salute

Fibrosi cistica, meno raggi per i malati

Un anonimo donatore offre 11 mila euro per uno strumento che riduce la necessità di lastre

Fibrosi cistica, meno raggi per i malati
Ricevi gratis le news
0
 

Nuove strumentazioni per il Centro fibrosi cistica dell’Azienda ospedaliero universitaria di Parma grazie alla generosa donazione di un benefattore che vuole restare anonimo: 11 mila euro donati senza battere ciglio per sostenere la cura delle persone afflitte da questa malattia cronica che colpisce un bambino ogni 2.500 in Italia, rendendogli la vita difficile per la produzione pressoché continua di muco denso e vischioso, un muco che ostruisce i bronchi e i dotti del pancreas.

Con questa somma è stato acquistato dalla Lega italiana fibrosi cistica - Emilia onlus uno strumento innovativo, il «Nautilus Delta», che consente di verificare il corretto posizionamento del «picc» (peripherally inserted central catheter) senza bisogno di radiografie.

Il picc è un catetere venoso centrale che viene inserito nella vena cava, in prossimità del cuore, per l’infusione di farmaci. Il posizionamento della sua punta sarà da oggi verificato nella Clinica pneumologica di Parma con il Nautilus, che altro non è che un piccolissimo elettrocardiogramma, con monitor e stampante.

«Prima il controllo era svolto con una radiografia, che costituiva un limite soprattutto per i pazienti che effettuano già frequenti controlli radiografici per la malattia» spiega Giovanna Pisi, responsabile del Centro fibrosi cistica del Maggiore, riferimento in regione per la diagnosi e cura di questa malattia.

Il beneficio immediato dell’anonima donazione sarà quindi la ridotta esposizione a radiazioni dei pazienti e una auspicata accelerazione del percorso terapeutico.

«Lo strumento acquistato dalla nostra associazione grazie al meraviglioso benefattore, che oggi ringraziamo, è l’ultimo modello disponibile in commercio, efficace e leggero, facilmente trasportabile – ha spiegato Brunella Bonazzi, presidente della Lega fibrosi cistica Emilia – Qui in reparto sarà a disposizione di tutti i malati ma, per vincolo da noi espresso nella lettera di donazione, la priorità sarà sui malati di fibrosi cistica».

Durante la cerimonia di consegna dello strumento il direttore generale dell’Azienda ospedaliera universitaria Massimo Fabi e il direttore sanitario Antonio Balestrino hanno espresso un sentito ringraziamento all’anonimo benefattore, «capace di effettuare una donazione tangibile di grande importanza per la Pneumologia del nostro ospedale».

Nel quinto piano del padiglione Ala Est si trovano infatti i reparti pneumologici del Maggiore e proprio nella Clinica pneumologica, diretta da Alfredo Chetta, hanno sede le quattro stanze singole riservate ai pazienti con fibrosi cistica.

Altre due stanze singole per i malati di tenera età sono invece all’Ospedale dei Bambini «Pietro Barilla».P.C.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La fotogallery del concerto della Mannoia

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

I «Balli proibiti» di Federica Capra al Teatro degli Arcimboldi

L'INTERVISTA

I «Balli proibiti» di Federica Capra al Teatro degli Arcimboldi

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Piene record, perché e come è succeso

ALLUVIONE

Piene record, perché e come è succeso

Piena Enza

Immergas, danni ingenti. Amadei: «Ripartiremo con più forza»

MORI' 31 ANNI FA

Mora: perchè Parma non capì il suo talento?

CONCERTO

Fiorella Mannoia grandiosa al Teatro Regio

CAPODANNO

Fedez verso la Piazza

SERIE B

Parma in crescita: lo dicono i numeri

NOCETO

Addio a nonna «Centina»

Corcagnano

Veglia di preghiera per la 15enne in Rianimazione

Danni e disagi

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

maltempo

Strade provinciali, "emergenza finita in montagna". Ancora 5.000 senza corrente elettrica

I danni del vento al campeggio di Rigoso Video

1commento

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2 - Le foto

Sommerso anche il cortile della Reggia

2commenti

meteo

La pioggia si "sposta" al Sud. E da venerdì nuova ondata di freddo

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

tg parma

Colorno sott'acqua, i cittadini: "Non si poteva evitare?" Video

1commento

piena

Viarolo, auto in balia delle acque. Escluse persone all'interno

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Venti nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

luzzara/suzzara

Ha ucciso i due figli e tentato il suicidio: le condizioni migliorano

SPORT

COPPA ITALIA

L'Inter spezza le reni al Pordenone (ai rigori)

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

5commenti

SOCIETA'

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS