22°

Salute-Fitness

Quando il mal di crisi diventa depressione

Quando il mal di crisi diventa depressione
Ricevi gratis le news
0

Sempre più parmigiani soffrono di mal di crisi e insicurezza. Nell’ultimo anno i medici di famiglia avrebbero registrato una vera e propria impennata di queste patologie. Tanto che circa il 10% dei loro interventi sarebbero rivolti a pazienti con problemi legati alla depressione (e quindi anche al mal di crisi).
Secondo Maurizio Vescovi, medico di medicina generale, il fenomeno va ormai considerato come «una vera e propria emergenza anche sul nostro territorio». Nella sala riunioni del quartiere Montanara si è tenuto l’incontro «Depressione: 10 domande al vostro medico» guidato da Vescovi, responsabile per Parma dell’Isd (Italian study on depression) coordinato a livello nazionale dall’istituto Mario Negri Sud. L’iniziativa rientrava in un progetto promosso dal Servizio sanitario regionale, Comune, quartiere e Comitato consultivo dell’Ausl. In sala erano presenti parecchie persone che hanno posto numerose domande al relatore, legate soprattutto al mal di crisi.
Ma cosa provoca questo nuovo male? «Si tratta di una sintomatologia depressiva - ha spiegato Vescovi - che compare nelle persone che affrontano un disagio di tipo economico. Ad esempio, il 50 enne rimasto senza lavoro con un mutuo sulle spalle, o il padre di famiglia in cassa integrazione con uno o più figli da mantenere». Quello che nasce come un problema di tipo economico, spesso finisce per diventare anche un disagio che coinvolge l’intera persona, con ricadute negative sulla famiglia.
«Gli effetti di questa crisi - ha proseguito - possono incidere pesantemente sulla qualità di vita di una persona. E ora che attraversiamo un momento di particolare difficoltà la patologia si presenta con molta più frequenza». Un’altra patologia in continuo aumento è il cosiddetto mal di insicurezza, che colpisce soprattutto i precari.
In questo caso, oltre alla depressione, si possono presentare problemi di ansia. «Ci sono precari - ha sottolineato Vescovi - che presentano problemi di insonnia, agitazione e abbassamento della propria autostima. Come nel mal di crisi, anche in questo caso spesso è la ridotta fiducia in sé stessi l’elemento cardine che porta alla depressione». Quando questo problema si manifesta all’interno di una famiglia si rischia l’effetto domino. Ma come si possono curare questi pazienti? «La risposta non deve essere soltanto di tipo farmacologico, - ha precisato - ma richiede un’attenta lettura integrata di tutta la persona. Ci deve essere uno sforzo congiunto da parte del medico e di altre figure che giocano un ruolo importante nella vita di quella persona».
A Parma è inoltre attivo il progetto «Leggeri», coordinato da Franco Giubilini, direttore del dipartimento di salute mentale dell’Ausl, che promuove un lavoro di squadra tra medici di medicina generale e psichiatria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Torna "Tale e quale show", Conti: "Sono rilassato e mi diverto"

TELEVISIONE

Torna "Tale e quale show", Conti: "Sono rilassato e mi diverto" Foto

Angelina Jolie, perdono Brad se ha imparato lezione

cinema

Angelina Jolie: "Perdono Brad se ha imparato la lezione"

Gomorra 3 la serie debutta in anteprima in sala

serie tv

Gomorra 3: la serie debutta in anteprima in sala

Notiziepiùlette

Ultime notizie

52 offerte di lavor

LA BACHECA

79 offerte per chi cerca lavoro

Lealtrenotizie

Madregolo, schianto tra un'auto e una moto: un ferito grave

incidente

Madregolo, schianto tra un furgone e una moto: un ferito grave

ladri in azione

Sorbolo, foto-cronaca da un tentato furto in abitazione

carabinieri

Lite con coltello in via Lazio: e così viene incastrato per furto

3commenti

basilicagoiano

Spaccata al bar: videopoker svuotati in un casolare

Calcio

Per il Parma un altro ko

11commenti

Criminalità

Via Traversetolo, porta di un bar sfondata con un tombino

1commento

Via Paradigna

Dipendenti Iren minacciati con la pistola

5commenti

OPERAZIONE

Patrimoni nascosti all'estero, domani gli interrogatori

san leonardo

Vivono coi figli tra topi e rifiuti

14commenti

IREN

Acquedotto: ancora una notte di disagi a Sorbolo e Mezzani

Interruzioni o cali di pressione possibili anche in via Beneceto a Parma

Lutto

Addio a Giordana Pagliari, un'istituzione del teatro dialettale

1commento

Scuola

Al Rasori inaugurate le aule dei ragazzi del Bocchialini

Il caso

Neviano, guerra ai «furbetti» dei rifiuti

Fidenza

Addio a Orlandelli, il «Mariner»

via carducci

Tre dipendenti della pizzeria Orfeo minacciati col coltello e rapinati Il video

42commenti

TRAVERSETOLO

Alla scoperta dell'India con le foto di Natale De Risi

Mostra dal 22 settembre al 30 novembre

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

5commenti

EDITORIALE

Il telefonino in classe e il cervello a casa

di Patrizia Ginepri

9commenti

ITALIA/MONDO

terremoto

Messico, strage nel crollo di una scuola. Oltre 200 vittime totali

montecchio

La stalker dell'ufficio accanto: denuncia e divieto di avvicinarsi all'ex amante

SPORT

Moto

Valentino Rossi annuncia: "Ad Aragon ci sarò"

calcio

Cori sulla sua virilità a Lukaku, tifosi dello United accusati di razzismo

SOCIETA'

lite a seattle

Svastica al braccio: steso con un pugno da un afroamericano

la storia

Quei 50 antifascisti parmensi nella guerra di Spagna Foto

MOTORI

IL DEBUTTO

Nuova Suzuki Swift, nel weekend il porte aperte

PNEUMATICI

Michelin ha una "Vision". Ed è in 3D