-4°

Salute-Fitness

"Giornata delle malattie rare": pazienti e ricercatori insieme per la vita

1

Ricorre domenica 28 febbraio la Giornata delle Malattie rare, occasione di approfondimento e informazione sulle caratteristiche di queste patologie a bassa incidenza epidemiologica e sui diritti dei pazienti.
In particolare nel 2010 il tema scelto per la campagna di sensibilizzazione è il rapporto tra ricerca scientifica e malattie rare e la sua personificazione nella relazione tra ricercatore e paziente. Lo slogan della campagna è "Pazienti e ricercatori insieme per la vita".
A Parma venerdì 26 febbraio dalle 9,30 alle 17 sarà allestito un banchetto informativo all'ingresso dell'Ospedale Maggiore, in via Gramsci 14.  Dalle 10 alle 12 medici specialisti dell'Azienda Ospedaliero-Universitaria saranno a disposizione dei cittadini per rispondere ad eventuali domande.
Al banchetto si alterneranno molte associazioni coordinate dal Gruppo per la lotta al Les (lupus eritematoso sistemico) che ha organizzato l'iniziativa e che, assieme al materiale promozionale, offrirà piccoli fiori quali primule, ciclamini e viole del pensiero: fiori dai colori diversi per sottolineare le tante patologie definite rare. L’iniziativa coinvolge numerose altre associazioni federate in Uniamo FIMR  (Federazione Italiana Malattie Rare onlus).
Numerose sono le unità operative dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma nelle quali è possibile ottenere da medici competenti la certificazione della diagnosi di malattia rara. In particolare l’ospedale è centro di riferimento regionale (HUB) per la diagnosi e il trattamento dell’emofilia e centro principale nel Nord Italia per la diagnosi molecolare di neurofibromatosi. Per queste patologie, e recentemente anche per la sindrome di Marfan, nella struttura di Genetica molecolare del Maggiore ogni anno si effettuano circa 3mila indagini molecolari, anche prenatali.
Una malattia è definita “rara” quando il numero degli  individui affetti non  è superiore a 1 ogni 3.000. Attualmente sono oltre 400 le patologie censite, per la maggior parte di origine genetica. Nel 75% dei casi si manifestano in età pediatrica.
In Italia, si stima che le malattie rare colpiscano oltre 1 milione di persone e i nuovi pazienti sono in costante crescita: più di 20mila nuovi casi ogni anno.
Una crescita che pone di fronte a nuove responsabilità i sistemi sanitari, i clinici e le aziende farmaceutiche, al fine di garantire a tutti i cittadini il medesimo diritto al trattamento. Per sensibilizzare la popolazione e le istituzioni sulla necessità di uno sviluppo della ricerca clinica, che supporti la scoperta di nuove opzioni terapeutiche, è stata istituita la Giornata delle Malattie rare, che promuove anche un rinnovato modello di gestione socio-sanitaria del malati, molte volte disabili e non autosufficienti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • alice

    28 Febbraio @ 17.39

    sono molto contenta di queste iniziative, sono tante le malattie rare, anche la SCLEROSI MULTIPLA e' fra queste ma da settembre 2009 qualcosa e' successo, l'unica cosa rara di questa scoperta nuova e' il totale silenzio della stampa e delle televisioni. Vi racconto brevemente cosa c' e di nuovo. LA SCLEROSI MULTIPLA POTREBBE ESSERE PROVOCATA DA UN CATTIVO DRENAGGIO DEL CERVELLO DOVUTO ALLA PRESENZA DI OSTRUZIONI NELLE VENE: E' QUANTO HA SCOPERTO PAOLO ZAMBONI DELL'UNIVERSITA' DI FERRARA. IL PROF. ZAMBONI HA CHIAMATO QUESTA NUOVA PATOLOGIA CCSVI DECRETATA MALATTIA AL CONGRESSO MONDIALE DEI CHIRURGHI VASCOLARI A MONTECARLO IN SETTEBRE 2009. LO STUDIOSO RITIENE CHE IL 90% DEI CASI DI SCLEROSI MULTIPLA SIA CAUSATA DA OSTRUZIONI ALL'INTERNO DELLE VENE, CHE OSTACOLANO IL DRENAGGIO DEL CERVELLO E CONSENTONO UNA FUORIUSCITA DI FERRO NEL TESSUTO CEREBRALE CHE, A SUA VOLTA, NE RISULTA DANNEGGIATO (PLACCHE). HO TROVATO SPIEGA L'ESPERTO, L'ESISTENZA DI UN RESTRINGIMENTO DELLE VENE NEI PAZIENTI AFFETTI DA SCLEROSI MULTIPLA E SONO CONVINTO CHE SIA RILENVATE PER LO STUDIO DELLA PATOLOGIA. ATTUALMENTE ZAMBONI STA SPERIMENTANDO SU UN GRUPPO DI PAZIENTI AFFETTI DALLA PATOLOGIA UNA TERAPIA VOLTA AD "ALLARGARE" LE VENE OSTRUITE (ANGIOPLASTICA ALLE VENE DA NON CONFONDERE CON ANGIOPLASTICA ALLE ARTERIE!!!) QUESTA SPERIMENTAZIONE COLLEGATA ALLA SM E' PRESA IN SERIO ESAME DA TANTI E SERI ISTITUTI MONDIALI (VEDI ROBERT ZIVADINOV DI BUFFALO CHE STA FACENDO UNA SPERIMENTAZIONE SU 1100 RAGAZZI) . ecco volevo che anche voi foste al corrente di questa notizia visto che pochissimi giornali hanno riportato questa scoperta . se certate su facebook il gruppo CCSVI NELLA SCLEROSI MULTIPLAtroverete un esercito di 12300 fan e vi si aprira' un mondo fatto di grandi scienziati e tantissima ipocrisia (case farmacutiche, associazioni, ecc) ringraziando porgo distinti saluti alice russo

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hub Café: il party messicano

Pgn feste

Hub Café: il party messicano Foto

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

Casa Bianca

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

Addio a Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

brasile

Morta carbonizzata Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Falsi vigili svuotano una cassaforte

A Marore

Falsi vigili svuotano una cassaforte

Fidenza

Meningite, la 14enne è fuori pericolo

Intervista

Muti: «Con Verdi e Toscanini ho la coscienza in pace»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

L'odissea di un giardiniere

«Con il mio Euro2 non posso lavorare»

EMERGENZA

Parma si mobilita

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: sabato il funerale a Langhirano Video

IL FATTO DEL GIORNO

Massese pericolosa, Brambilla: "Il rimpallo di responsabilità è inaccettabile" Video

Parma

Legionella: la causa del contagio resta sconosciuta

Esclusi l’acquedotto pubblico, la rete delle derivazioni dall’acquedotto stesso, l'irrigazione del campo sportivo e gli impianti della "Città di Parma"

Il racconto

«Quando Roosevelt si insedio al Campidoglio»

Lutto

Addio a Ines Salsi, una vita piena di fede

MERCATO

Evacuo, trattative congelate

SISMA E GELO

Il Soccorso Alpino di Parma salva famiglie intrappolate sotto due metri di neve Video

I tecnici di Parma operano sull'Appennino di Ascoli Piceno per raggiungere le frazioni isolate

polizia

Rapina in villa a Porporano: arrestata tutta la banda Video

polizia

Raffica di furti in viale Fratti e viale Mentana: arrestato 26enne

2commenti

tg parma

Via Marmolada: si fingono avvocato e maresciallo per truffare anziani Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

2commenti

EDITORIALE

L’America di mio padre cinquant'anni dopo

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

Rigopiano (Pescara)

Hotel sommerso da una slavina: due vittime accertate, decine di dispersi Foto

2commenti

PADOVA

Orge in canonica, con il prete c'era anche un trans

2commenti

SOCIETA'

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

Pescara

Cantante del "Volo": "Dovevo essere all'hotel Rigopiano"

SPORT

Moto

La nuova Yamaha di Rossi: le foto

RUGBY

Grande festa per la città di Parma: Zebre contro London Wasps Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta