11°

Salute-Fitness

Quando il mal di crisi diventa depressione

Quando il mal di crisi diventa depressione
Ricevi gratis le news
0

Sempre più parmigiani soffrono di mal di crisi e insicurezza. Nell’ultimo anno i medici di famiglia avrebbero registrato una vera e propria impennata di queste patologie. Tanto che circa il 10% dei loro interventi sarebbero rivolti a pazienti con problemi legati alla depressione (e quindi anche al mal di crisi).
Secondo Maurizio Vescovi, medico di medicina generale, il fenomeno va ormai considerato come «una vera e propria emergenza anche sul nostro territorio». Nella sala riunioni del quartiere Montanara si è tenuto l’incontro «Depressione: 10 domande al vostro medico» guidato da Vescovi, responsabile per Parma dell’Isd (Italian study on depression) coordinato a livello nazionale dall’istituto Mario Negri Sud. L’iniziativa rientrava in un progetto promosso dal Servizio sanitario regionale, Comune, quartiere e Comitato consultivo dell’Ausl. In sala erano presenti parecchie persone che hanno posto numerose domande al relatore, legate soprattutto al mal di crisi.
Ma cosa provoca questo nuovo male? «Si tratta di una sintomatologia depressiva - ha spiegato Vescovi - che compare nelle persone che affrontano un disagio di tipo economico. Ad esempio, il 50 enne rimasto senza lavoro con un mutuo sulle spalle, o il padre di famiglia in cassa integrazione con uno o più figli da mantenere». Quello che nasce come un problema di tipo economico, spesso finisce per diventare anche un disagio che coinvolge l’intera persona, con ricadute negative sulla famiglia.
«Gli effetti di questa crisi - ha proseguito - possono incidere pesantemente sulla qualità di vita di una persona. E ora che attraversiamo un momento di particolare difficoltà la patologia si presenta con molta più frequenza». Un’altra patologia in continuo aumento è il cosiddetto mal di insicurezza, che colpisce soprattutto i precari.
In questo caso, oltre alla depressione, si possono presentare problemi di ansia. «Ci sono precari - ha sottolineato Vescovi - che presentano problemi di insonnia, agitazione e abbassamento della propria autostima. Come nel mal di crisi, anche in questo caso spesso è la ridotta fiducia in sé stessi l’elemento cardine che porta alla depressione». Quando questo problema si manifesta all’interno di una famiglia si rischia l’effetto domino. Ma come si possono curare questi pazienti? «La risposta non deve essere soltanto di tipo farmacologico, - ha precisato - ma richiede un’attenta lettura integrata di tutta la persona. Ci deve essere uno sforzo congiunto da parte del medico e di altre figure che giocano un ruolo importante nella vita di quella persona».
A Parma è inoltre attivo il progetto «Leggeri», coordinato da Franco Giubilini, direttore del dipartimento di salute mentale dell’Ausl, che promuove un lavoro di squadra tra medici di medicina generale e psichiatria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Un talento parmigiano in finale al Tour Music Fest: The European Music Contest

Palcoscenico

Un talento parmigiano in finale al "Tour Music Fest"

Shakira

Shakira

musica

Shakira sta male: "Emorragia alle corde vocali". Concerti rimandati

 Mangiamusica, gran finale  con le Sorelle Marinetti

Fidenza

Mangiamusica, gran finale con le Sorelle Marinetti Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La casa in classe energetica A o B? Va acquistata subito

L'ESPERTO

La casa in classe energetica A o B? Meglio acquistarla subito

di Arturo Dalla Tana*

1commento

Lealtrenotizie

Straser: «Ecco perché si è risvegliata la linea sismica del Taro»

L'ESPERTO

Straser: «Ecco perché si è risvegliata la linea sismica del Taro»

TERREMOTO

A Fornovo tra la gente: «Mi tremavano le gambe»

Vicino al Regio

Ubriaco cerca di rapinare tre ragazzi

TUTTAPARMA

La storia dei carabinieri a Parma

QUARTIERI

Sport e solidarietà , i 50 anni del circolo «Frontiera '70»

Tornolo

Lisa, nonna coraggiosa. Ha detto addio a 101 anni

FIDENZA

Tangenziale Sud, oggi via a nuovi lavori

TERREMOTO

Sciame sismico in Appennino, 17 scosse. Le più forti avvertite in tutta la provincia

A Fornovo la più forte (4.4). Non segnalati danni

5commenti

ULTIM'ORA

Uno dei terremoti più profondi in Emilia Romagna

La scossa più forte su un basamento roccioso

2commenti

Le reazioni

La sindaca di Fornovo: "Tanta paura, ma niente danni"

Il sindaco Pizzarotti "La scossa è stata sentita a Parma, ma non è di particolare rilievo"

Gattatico

«Mi hanno derubato». Ma è una truffa

VIA MILANO

Bocconi avvelenati nel parco dei Vetrai, animali a rischio

La polizia municipale ha circoscritto l'area e sta effettuando rilievi

2commenti

Incidente

Scontro su strada Pilastro, un ferito

2commenti

PARMA

Riina: l'addio senza lacrime (e lite con i cronisti) della vedova e dei figli

Maria Concetta Riina se la prende con i giornalisti. L'avvocato: "Andatevene, è scandalismo". Conclusa l'autopsia sul corpo del boss (Ipotesi tecnica di "omicidio colposo" contro ignoti) : i risultati tra 60 giorni

15commenti

FUNERALE

La lettera della mamma di Mattia

IN PENSIONE

Roncoroni, chirurgo a tutto campo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La figlia di Totò Riina e una rabbia che offende

di Georgia Azzali

4commenti

TRAFFICO

La mappa degli autovelox dal 20 al 24 novembre

ITALIA/MONDO

Ris di Parma

Scomparse due mogli di un allevatore: trovate ossa nella stalla

3commenti

Il caso

Cerca la madre naturale. Lei la gela: "Sei il simbolo della violenza subita"

2commenti

SPORT

SERIE A

Crolla la Juve, l'Inter batte l'Atalanta ed è seconda

SERIE B

Pari fra Salernitana e Cremonese: Parma sempre in testa

SOCIETA'

GENOVA

Uomo aggredito da un cinghiale nei boschi del genovese

LA PEPPA

Pollo e peperoni ripieni

1commento

MOTORI

IL NOSTRO TEST

Meglio ibrida o plug-in? La risposta è Hyundai Ioniq

LA PROVA

Hyundai Kona, il nuovo B-Suv in 5 mosse Le foto