20°

31°

Salute-Fitness

Culla termica per i neonati abbandonati

Culla termica per i neonati abbandonati
0

 Caterina Zanirato

Il Maggiore fa un passo in avanti verso i neonati. Tante le innovazioni già apportate e quelle che arriveranno nell’ospedale in ambito neonatale. Una su tutte l’installazione, il prossimo anno, di una culla termica per l’abbandono assistito dei neonati, a opera dell’associazione Ninna-ho. In poche parole, una moderna «ruota degli esposti», come quelle che nei secoli scorsi si trovavano nei conventi: le mamme in difficoltà potranno lasciare il proprio bambino in un luogo protetto e sicuro, nel più completo anonimato, collegato direttamente attraverso degli allarmi al reparto neonatale. In questo modo si eviteranno episodi quali l’abbandono di neonati nei cassonetti di rifiuti, per strada, in luoghi non idonei: situazioni in cui a farne le spese sono sempre i piccoli, che vengono ritrovati assiderati e in condizioni disperate.
Le novità sono state elencate ieri durante il convegno «Prima e dopo la nascita: interdipendenza e continuità relazionale», che l’azienda ospedaliera, l’Anep Italia (associazione nazionale educazione prenatale) e il collegio ostetriche di Parma e Piacenza hanno organizzato alla camera di commercio di Parma. Un momento di incontro tra i massimi esperti del settore, con nomi del calibro di Michel Odent, chirurgo ginecologo fondatore del centro «Prime health research», centro di ricerca che ha l’obiettivo di studiare le conseguenze a lungo termine delle prime esperienze di vita, e Thomas Verny, neuropsichiatra dell’università di Santa Barbara. L’iniziativa ha voluto evidenziare le recenti scoperte scientifiche che possono essere integrate nella pratica ostetrica e neonatologica. Così si è parlato dei primi minuti di vita del bambino, nei quali è importante che il neonato resti vicino ai genitori e non portato in altre stanze per essere lavato o sistemato. E si è parlato delle attività contro l’abbandono portate avanti da Ninna-ho, associazione costituita dalla Fondazione Francesca Rava e Kpmg. 
Si calcola che in Italia siano circa 400 all’anno i bambini non riconosciuti dai propri genitori: è un dato inesatto, se si pensa che si riferisce solo agli abbandoni che avvengono dopo il parto in ospedale. «La culla vuole essere uno strumento di aiuto, solidarietà e vicinanza alle madri in difficoltà che arrivano alla scelta estrema dell’abbandono, nella speranza che si possano evitare gesti disperati» spiega Mariavittoria Rava, presidente della Fondazione. La culla termica sarà una struttura per lasciare, totalmente protetti, i neonati nel pieno rispetto della sicurezza del bambino e della privacy di chi lo deposita. La culla sarà posizionata in un luogo facilmente raggiungibile e defilato dell’ospedale, probabilmente in via Volturno. Basterà premere un pulsante per aprirla, depositando poi il bambino che verrà preso in carico dalla struttura ospedaliera, avviando il procedimento di adozione. 
«Con l’Ausl, a dicembre, organizzeremo un concerto di beneficenza all’auditorium Paganini, i cui ricavati saranno destinati alla realizzazione di questo progetto» conclude Daniela Villani, responsabile del percorso centro nascita del Maggiore. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

sassari

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

«Io, pastore di giorno e pole dancer di sera»

PERSONAGGI

«Io, pastore di giorno e pole dancer di sera» Foto

Grande Fratello UK

televisione

Rissa al Grande Fratello UK: interviene la security Video

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cani da adottare

ANIMALI

Cani da adottare

Lealtrenotizie

Spaccata nella notte al barino: i ladri se ne vanno con la cassa  (vuota)

furto

Folle notte al Barino, video 1: i ladri se ne vanno con la cassa, video 2  il secondo "visitatore" con 2 bottigliette d'acqua

3commenti

Il personaggio

Spadi, il maturando che dirigerà il Consiglio

3commenti

Consigliera marocchina

Nabila: «Io, al servizio di Parma»

4commenti

musica

Silvia Olari ci racconta "Fuori di Testa" Videointervista

L'INTERVISTA

Pizzarotti: «Bocciata la politica che sa solo criticare»

2commenti

Lutto

Di Camillo, il sorriso sopra il camice

Via Venezia

Devastati gli orti sociali

1commento

l'attimo

Ballando sotto la pioggia La foto fa boom di clic

FIDENZA

Bagno notturno alla Guatelli: giovani multati

1commento

IL CASO

Omicidio di Alessia, nessun accordo per l'estradizione: Jella processato in Tunisia

Poggio di Sant'Ilario

L'ivoriano temeva di essere lasciato dalla moglie

PARMA

Vento e forte pioggia: danni a Marore e Monticelli, rami in strada in città Foto

Le foto dei lettori (scarica l'app Gazzareporter per inviarci foto e video)

4commenti

PARMA

Scontro auto-bici in via Europa: grave una 16enne

10commenti

Assemblea Upi

Figna al ministro Delrio: "Si trovino le risorse per TiBre, Pontremolese e aeroporto Verdi"

Bene l'economia di Parma, fiducia delle imprese ai massimi. Delrio promette defiscalizzazione e sostegno al lavoro

2commenti

Asessuali

Vivere senza sesso: il documentario della parmigiana Soresini

5commenti

Lo sconfitto

Scarpa: "Il Pd ha adottato Pizzarotti, trattandolo come enfant prodige"

Il Pd regionale: "Impariamo dalle sconfitte in Emilia-Romagna"

25commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Cinque anni fa vinse Grillo. Questa volta ha vinto lui

di Stefano Pileri

1commento

ITALIA/MONDO

lutto

E' morto Paolo Limiti: conduttore e paroliere. Scrisse per Mina - Gallery - Video

delitto

Italiano assassinato a Londra: è giallo sulla morte

SOCIETA'

MALTEMPO

Albero sradicato a Monticelli: la foto di una lettrice

archeologia

Scoperta una piccola Pompei sotto la metro di Roma Gallery Video

SPORT

vela

America's Cup, trionfo New Zealand

Moto

Viñales ringrazia Dovizioso: "Grazie per avermi evitato"

2commenti

MOTORI

OPEL

Grandland X, via agli ordini. Si parte da 26 mila euro

MINI SUV

Citroën: la C3 Aircross in tre mosse