20°

34°

allarme

Laser: bimbi accecati a Reggio e Bologna

Primario avverte: "Non usare quelli verdi venduti in strada"

puntatori laser
Ricevi gratis le news
6

(ANSA) - BOLOGNA, 16 SET - Il più grave è rimasto quasi cieco ad un occhio. Gli altri due hanno avuto cali della vista di alcuni gradi. Sono i casi di tre bambini, tra i 10 e i 13 anni, segnalati dall’ospedale Sant'Orsola di Bologna ai carabinieri del Nas: hanno avuto lesioni irreversibili alla retina dopo aver utilizzato puntatori laser verdi, acquistati per strada. Sulla vicenda la Procura di Bologna ha aperto un fascicolo di indagine contro ignoti per il reato di lesioni colpose, aggravate dal fatto che i danni agli occhi sono permanenti.
E’ stato il professor Antonio Pasquale Ciardella, direttore di una delle due Unità operative Oftalmologia del policlinico, a decidere di muoversi con una denuncia, dopo essersi trovato recentemente di fronte ai tre episodi, che non hanno collegamenti tra loro se non nel racconto dei piccoli pazienti, che hanno riferito di aver avuto i problemi dopo essersi puntati il laser negli occhi. Ad un bambino era stata la nonna a regalare il puntatore, agli altri due i genitori. Sono stati presi in mercati a Bologna e Firenze.
Ora il primario avverte: «Non comprare e non usare i laser a luce verde che vengono venduti per strada, nelle bancarelle e nelle fiere». Non si tratta dei puntatori 'professionalì, quelli che si usano ad esempio durante le lezioni universitarie per indirizzare l’attenzione di chi ascolta, «che non dovrebbero dare problemi». Ma le luci verdi a lunghezza d’onda più corta «nocive e dannose per la retina», che vengono vendute in modo non controllabile e che probabilmente non sono conformi alle normative nazionali. I laser pericolosi a corta distanza sono quelli che proiettano più luci, oppure quelli che si vedono anche negli stadi, 'sparatì dal pubblico per distrarre i calciatori.
I tre oggetti usati dai bimbi sono stati consegnati all’ ospedale e ora sono a disposizione dell’inchiesta, di cui si occupa il procuratore aggiunto Valter Giovannini, coordinatore dei fascicoli con reati di competenza del giudice di pace. Nella difficoltà di poter risalire ai rivenditori dei tre casi, intanto ci si è attivati sul fronte della prevenzione. In questi giorni il Nas, su delega della Procura, ha già eseguito vari sequestri amministrativi nei confronti di abusivi.

Laser pericolosi a Bologna, Nas intensificano i controlli

(ANSA) - BOLOGNA, 16 SET - I carabinieri del Nas di Bologna hanno intensificato i controlli sui puntatori laser, dopo la segnalazione arrivata dall’Ospedale Sant'Orsola-Malpighi di Bologna sui danni alla retina riportati da tre bambini, anche con l’obiettivo di trovare chi ha venduto laser che hanno causato i danni permanenti alla vista dei tre bambini.
I puntatori in questione sono a forma di penna stilografica, di colore nero, con rifiniture di grigio argento, venduti soprattutto da ambulanti. I carabinieri hanno per questo deciso di intensificare i controlli, facendo sequestri amministrativi, non solo dai venditori ambulanti, ma anche in alcuni negozi. Sui laser sequestrati saranno fatti dei controlli da parte dell’Istituto superiore di sanità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Gio

    18 Settembre @ 09.45

    Giorgio R.

    Purtroppo nella maggiori piazze turistiche italiani c'è pieno di venditori che "mettono in mano" ai bambini merce da vendere. Fra tante cose ci sono proprio questi LASER. Tutti vedono ma nessuno fa nulla da Genova a Firenze, Parma pieno di venditori in nero che infieriscono ma nulla nessuno fa nulla.

    Rispondi

  • Vercingetorige

    17 Settembre @ 18.53

    E PARALIZZIAMO INTERI QUARTIERI DELLE CITTA' per riempirli di banchetti delle fiere di quartiere , che fanno tanto "happening" ( e che vendono gli stessi prodotti "tipici" , da Vipiteno a Siracusa ) . PURTROPPO I DANNI AGLI OCCHI DEI BAMBINI SONO PERMANENTI , e provate un po' ad indovinare da dove vengono questi laser...........Non vorrei essere nei panni di quelle nonne e di quei genitori , contenti di vedere i loro bimbi entusiasti per il regalo di quello che credevano un giocattolo ! Si porteranno un rimorso incancellabile per tutta la vita ! ATTENZIONE ALLO STADIO ! Ci sono imbecilli che usano i laser nel tentativo di accecare i giocatori avversari !

    Rispondi

  • Michele E

    17 Settembre @ 18.40

    La stragrande maggioranza non si rende conto della pericolosità di questi oggetti! Li vendono anche gli abusivi in spiaggia, sembrano lucine innocue e bellissime ma sono devastanti, e purtroppo lo hanno dimostrato...

    Rispondi

  • Luke

    17 Settembre @ 16.52

    Regalati ai bimbi dalla nonna e dai genitori ???????? Ma che cappero di regalo sarebbe ???? Meglio intensificare i controlli nel cervello dei parenti !!!!

    Rispondi

    • RENZ

      18 Settembre @ 09.20

      R E N Z

      Già, effettivamente è la parte più inquietante della notizia. In questi casi mi viene da pensare che, alle elezioni, il voto di uno che regala il laser al nipotino vale 1, quanto quello di una persona ragionevole...

      Rispondi

  • RENZ

    17 Settembre @ 12.15

    R E N Z

    "che vengono vendute in modo non controllabile" ... NON CONTROLLABILE? E la struttura dello Stato serve solo a CONTROLLARE NOI che paghiamo le tasse x cambiare l'aereo di Renzi??? Il contrabbando di sigarette è controllabile xchè danneggia l'erario e la vendita di laser accecanti NON è controllabile xchè danneggia gli occhi dei cittadini e quindi chissenefrega?? Non è un paradosso, è ESATTAMENTE la filosofia di governo della Repubblica

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Conferenza stampa per l’uscita di “Gracias a la vida” il singolo di Gessica Notaro

MUSICA

Esce il 23 agosto "Gracias a la vida", il singolo di Gessica Notaro

Mai dire Baganzai, il video dei Trapiantati vince (anche) per acclamazione

calestano

Mai dire Baganzai, il video dei Trapiantati vince (anche) per acclamazione

Madonna festeggia il suo compleanno ballando la pizzica in Puglia

social network

Madonna balla la pizzica alla sua festa di compleanno in Puglia Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e giocali subito

GIOCHI ESTIVI

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e gioca subito

Lealtrenotizie

Amici e centro d'accoglienza di Cianica sotto shock per la morte di Diawara

BORGOTARO

Annegato dopo un tuffo: amici e operatori sotto shock per Diawara Video

Si cerca di contattare i parenti in Costa D'Avorio

Lutto

Addio al medico Giovanni Mori

temperature

Torna l'allerta caldo: verso un giovedì e un venerdì a oltre 35°

chiesa

Parroci, si cambia. Dalla città alla montagna: le nomine del vescovo

Il saluto degli "storici" don Mora e don Fontana. Novità anche per Marano, Langhirano, Corniglio

1commento

Parlamento

OpenPolis, Pagliari guida la top ten della produttività

Il senatore il più presente, al voto il 97,41% delle volte

Tg Parma

Parma, Caputo vuole un club ambizioso. Evacuo e Giorgino ai saluti Video

Tg Parma

Ferragosto a Parma, qualche turista e città chiusa per ferie. San Paolo compreso Video

STAZIONE

Parcheggi «kiss and go»: dopo 15 minuti a Parma scatta il pedaggio Foto

Carabinieri

Parma malata di sballo, parla chi lotta contro la droga

3commenti

gazzareporter

Ferragosto: "picco" di materassi abbandonati vicino ai cassonetti Foto

Segnalazioni e foto su via Nello Brambilla (zona Montebello) ma anche viale Duca Alessandro e strada Sant'Eurosia

acqua

Guasti alle tubature: Fontevivo e Berceto senz'acqua

Lucchi: "Chi innaffia è un criminale. Farò piombare i contatori ai trasgressori"

2commenti

gazzareporter

"C'è chi ha dimenticato le valigie in città..." Foto

2commenti

berceto

Lucchi: "Tolleranza zero per i ladri d'acqua"

Stazione

Pusher in guerra per la gestione dello spaccio

8commenti

incendio

Sterpaglie a fuoco a Noceto vicino alle case

Incidente in montagna

Precipitata per 50 metri sul Cusna: resta in Rianimazione la 42enne ferita

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

1commento

GAZZETTA

Oggi il quotidiano non sarà in edicola. Tutte le notizie sul nostro sito

ITALIA/MONDO

roma

Donna fatta a pezzi: trovati busto e testa in cassonetto. Il fratello confessa

giallo

Modella rapita e all'asta: un arresto in Gran Bretagna

SPORT

Tg Parma

Parma, cercasi punta: Caputo in pole, idee Antenucci e Ceravolo Video

Gossip Sportivo

Diletta Leotta, anche il compleanno è social

SOCIETA'

ZURIGO

"Ebrei fatevi la doccia": proteste per l'avviso in una piscina svizzera

montanara

«D(io)», la web series dell'ottimismo: un inno alla passione

MOTORI

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente