21°

31°

Salute-Fitness

"Giornata delle malattie rare": pazienti e ricercatori insieme per la vita

1

Ricorre domenica 28 febbraio la Giornata delle Malattie rare, occasione di approfondimento e informazione sulle caratteristiche di queste patologie a bassa incidenza epidemiologica e sui diritti dei pazienti.
In particolare nel 2010 il tema scelto per la campagna di sensibilizzazione è il rapporto tra ricerca scientifica e malattie rare e la sua personificazione nella relazione tra ricercatore e paziente. Lo slogan della campagna è "Pazienti e ricercatori insieme per la vita".
A Parma venerdì 26 febbraio dalle 9,30 alle 17 sarà allestito un banchetto informativo all'ingresso dell'Ospedale Maggiore, in via Gramsci 14.  Dalle 10 alle 12 medici specialisti dell'Azienda Ospedaliero-Universitaria saranno a disposizione dei cittadini per rispondere ad eventuali domande.
Al banchetto si alterneranno molte associazioni coordinate dal Gruppo per la lotta al Les (lupus eritematoso sistemico) che ha organizzato l'iniziativa e che, assieme al materiale promozionale, offrirà piccoli fiori quali primule, ciclamini e viole del pensiero: fiori dai colori diversi per sottolineare le tante patologie definite rare. L’iniziativa coinvolge numerose altre associazioni federate in Uniamo FIMR  (Federazione Italiana Malattie Rare onlus).
Numerose sono le unità operative dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma nelle quali è possibile ottenere da medici competenti la certificazione della diagnosi di malattia rara. In particolare l’ospedale è centro di riferimento regionale (HUB) per la diagnosi e il trattamento dell’emofilia e centro principale nel Nord Italia per la diagnosi molecolare di neurofibromatosi. Per queste patologie, e recentemente anche per la sindrome di Marfan, nella struttura di Genetica molecolare del Maggiore ogni anno si effettuano circa 3mila indagini molecolari, anche prenatali.
Una malattia è definita “rara” quando il numero degli  individui affetti non  è superiore a 1 ogni 3.000. Attualmente sono oltre 400 le patologie censite, per la maggior parte di origine genetica. Nel 75% dei casi si manifestano in età pediatrica.
In Italia, si stima che le malattie rare colpiscano oltre 1 milione di persone e i nuovi pazienti sono in costante crescita: più di 20mila nuovi casi ogni anno.
Una crescita che pone di fronte a nuove responsabilità i sistemi sanitari, i clinici e le aziende farmaceutiche, al fine di garantire a tutti i cittadini il medesimo diritto al trattamento. Per sensibilizzare la popolazione e le istituzioni sulla necessità di uno sviluppo della ricerca clinica, che supporti la scoperta di nuove opzioni terapeutiche, è stata istituita la Giornata delle Malattie rare, che promuove anche un rinnovato modello di gestione socio-sanitaria del malati, molte volte disabili e non autosufficienti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • alice

    28 Febbraio @ 17.39

    sono molto contenta di queste iniziative, sono tante le malattie rare, anche la SCLEROSI MULTIPLA e' fra queste ma da settembre 2009 qualcosa e' successo, l'unica cosa rara di questa scoperta nuova e' il totale silenzio della stampa e delle televisioni. Vi racconto brevemente cosa c' e di nuovo. LA SCLEROSI MULTIPLA POTREBBE ESSERE PROVOCATA DA UN CATTIVO DRENAGGIO DEL CERVELLO DOVUTO ALLA PRESENZA DI OSTRUZIONI NELLE VENE: E' QUANTO HA SCOPERTO PAOLO ZAMBONI DELL'UNIVERSITA' DI FERRARA. IL PROF. ZAMBONI HA CHIAMATO QUESTA NUOVA PATOLOGIA CCSVI DECRETATA MALATTIA AL CONGRESSO MONDIALE DEI CHIRURGHI VASCOLARI A MONTECARLO IN SETTEBRE 2009. LO STUDIOSO RITIENE CHE IL 90% DEI CASI DI SCLEROSI MULTIPLA SIA CAUSATA DA OSTRUZIONI ALL'INTERNO DELLE VENE, CHE OSTACOLANO IL DRENAGGIO DEL CERVELLO E CONSENTONO UNA FUORIUSCITA DI FERRO NEL TESSUTO CEREBRALE CHE, A SUA VOLTA, NE RISULTA DANNEGGIATO (PLACCHE). HO TROVATO SPIEGA L'ESPERTO, L'ESISTENZA DI UN RESTRINGIMENTO DELLE VENE NEI PAZIENTI AFFETTI DA SCLEROSI MULTIPLA E SONO CONVINTO CHE SIA RILENVATE PER LO STUDIO DELLA PATOLOGIA. ATTUALMENTE ZAMBONI STA SPERIMENTANDO SU UN GRUPPO DI PAZIENTI AFFETTI DALLA PATOLOGIA UNA TERAPIA VOLTA AD "ALLARGARE" LE VENE OSTRUITE (ANGIOPLASTICA ALLE VENE DA NON CONFONDERE CON ANGIOPLASTICA ALLE ARTERIE!!!) QUESTA SPERIMENTAZIONE COLLEGATA ALLA SM E' PRESA IN SERIO ESAME DA TANTI E SERI ISTITUTI MONDIALI (VEDI ROBERT ZIVADINOV DI BUFFALO CHE STA FACENDO UNA SPERIMENTAZIONE SU 1100 RAGAZZI) . ecco volevo che anche voi foste al corrente di questa notizia visto che pochissimi giornali hanno riportato questa scoperta . se certate su facebook il gruppo CCSVI NELLA SCLEROSI MULTIPLAtroverete un esercito di 12300 fan e vi si aprira' un mondo fatto di grandi scienziati e tantissima ipocrisia (case farmacutiche, associazioni, ecc) ringraziando porgo distinti saluti alice russo

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Scarpa italiana inguaia Ivanka,dal giudice per plagio

GOSSIP

Scarpa italiana inguaia Ivanka, dal giudice per plagio

fori imperiali

degrado

Sesso ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

La presentazione dei volumi in vendita in abbinamento con la Gazzetta di Parma

NOSTRE INIZIATIVE

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

Lealtrenotizie

Maxi raid vandalico in via Toscana con il catrame: vetrine e auto imbrattate, gomme tagliate anche alle bici

degrado

Maxi raid vandalico in via Toscana con il catrame: vetrine e auto imbrattate, gomme tagliate anche alle bici

ballottaggio

Parma al voto per decidere il nuovo sindaco Video: le info

Piazza Dalla Chiesa

Ancora risse davanti alla stazione

1commento

L'AGENDA

Una domenica da vivere nella nostra provincia

Noceto

Addio a Petrini, titolare dell'Aquila Romana

MAMIANO

I padroni sono alla sagra di San Giovanni, e i ladri tentano il colpo

CRIMINALITA

Monticelli, automobilista insegue gli scippatori in viale Marconi

Sant'Ilario d’Enza

Ladro aveva in auto del parmigiano rubato, sarà donato alla Caritas

Notato dai Cc vicino a supermarket, aveva precedente specifico

SERIE B

Mercato: Lucarelli domani annuncia il suo futuro

Bedonia

Fontane chiuse, scoppia la polemica

DRAMMA DI TORINO

Panico collettivo: parla la psicologa

Presentazione

Croce rossa, un secolo e mezzo in un libro

Abitudini

Auricolari, quando il rischio si corre a piedi

baseball

Parma concede il bis: è doppietta contro il Novara

Finisce 3-1: lanciatore vincente Rivera, salvezza per Santana, 3 su 4 di Deotto. La corsa per i play off continua

METEO

La Protezione civile E-R: "Allerta temporali per domenica"

Previsti forti precipitazioni su pianura, fascia collinare, e rilievi occidentali

corniglio

Signatico: si ribalta con la Jeep, grave un ottantenne

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Accoglienza senza limiti. Un rischio per tutti

di Francesco Bandini

2commenti

ITALIA/MONDO

caldo

Al Nord arrivano i temporali. Ieri caldo percepito 49° a Ferrara (41° a Parma)

gran bretagna

Newcastle, auto su folla dopo preghiere, feriti

SOCIETA'

il disco

“Amused to death”, ha 25 anni il disco di Roger Waters

ferrovie

Lavori sulla Bologna-Rimini, sabato 24 e domenica 25. Ripercussione sui collegamenti con la Riviera Romagnola.

SPORT

CALCIO

Gli azzurrini battono la Germania e volano in semifinale

paura

Spaventoso incidente per Baldassari in Moto2: il pilota è cosciente Video

MOTORI

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande

MINI SUV

Citroën: C3 Aircross in tre mosse