15°

29°

Parma

Diritto alla salute: le idee dell'Anmdo per curare meglio

«Governare e decidere»: fino a domani confronto al Paganini sul servizio sanitario

Diritto alla salute: le idee  dell'Anmdo per curare meglio
Ricevi gratis le news
0

Garantire il diritto alla salute, l’universalità delle cure, l’equità dell’accesso ai servizi sanitari, valorizzando la sanità pubblica e i suoi professionisti; modificare il titolo quinto della Costituzione, in modo che il livello centrale, oltre a definire i livelli essenziali di assistenza e il finanziamento del servizio sanitario nazionale, garantisca anche l’omogeneità di programmazione e organizzazione delle regioni; un’alleanza strategica tra pubblico e privato, con indirizzo e verifica da parte pubblica; l’integrazione territorio - ospedale per la continuità assistenziale; un maggior ascolto dei cittadini e una migliore informazioni sui servizi. Questi alcuni dei punti per una nuova sanità proposti da Anmdo, l’associazione nazionale medici delle direzioni ospedaliere, nel 41º congresso nazionale che si aperto ieri all’auditorium Paganini.
Il tema “Governare e decidere in sanità: autori, registi, attori” sarà trattato in una tre giorni, fino a domani, in sessioni plenarie, seminari e workshop. Il congresso, per Parma, ha il contributo non condizionato di Chiesi farmaceutici, Colser, Servizi Italia e il patrocinio del Comune. Vede partecipare oltre 500 medici dirigenti, tra relatori e iscritti, di cui moltissimi dirigenti sanitari ospedalieri e aziendali.
L’apertura del congresso, moderato da Paola Antonioli, presidente Anmdo Emilia-Romagna, ha visto il presidente nazionale Gianfranco Finzi illustrare le proposte dell’associazione e lasciare aperto l’interrogativo: «Al centro del servizio sanitario nazionale è il cittadino o l’euro? Chi spiegherà che le prestazioni diminuiscono a fronte di una speranza di vita maggiore e di cure che, se pur costose, possono guarire o allungare la vita?»
Nel suo saluto il prefetto Giuseppe Forlani ha evidenziato le affinità con il ruolo dei medici: «Siamo tutti delegati a preservare l’integrità delle persone», mentre il presidente del consiglio comunale Marco Vagnozzi ha ricordato le eccellenze di Parma, tra cui il cibo, «che denotano attenzione al benessere dei cittadini».
In particolare, i dirigenti sanitari «devono creare le condizioni di governo e di decisione affinché gli specialisti possono integrarsi tra loro e far sì che i destinatari delle cure effettuare scelte informate e consapevoli» ha sottolineato Massimo Fabi, direttore generale dell’azienda ospedaliero – universitaria.
La sfida, per Elena Saccenti, direttore generale dell’Ausl, è quella di «guidare processi complessi e professionalità diverse con competenza ed esperienza, se pur con risorse limitate, perché il servizio sanitario sia universale e di qualità in tutte le zone del Paese».
Oggi il convegno prosegue: si parlerà di livelli essenziali di assistenza e del loro impatto economico su sanità pubblica e privata; nel pomeriggio, del patto per la salute e delle riforme sanitarie regionali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Magiafuoco/2

monchio

Se in Appennino arriva Mangiafuoco Video

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

il caso

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Ladri nel cortile della ditta: se ne vanno con un furgone "firmato"

furti

Ladri nel cortile della ditta: se ne vanno con un furgone "firmato"

INCHIESTA

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

6commenti

rapina

Piazza Garibaldi, ore 21: rapina con il coltello

2commenti

Tragedia

Cade in montagna, muore l'urologo Poletti

1commento

tg parma

Parma, Matri ad un passo: sì del giocatore, oggi nuovo incontro Video

corte godi

Furgone in fiamme: e l'incendio rischia di estendersi ai balloni

Furti

Due assalti in dieci giorni alla scuola Sanvitale

TRA FEDE E ARTE

Viaggio inedito nel Duomo «invisibile» Foto

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

Il racconto dagli Usa

I parmigiani cacciatori di eclissi

Fidenza

Basket, Azzoni: «Saremo la Fulgor per Fidenza»

Impresa

Greta, un bronzo che vale come un oro

Felegara

E' morta Gianna, la regina dei tortelli

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

10commenti

calcio

Il Parma supera i 7mila abbonamenti e "corteggia" Matri

2commenti

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

22commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

1commento

ITALIA/MONDO

Monterosso

Ventenne muore cadendo da un muraglione alle Cinque Terre

istruzione

Fedeli: "Favorevole a portare la scuola dell'obbligo a 18 anni"

SPORT

motori

La Ferrari rinnova il contratto con Raikkonen

ciclismo

Impresa di Nibali alla Vuelta. Ora Froome è in rosso

SOCIETA'

il caso

Anziano accusato di pedofilia. E il paese si spacca

Usa

Quando la "diva" Luna oscura totalmente il sole  Foto

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti