Università

Italiani "bruciati" dal sole: ecco le cattive abitudini da evitare

Italiani "bruciati" dal sole: ecco le cattive abitudini da evitare
Ricevi gratis le news
0

Gli italiani amano l’abbronzatura estrema anche a discapito di un rischio tumore della pelle elevato. Mare o lampade, si prende troppo sole, per troppe ore di seguito e spesso senza la protezione adeguata. Risultato: il rischio melanoma è molto alto soprattutto per i soggetti con lentiggini, capelli, occhi e pelle chiara, perchè manca la cultura alla prevenzione. A descrivere le nostre cattive abitudini il Progetto «Salviamo la pelle» sviluppato dall’Istituto Oncologico Romagnolo, dall’Irccs Irst, in collaborazione con l’Università di Bologna, l’Ieo di Milano e l'Università di Parma.

L’indagine, pubblicata nel libro «Il Sole e la Pelle» di Ignazio Stanganelli, edito da Edizioni Minerva Medica, ha raccolto informazioni su oltre 4.700 persone che hanno frequentato la riviera romagnola tra Giugno ed Agosto 2011.
Due gli identikit emersi: in spiaggia gli 'indisciplinatì sono uomini, giovani, single, con basso livello di istruzione che non usano crema solare o occhiali nonostante spesso abbiano pelle e occhi chiari. Le giovani donne (con meno di 35 anni), non sposate, con lentiggini ed un alto grado di istruzione sono invece fan dell’abbronzatura artificiale.
«Un soggetto su quattro - sottolinea Stanganelli, direttore dello Skin Cancer Unit, Irccs - si espone al sole per un periodo superiore alle 3 ore consecutive». I giovani (63%), gli uomini (55%), i singles (65%) e le persone con basso livello di istruzione (63%) utilizzano significativamente meno la protezione solare. Gli occhiali da sole sono usati soprattutto dagli over 35 (74%) e le donne (69%), con elevata istruzione.

Male anche sul fronte abbronzatura artificiale. «L'uso dei lettini - afferma l’esperto - è maggiore per fenotipi a rischio, cioè soggetti con lentiggini, capelli rossi o occhi chiari». La prevalenza globale è del 20%, ed è simile a quella di altri Paesi del Nord-Europa, nonostante la radiazione solare annua in Italia sia superiore, e sale al 23% tra i giovani tra i 15 e i 25 anni. Infine i soggetti che trascorrono lunghi periodi esposti al sole utilizzano più spesso i lettini abbronzanti (31%) e meno la protezione solare (53%).
«Resta ancora molto da fare - conclude Stanganelli - per convincere gli italiani che occorre proteggersi da una eccessiva esposizione al sole. L’abbronzatura vista come 'sana e bellà è presente come norma culturale da circa 4 generazioni. Le raccomandazioni per la prevenzione dei tumori della pelle dovrebbero puntare sull'importanza di evitare esposizioni prolungate e le scottature e sull'utilizzo di creme solari soprattutto tra i giovani e i soggetti con fenotipo a rischio per il melanoma».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Vasco Rossi nel 2018 sarà a giugno negli stadi

musica

Vasco Rossi torna negli stadi: appuntamento a giugno 2018

1commento

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero

IL DISCO

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero Video

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per tour estivo

musica

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per il tour estivo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

CHICHIBIO

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

di Chichibio

Lealtrenotizie

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

copermio

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

PIENA

Enza in piena: evacuazioni in corso a Casaltone e Lentigione Foto

emergenza

La Parma esonda a Colorno: l'acqua raggiunge il cortile della Reggia Video

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

Salsomaggiore

Maltempo, auto imprigionata con a bordo tre bimbi

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

Intervista

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

IL CASO

Collecchio dichiara guerra al gioco d'azzardo

LUTTO

Fidenza, stazione più triste senza Luca, il suo giornalaio

La storia

«Il mio viaggio da incubo sull'Intercitynotte»

San Prospero

«I lupi? Ci fanno più paura i ladri nelle case»

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

SEMBRA IERI

Una "pennellata" di teatro con Maurizio Schiaretti (1993)

Incidenti

Corcagnano e via Spezia: due pedoni investiti, sono in gravi condizioni Video

ordinanze

Ghiaccio, maltempo e zone in Appennino senza luce: ecco le scuole che resteranno chiuse

allarme maltempo

L'Enza e il Taro fanno paura: vertice notturno. Sorbolo, ponte chiuso fino a domani (Paura a Vignale: il video)

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Berlusconi ritorna: non farà da spettatore

di Stefano Pileri

UNIVERSITA'

Smart Production Lab 4.0 al servizio del futuro

di Katia Golini

ITALIA/MONDO

VAPRIO D'ADDA

Sparò e uccise il ladro: "Legittima difesa". Caso archiviato

COREA DEL NORD

Pyongyang prepara la guerra batteriologica?

SPORT

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

calcio

Ottavi Champions: Juve con il Tottenham, Roma con lo Shakhtar. L'Europa League

SOCIETA'

Ministero

Farmaci più cari di notte: raddoppia il supplemento

emendamenti

Manovra: salta la stretta sull'uso dei cellulari in auto

MOTORI

Auto-moto-pedoni

Guidare su neve e ghiaccio: le 10 regole

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS