19°

29°

Fitness

Una palestra in casa per tutte le tasche

Una palestra in casa per tutte le tasche
Ricevi gratis le news
0

Monica Tiezzi

Allenarsi in casa. Un modo più «intimo» di fare attività fisica, prediletto da sempre più persone. Vuoi per motivi economici, vuoi per mancanza di tempo. Ma come organizzare una piccola palestra in casa? Come evitare che l'allenamento domestico sia poco efficace o venga abbandonato? Ne parliamo con Tommaso Villani, personal trainer della Fipe (Federazione italiana sollevamento pesi), educatore posturale della Fif (Federazione italiana fitness) ed istruttore in varie palestre cittadine.

Chi sceglie di allenarsi in casa, e quali sono i vantaggi?

Non c'è solo chi non vuole o non può acquistare l'abbonamento alla palestra, o chi ha poco tempo a disposizione. Alcune persone preferiscono l'allenamento tra le mura domestiche perchè non riescono a stare in un ambiente che negli orari di massima affluenza può apparire caotico e frastornante. Queste persone vedono nel fitness una modalità di rilassare la mente svolgendo esercizi fisici in totale solitudine.

Quali sono gli svantaggi dell'allenamento domestico?

Casa è un ambiente famigliare, ma da un punto di vista psicologico le palestre stimolano di più a lavorare, soprattutto nelle sedute di gruppo guidate dal trainer. A casa è più facile cedere alla pigrizia o alla mancanza di tempo. Il consiglio? Armarsi di buona volontà e ritagliarsi regolarmente uno spazio di 45-70 minuti cui mantenere fede.

Come organizzare a palestra una stanza che, spesso, non può essere dedicata solo a questo scopo?

Per svolgere una sana e costante attività fitness tra le mura domestiche non serve molto spazio e non è necessaria neppure una spesa eccessiva. Molti si fanno consigliare dal proprio personal trainer nella scelta degli attrezzi. Basta scegliere quelli più adatti alle proprie esigenze, in base alle disponibilità non solo economiche ma anche di spazio.

Qual è l'attrezzatura base?

Attrezzi non molto costosi, pieghevoli e che si possono spostare facilmente: corda (dai tre ai 15 euro), due cavigliere da due chili (dai 9 ai 15 euro), manubri fissi di due-cinque chili (10-20 euro, a seconda del peso), due elastici di resistenza variabile (10 euro), gym ball per eseguire esercizi di core stability (dai 10 ai 20 euro), TRx (15-25 euro) e due kettlebell (da 20 a 40 euro, a seconda del peso). Mi preme sottolineare l'importanza di quest'ultimo attrezzo per la tonificazione generale di tutto il corpo: occupa pochissimo spazio e permette ottimi risultati a livello cardio vascolare e di aumento di forza. L'attività cardio può essere eseguita senza acquistare macchine cardio a induzione meccanica o elettrica, con una camminata a passo svelto a sei chilometri orari, correndo per almeno 20 minuti o svolgendo giri in bici di 30/40 minuti.

E per chi ha un budget maggiore, e più spazio a disposizione?

Per un'attrezzatura intermedia i costi aumenteranno, ma gli attrezzi acquisteranno comodità e funzionalità: bike (da 150 a 300 euro), ministepper (80 euro), manubri a carico variabile (20-40 euro), panca per pettorali con bilanciere (150-190 euro), barra per trazioni da appendere al muro (da 15 euro). Il livello avanzato prevede, infine, un'attrezzatura semiprofessionale che occupa parecchio spazio e con costi ancora maggiori: manubri a carico variabile, bilanciere, kit di dischi in ghisa, panca inclinabile fino a 90°, bilanciere sagomato AZ, tapis roulant e bike, per un costo che varia fra i cinquemila e i diecimila euro. Molto interessante è l'opportunità di acquistare attrezzi rigenerati, ossia ritirati dalle palestre e rimessi a nuovo cambiando gran parte dei componenti: costano un terzo degli attrezzi da palestra. In generale tutto il settore dell'home fitness è in espansione, complice la crisi che ha portato le palestre a cambiare meno frequentemente il parco macchine, ed oggi è possibile portarsi a casa attrezzature di tutto rispetto a prezzi competitivi.

È utile rivolgersi a un personal trainer anche per l'attività in casa?

Senz'altro. Il personal trainer professionista, valutato lo stato fisico del cliente, lo aiuta a scegliere il metodo di allenamento più adatto e fornisce consigli sull'acquisto dell'attrezzatura. Per questo un personal trainer è senza dubbio un incentivo a lavorare sodo, sia dal punto di vista delle motivazioni personali che economiche. Il personal trainer è poi in grado di giudicare le modalità di approccio a vari esercizi, i miglioramenti, i risultati, l'eventuale esecuzione scorretta. Sarà anche in grado di preparare un allenamento che, una volta illustrato al cliente, verrà eseguito, in genere, per quattro settimane.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

MISS ITALIA

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

Fidenza

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

ONESTA'

Perde la borsa da fotografo nel parcheggio: immigrato la porta ai carabinieri

1commento

incendio

Doppio focolaio a Panocchia: notte di fiamme e lavoro

IN CORSIVO

Ghirardi, il crac Parma e il "negazionista" Cellino

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

7commenti

Protesta

«Cittadella abbandonata»

weekend

In barca e sui sentieri, tra amor e trota: l'agenda della domenica

LA STORIA

Angelo e Simba, quei due cani che hanno commosso tutti

SERIE B

Nuovi crociati crescono

Salsomaggiore

Pubblica in lutto: è morto Spalti

Personaggio

Ettore, cinquant'anni a tu per tu con la pietra

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

VIABILITA'

Domenica di controesodo. Code a tratti tra Parma e Fiorenzuola Tempo reale

appennino

Cade lungo un sentiero sul Ventasso, soccorsa 59enne

SPORT

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

Moto

Travolto dopo l'incidente, paura per Federico Caricasulo

SOCIETA'

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

curiosità

Squalo volpe di 200 chili pescato nel crotonese

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti