12°

22°

Salute-Fitness

Dal Maggiore una nuova cura per l'epatite B

Dal Maggiore una nuova cura per l'epatite B
Ricevi gratis le news
1
Un importante studio condotto in vitro su pazienti affetti da epatite cronica di tipo B pone le basi per disegnare strategie terapeutiche innovative per sconfiggere il virus dell’epatite B (HBV): questo è quanto emerge da un articolo in corso di pubblicazione sulla rivista internazionale «Gastroenterology», che riporta i risultati conseguiti dall’equipe della struttura di Malattie infettive ed epatologia dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma, diretta da Carlo Ferrari.
Lo studio, che porta la firma come primo autore di Paola Fisicaro, estende precedenti ricerche già eseguite nei laboratori dell’Ospedale Maggiore e dimostra come sia possibile ristabilire la funzionalità immunitaria contro HBV, aumentando così le prospettive di efficacia terapeutica dei farmaci antivirali esistenti. 
Attualmente le terapie disponibili sono rappresentate da farmaci come l’interferone-alfa e gli analoghi nucleosidici. L’interferone ha il vantaggio di determinare una risoluzione definitiva dell’epatite cronica, ma la sua efficacia è limitata al 20-30% dei pazienti trattati. Gli analoghi nucleosidici riescono a inibire completamente la replicazione virale in un’altissima percentuale di casi, ma devono essere somministrati continuativamente per tutta la vita perché la loro sospensione si associa generalmente alla riattivazione dell’infezione causata dall’insorgenza di mutazioni virali capaci di determinare resistenze al farmaco utilizzato. In questo scenario una possibile strategia per eradicare l’infezione in via definitiva è data dall’utilizzo di vaccini che stimolano direttamente i linfociti anti-virali; fino ad ora però la possibile validità della terapia è stata messa in discussione dal fatto che i linfociti dei pazienti con infezione cronica sono paralizzati funzionalmente e quindi scarsamente responsivi agli stimoli esterni, come quello che può essere fornito dalla vaccinazione. 
Lo studio dell’equipe diretta da Ferrari inserendosi negli attuali filoni di ricerca volti ad identificare nuove terapie antivirali dà una prima risposta a questo problema. 
Nei laboratori di Parma infatti sono stati isolati in vitro i linfociti di pazienti con infezione cronica da HBV e attraverso l’utilizzo di uno specifico anticorpo capace di bloccare segnali intracellulari inibitori dei linfociti T ne ha ripristinato la funzionalità. 

La ricerca getta, quindi, le basi per possibili strategie immunomodulatorie innovative da usare in vivo, preferenzialmente in associazione ad altri farmaci anti-virali, per ottenere un più efficace controllo dell’infezione da HBV. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • FRANCESCO GALLO

    04 Gennaio @ 00.47

    sono affetto da epatite cronica B dall'89 e sono diversi anni che non la controllo.Come posso fare per un'eventuale visita o ricovero nel vostro centro.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Rolling Stones: gli highlander del rock

Il concerto

Stones: immortali! (Jagger canta in italiano)(Le polemiche)

Platinette, rovinosa caduta giù dalle scale

tv

Platinette, rovinosa caduta dalle scale al "Tale quale Show" Video

Claudia Schiffer festeggia 30 anni di carriera con un libro  Foto

MODA

Claudia Schiffer festeggia 30 anni di carriera con un libro Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La parola all'esperto

ECONOMIA

Torna "La parola all'esperto". Inviate i vostri quesiti

Lealtrenotizie

Pizzarotti: «Parma insicura? Non è colpa degli immigrati ma dei criminali»

Stranieri

Pizzarotti: «Parma insicura? Non è colpa degli immigrati ma dei criminali»

43commenti

Attacco dell'opposizione

«La sindaca di Felino si dimetta»

3commenti

Laguna gialloblù

L'«Imperatore» di Venezia

l'agenda

Funghi e non solo: una domenica di sagre e tesori segreti da scoprire

SALSO

Ladri cercano di entrare in una villetta

CERIMONIA

Due nuovi diaconi, vite nel nome del Signore

soccorso alpino

Andar per funghi in sicurezza: il vademecum

CONCERTO

Nada incanta al Colombofili

NEVIANO

Palestra rinnovata, scolari in festa

PARCO DUCALE

Nella serra piccola del Giardino il «posto delle viole»

calcio

Tommaso Ghirardi torna allo stadio: segue il Brescia con Cellino

L'ex presidente del Parma è tornato al Rigamonti per la prima volta dopo il crac

7commenti

serie B

Riscatto in trasferta per il Parma: Di Cesare firma la vittoria per 1-0 sul Venezia Foto Video

Vittoria preziosa per i crociati, che salgono a 9 punti. Lucarelli fra i migliori in campo. Per i padroni di casa è la prima sconfitta

8commenti

CALCIO

D'Aversa: "Un risultato importante. Abbiamo preso fiducia nel secondo tempo" Video

L'allenatore commenta la vittoria del Parma sul Venezia

2commenti

incidenti

Camion perde tubo, auto schiacciata: quattro feriti Foto

Schianto in viale Villetta: in tre all'ospedale

1commento

carabinieri

Giallo a Guardasone: arsenale in un dirupo

MONTAGNA

E' stato trovato il fungaiolo disperso nel Bardigiano

Il 72enne è stanco ma in buone condizioni di salute

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

L'omaggio a Verdi: un dovere e un piacere

di Francesco Monaco

CONTROLLI

Autovelox, autodetector, speedcheck: la mappa della settimana

ITALIA/MONDO

Terracina

Caccia italiano precipita in mare: trovato il corpo del pilota Video

concerto a Lucca

Polemiche: Stones leggendari per molti. Ma non per tutti Video

SPORT

Il caso

Sport e popstar Usa in ginocchio contro Trump. Lui ai tifosi: "Boicottateli"

Ciclismo

Sagan, leggendario tris mondiale con dedica a Scarponi

1commento

SOCIETA'

liceo Marconi

I «ragazzi della 5ª C» (parmigiani) si ritrovano 30 anni dopo Gallery

il caso

Arabia Saudita, la prima volta delle donne allo stadio

3commenti

MOTORI

LA NOVITA'

Al volante della nuova Volvo XC60. Ecco come va

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery