90° minuto. Celebri le interviste all'avvocato Agnelli

SOCIETA'

hi tech

L'iPhone X vende poco, Apple potrebbe "pensionarlo"

hi tech

Amazon apre supermercato 4.0: è senza casse

MOTORI

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti

RESTYLING

La Mini rifà il trucco a 3porte, 5porte e cabrio Video