17°

Fitness

Una palestra in casa per tutte le tasche

Una palestra in casa per tutte le tasche
0

Monica Tiezzi

Allenarsi in casa. Un modo più «intimo» di fare attività fisica, prediletto da sempre più persone. Vuoi per motivi economici, vuoi per mancanza di tempo. Ma come organizzare una piccola palestra in casa? Come evitare che l'allenamento domestico sia poco efficace o venga abbandonato? Ne parliamo con Tommaso Villani, personal trainer della Fipe (Federazione italiana sollevamento pesi), educatore posturale della Fif (Federazione italiana fitness) ed istruttore in varie palestre cittadine.

Chi sceglie di allenarsi in casa, e quali sono i vantaggi?

Non c'è solo chi non vuole o non può acquistare l'abbonamento alla palestra, o chi ha poco tempo a disposizione. Alcune persone preferiscono l'allenamento tra le mura domestiche perchè non riescono a stare in un ambiente che negli orari di massima affluenza può apparire caotico e frastornante. Queste persone vedono nel fitness una modalità di rilassare la mente svolgendo esercizi fisici in totale solitudine.

Quali sono gli svantaggi dell'allenamento domestico?

Casa è un ambiente famigliare, ma da un punto di vista psicologico le palestre stimolano di più a lavorare, soprattutto nelle sedute di gruppo guidate dal trainer. A casa è più facile cedere alla pigrizia o alla mancanza di tempo. Il consiglio? Armarsi di buona volontà e ritagliarsi regolarmente uno spazio di 45-70 minuti cui mantenere fede.

Come organizzare a palestra una stanza che, spesso, non può essere dedicata solo a questo scopo?

Per svolgere una sana e costante attività fitness tra le mura domestiche non serve molto spazio e non è necessaria neppure una spesa eccessiva. Molti si fanno consigliare dal proprio personal trainer nella scelta degli attrezzi. Basta scegliere quelli più adatti alle proprie esigenze, in base alle disponibilità non solo economiche ma anche di spazio.

Qual è l'attrezzatura base?

Attrezzi non molto costosi, pieghevoli e che si possono spostare facilmente: corda (dai tre ai 15 euro), due cavigliere da due chili (dai 9 ai 15 euro), manubri fissi di due-cinque chili (10-20 euro, a seconda del peso), due elastici di resistenza variabile (10 euro), gym ball per eseguire esercizi di core stability (dai 10 ai 20 euro), TRx (15-25 euro) e due kettlebell (da 20 a 40 euro, a seconda del peso). Mi preme sottolineare l'importanza di quest'ultimo attrezzo per la tonificazione generale di tutto il corpo: occupa pochissimo spazio e permette ottimi risultati a livello cardio vascolare e di aumento di forza. L'attività cardio può essere eseguita senza acquistare macchine cardio a induzione meccanica o elettrica, con una camminata a passo svelto a sei chilometri orari, correndo per almeno 20 minuti o svolgendo giri in bici di 30/40 minuti.

E per chi ha un budget maggiore, e più spazio a disposizione?

Per un'attrezzatura intermedia i costi aumenteranno, ma gli attrezzi acquisteranno comodità e funzionalità: bike (da 150 a 300 euro), ministepper (80 euro), manubri a carico variabile (20-40 euro), panca per pettorali con bilanciere (150-190 euro), barra per trazioni da appendere al muro (da 15 euro). Il livello avanzato prevede, infine, un'attrezzatura semiprofessionale che occupa parecchio spazio e con costi ancora maggiori: manubri a carico variabile, bilanciere, kit di dischi in ghisa, panca inclinabile fino a 90°, bilanciere sagomato AZ, tapis roulant e bike, per un costo che varia fra i cinquemila e i diecimila euro. Molto interessante è l'opportunità di acquistare attrezzi rigenerati, ossia ritirati dalle palestre e rimessi a nuovo cambiando gran parte dei componenti: costano un terzo degli attrezzi da palestra. In generale tutto il settore dell'home fitness è in espansione, complice la crisi che ha portato le palestre a cambiare meno frequentemente il parco macchine, ed oggi è possibile portarsi a casa attrezzature di tutto rispetto a prezzi competitivi.

È utile rivolgersi a un personal trainer anche per l'attività in casa?

Senz'altro. Il personal trainer professionista, valutato lo stato fisico del cliente, lo aiuta a scegliere il metodo di allenamento più adatto e fornisce consigli sull'acquisto dell'attrezzatura. Per questo un personal trainer è senza dubbio un incentivo a lavorare sodo, sia dal punto di vista delle motivazioni personali che economiche. Il personal trainer è poi in grado di giudicare le modalità di approccio a vari esercizi, i miglioramenti, i risultati, l'eventuale esecuzione scorretta. Sarà anche in grado di preparare un allenamento che, una volta illustrato al cliente, verrà eseguito, in genere, per quattro settimane.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I Soul System, vincitori di X-Factor, a Radio Parma e stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Cantano i Soul System, da X-Factor a... Radio Parma Video

Fotografia Europea, 400 mostre "off": anche Parma fra gli eventi

Reggio

Fotografia Europea, 400 mostre "off": anche Parma fra gli eventi Foto

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena

trump-macri

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena ai presidenti Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Schianto contro un camion: gravissimo un motociclista

traversetolo

Pauroso schianto contro un camion: muore un motociclista

lavoro

Occupazione: Bolzano è regina (73%), Parma è quinta (68,7%)

soragna

Scompare un 50enne: la zona di Diolo setacciata da cinofili ed elicottero Foto

Interrogazione

Jella latitante (e sorridente su Fb): il caso in Parlamento

raduno

500 Miles...un fiume di Harley Davidson a Parma Gallery

Fidenza

Anestesista muore a 37 anni

agenda

Street food, primavera in tavola e... tattoo: l'agenda del sabato

tg parma

Presentate le liste di Forza Italia e Fratelli d'Italia Video

Allarme

Un'altra truffa del gas, occhio ai falsi lettori di contatori

polizia

"C'è un'auto sospetta": era rubata e carica di arnesi da scasso

Noceto

Noceto senza tangenziale, Fecci alza il tiro

Trasporto pubblico

Addio Tep: i prossimi 9 anni saranno targati Busitalia

Tep ha 30 giorni per un eventuale ricorso al tribunale amministrativo

10commenti

Viabilità

Troppi camion in paese, allarme a Vicofertile

1commento

assemblea

Ordine commercialisti: approvato il bilancio (positivo)

Incidente

Bimbo investito da un'auto a Fontanellato

Scontro auto-scooter a Sanguinaro: un ferito

PENSIONI

Ape social, al via le domande

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Gli assassini impuniti e lo Stato impotente

di Paola Guatelli

ITALIA/MONDO

ambiente

Lupo ucciso e scuoiato: "taglia" per trovare i responsabili

Piacenza

A processo capo scout: avrebbe toccato il seno a una 16enne

1commento

WEEKEND

meteo

Weekend col sole. Ma il 1° maggio è "ballerino" Le previsioni

il disco

I 45 anni di Waterloo Lily

SPORT

formula uno

Gp di Russia: la prima fila è della Ferrari. Vettel in pole

TENNIS

La Sharapova continua a vincere

MOTORI

IL TEST

Al volante di Infiniti QX30. Ecco come va Foto

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche

1commento