18°

31°

salute

Tumori infantili, guarire si può nell'80% dei casi

Il trattamento delle leucemie spiegato ai pazienti. Izzi: "Questo progresso nelle cure si deve alla ricerca scientifica"

Tumori infantili, guarire si può nell'80% dei casi
Ricevi gratis le news
0

I tumori dell’età evolutiva? Sono tutti malattie rare. Colpiscono il 2,4 per mille dei bambini con età fino ai 14 anni e oggi la sopravvivenza, in particolare per le preponderanti leucemie, supera l’80 per cento. «Questo progresso delle cure si deve alla ricerca scientifica, che è una parte importante del nostro vivere, senza la quale non ci sarebbero questi risultati» ha detto provocatoriamente Giancarlo Izzi, già direttore della struttura di Pediatria e oncoematologia dell’Ospedale dei Bambini di Parma, per introdurre l’incontro pubblico con gli esperti “La ricerca scientifica spiegata ai pazienti: i progressi della scienza sul trattamento delle leucemie e dei tumori dell’età pediatrica” promosso dalla struttura Ricerca e innovazione dell’Azienda ospedaliero universitaria. In cattedra Patrizia Bertolini, successore di Izzi (facente funzione) e Angelica Barone.
A due voci le specialiste hanno spiegato cos’è la ricerca sui tumori in ambito pediatrico, come si sviluppa uno studio e quali tutele ci sono per il paziente in quel virtuoso sistema europeo (nato spontaneamente per volontà dei professionisti fin dal 1968 e oggi controllato dalle società scientifiche) che obbliga i 350 centri specializzati nella ricerca (50 sono italiani e tra questi Parma) a lavorare insieme con protocolli uniformi, registrando in un solo contenitore informatico tutta la parte burocratica e utilizzando centrali uniche di verifica degli esami radiografici o bioptici. Il risultato è un’enorme banca dati delle neoplasie pediatriche, nella quale la patologia di un bambino non è più così rara e può essere oggetto di studi alla ricerca di terapie che garantiscano la massima efficacia con il minimo dei danni collaterali.
«I reparti che vivono la ricerca si muovono con il mondo che avanza, hanno nuovi farmaci, nuovi metodi di preparazione e tecnologie innovative; sono sempre proiettati al futuro» sottolinea Izzi. E proprio in questi reparti i genitori sono accompagnati a non avere paura delle sperimentazioni perché, quando si arriva a questa fase finale di studio, i protocolli sono rigorosi e controllatissimi. Nel caso dei tumori pediatrici ancora di più perché le ricerche non possono essere finanziate da privati. Il reclutamento dei bambini da inserire nello studio avviene, con il consenso dei genitori, attraverso una rigorosa selezione, perché devono costituire un campione simile. Con il sistema della “randomizzazione” (cioè una scelta casuale da parte del sistema informatico) a metà di loro viene somministrato il farmaco “gold standard” cioè il meglio del presente, mentre all’altra metà il nuovo farmaco oggetto della ricerca scientifica. «A Parma sono pochi i genitori che negano l’assenso - spiega Patrizia Bertolini -. Forse perché dedichiamo loro tanto tempo, rispondendo ai dubbi per agevolare una scelta consapevole». Per la competenza e l’appropriatezza dei luoghi l’oncoematologia pediatrica dell’Ospedale dei Bambini, due giorni fa ha ottenuto da parte della commissione europea incaricata la “patente” per partecipare allo studio internazionale sulla leucemia linfoblastica acuta. Maggiori informazioni sugli studi clinici (anche in italiano) si trovano sul sito hhtp://ecranproject.eu, della European Communication on Research Awareness Needs (Ecran).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La D’Urso in barca con Gerard Butler: è amore?

gossip

La D’Urso in barca con Gerard Butler: è amore?

Daria Bignardi lascia la Rai

tv

Daria Bignardi lascia la Rai

Fisco: Raul Bova condannato a un anno e 6 mesi

tribunale

Fisco: Raul Bova condannato a un anno e 6 mesi

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

CHICHIBIO

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Operaio ustionato da soda caustica a Busseto

busseto

Operaio 46enne ustionato con la soda caustica Video

serie b

Parma, c'è passione: chiusa la prima fase degli abbonamenti a quota 4.700

E domani la seconda amichevole contro la Settaurense (ore 17)

anteprima gazzetta

Iscrizione all'Università, posti esauriti in pochi minuti. E' polemica

incidente

Tamponamento a catena a Baccanelli: lunga coda in via Spezia

mercato

Parma, arriva Di Gaudio dal Carpi. Verso la chiusura per Pinto e Carniato Video

Adiconsum Parma-Piacenza

Consigli utili per non sprecare acqua

via san leonardo

Sopralluogo nell'appartamento in cui sono state uccise Patience e Maddy Video

CROCIATI

Domani un inserto di dodici pagine sul Parma

TRIBUNALE

La truffa online del robot da piscina, parmigiano condannato

2017

36.707 ettari coltivati a pomodoro da industria nel Nord

Calo del 7,5% rispetto al 2016, -2,5% rispetto al contrattato di inizio campagna. Cresce il bio che rappresenta il 6,6% della coltivazione totale

governo

Contrasto alla violenza sulle donne, Maestri (Pd): "Stanziati 10 milioni"

1commento

gazzareporter

"Spreco d'acqua al parco dell'Eurosia"

gazzareporter

Largo Coen: risveglio dopo la notte di raccolta rifiuti... Foto

4commenti

politica

Calvano: "Il Pd di Parma martoriato da vecchie logiche”

bocconi killer?

Via La Grola, sospetto avvelenamento di un cane

A Corcagnano

Rubati due escavatori in un cantiere

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I misteri delle bollette: le multe al tempo della crisi

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Pusher e prostituzione: qualcuno intervenga

di Francesco Bandini

6commenti

ITALIA/MONDO

VIDEOTESTIMONIANZA

71enne di Cremona uccisa in Kenya, arrestato il giardiniere

maltempo

La spiaggia di San Benedetto imbiancata dalla grandine Foto Video

SPORT

legino

Da Savona: "Cassano vieni qui, ti paghiamo in farinata"

scherma

Stupendo oro per l'Italia nella sciabola donne ai mondiali

SOCIETA'

francia

Le fiamme devastano il golfo di Saint-Tropez

disavventura

Veltroni morso da un cane alla Festa dell' Unità di Brescia

MOTORI

TECNOLOGIA

Bosch e Daimler, il parcheggio è autonomo Gallery

il video

Tutto in 44 secondi: un’intervista a 300 km/h sulla nuova Jaguar XJR575 Video