-4°

Università

Italiani "bruciati" dal sole: ecco le cattive abitudini da evitare

Italiani "bruciati" dal sole: ecco le cattive abitudini da evitare
0

Gli italiani amano l’abbronzatura estrema anche a discapito di un rischio tumore della pelle elevato. Mare o lampade, si prende troppo sole, per troppe ore di seguito e spesso senza la protezione adeguata. Risultato: il rischio melanoma è molto alto soprattutto per i soggetti con lentiggini, capelli, occhi e pelle chiara, perchè manca la cultura alla prevenzione. A descrivere le nostre cattive abitudini il Progetto «Salviamo la pelle» sviluppato dall’Istituto Oncologico Romagnolo, dall’Irccs Irst, in collaborazione con l’Università di Bologna, l’Ieo di Milano e l'Università di Parma.

L’indagine, pubblicata nel libro «Il Sole e la Pelle» di Ignazio Stanganelli, edito da Edizioni Minerva Medica, ha raccolto informazioni su oltre 4.700 persone che hanno frequentato la riviera romagnola tra Giugno ed Agosto 2011.
Due gli identikit emersi: in spiaggia gli 'indisciplinatì sono uomini, giovani, single, con basso livello di istruzione che non usano crema solare o occhiali nonostante spesso abbiano pelle e occhi chiari. Le giovani donne (con meno di 35 anni), non sposate, con lentiggini ed un alto grado di istruzione sono invece fan dell’abbronzatura artificiale.
«Un soggetto su quattro - sottolinea Stanganelli, direttore dello Skin Cancer Unit, Irccs - si espone al sole per un periodo superiore alle 3 ore consecutive». I giovani (63%), gli uomini (55%), i singles (65%) e le persone con basso livello di istruzione (63%) utilizzano significativamente meno la protezione solare. Gli occhiali da sole sono usati soprattutto dagli over 35 (74%) e le donne (69%), con elevata istruzione.

Male anche sul fronte abbronzatura artificiale. «L'uso dei lettini - afferma l’esperto - è maggiore per fenotipi a rischio, cioè soggetti con lentiggini, capelli rossi o occhi chiari». La prevalenza globale è del 20%, ed è simile a quella di altri Paesi del Nord-Europa, nonostante la radiazione solare annua in Italia sia superiore, e sale al 23% tra i giovani tra i 15 e i 25 anni. Infine i soggetti che trascorrono lunghi periodi esposti al sole utilizzano più spesso i lettini abbronzanti (31%) e meno la protezione solare (53%).
«Resta ancora molto da fare - conclude Stanganelli - per convincere gli italiani che occorre proteggersi da una eccessiva esposizione al sole. L’abbronzatura vista come 'sana e bellà è presente come norma culturale da circa 4 generazioni. Le raccomandazioni per la prevenzione dei tumori della pelle dovrebbero puntare sull'importanza di evitare esposizioni prolungate e le scottature e sull'utilizzo di creme solari soprattutto tra i giovani e i soggetti con fenotipo a rischio per il melanoma».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Kim, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

gossip

Kardashian, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Auto travolge persone alla fermata dell'autobus fra Cascinapiano e Torrechiara

cascinapiano

Travolto da un'auto sotto gli occhi della sorella: muore un 17enne

La vittima è Filippo Ricotti. Il ricordo della "sua" Langhiranese Calcio e del Liceo Bertolucci (Video)

17commenti

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

Il fatto del giorno

La tragedia di Filippo: un gigantesco "Perché?" (Senza risposta)

3commenti

consiglio comunale

Polemica D'Alessandro-Vescovi sui vaccini

2commenti

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

11commenti

lega pro

Febbre Venezia-Parma: iniziata la prevendita

Classifica

Gli stipendi più alti: Parma al quinto posto in Italia

furti

Quartiere Lubiana, la razzia dei fanali delle Audi

1commento

'ndrangheta

Aemilia, gli imputati chiedono processo a porte chiuse Video

manifestazione

"Natale in vetrina crociata", grande entusiasmo per le premiazioni Video Gallery

Inizia il coro, poi segue tutta la sala: oltre cento bimbi cantano l'inno del Parma - Video

Epidemia

Legionella: domani la verità

2commenti

furto

Via Dalmazia, i ladri se ne vanno con i coltelli

Fra Salimbene

Chi ha rotto la porta dei bagni dei maschi?

3commenti

maltempo

Piano neve e ghiaccio, il Comune: "Ecco cosa devono fare i cittadini"

2commenti

Il caso

Parrocchie in campo contro le povertà

5commenti

Basilicagoiano

Allarme droga tra i minorenni

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

13commenti

EDITORIALE

Conti pubblici: la ricreazione è finita

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

BRUXELLES

Tajani eletto presidente del Parlamento europeo

scuola

Nuova maturità: non ci sarà più bisogno di avere tutte le sufficienze

1commento

SOCIETA'

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

1commento

SPORT

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

rugby

Zebre, rescisso il contratto con Guidi, ecco De Marigny e Jimenez

CURIOSITA'

San Polo d'Enza

Volpi, cinghiali, ricci: gli animali di Parma trovano riparo nel Reggiano Video

1commento

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video