19°

Salute-Fitness

Cervello sottostima spesa e in cassa il conto è salato

0

 

In tempi di crisi e ristrettezze neanche il nostro cervello è dalla nostra parte: invece di stare attento e controllare in modo certosino ciò che infiliamo dentro il carrello della spesa, e farci arrivare alla cassa con un’idea più o meno precisa di quanto dovremo sborsare, fa male il conto e stima sempre al ribasso il totale dello scontrino. Risultato? Spendiamo più del previsto e alla fine usciamo stressati e insoddisfatti. Non solo, oltre il danno la beffa perchè, secondo uno studio che sarà pubblicato sul Journal of Marketing, più ci si mette di impegno a fare i conti precisi mentre ci aggiriamo tra gli scaffali e mettiamo ciascun prodotto nel carrello, maggiore è l'errore sul conto mentale eseguito, e la sorpresa sarà più salata ancora alla cassa. Condotta da Brian Wansink della Cornell University di Ithaca, la ricerca ha coinvolto 300 persone che dovevano stimare il costo della propria spesa al supermarket.

È emerso che oltre metà delle persone fanno i conti a mente e spesso sottostimano la spesa effettuata. Ormai è dimostrato, semmai ce ne fosse bisogno, che la crisi economica orienta e modifica i nostri consumi, anche quelli alimentari. Per esempio un recentissimo studio pubblicato sugli Archives of Internal Medicine da Kiyah Duffey dell’Università della Carolina del Nord a Chapel Hill ha dimostrato che via via che sono saliti i prezzi di bibite e pizza, il consumo di questi cibi si è ridotto a beneficio della linea, magra consolazione per chi deve tollerare il carovita. Il team di Wansink ora sembra avvertirci di un problema non indifferente se i soldi sono pochi: il cervello non si adegua alla crisi stando più attento ai conti, ma anzi ci fa sbagliare e spendere più di quanto preventivato, e forse oltre il budget realmente disponibile. Infatti l’esperto ha intervistato 300 persone e osservato il loro comportamento al supermercato. È emerso in primis che oltre la metà di loro, ed è plausibile visto che è già difficile girare al supermarket con il foglietto della lista in mano, fa, o tenta di fare, i conti a mente, senza usare alcun ausilio per non sbagliare. Wansink ha osservato che c'è una tendenza a sottostimare il costo finale della spesa, così quando arriviamo in cassa ci accorgiamo, con grande disappunto, di aver speso più del previsto. E non è tutto, la scoperta più snervante è che proprio coloro che sembrano i più precisi, cioè che si mettono a fare i conti al centesimo per ogni articolo che mettono nel carrello, sono quelli che commettono l’errore maggiore sul conto finale. Cosa fare dunque se il cervello non partecipa all’obiettivo risparmio anti-crisi? Wansink consiglia: fare conti per approssimazione moltiplicando una cifra media per il numero di articoli finiti nel carrello.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

MILTO 5

Fotografia

Un alieno a Parma: ecco chi è Milto5, "campione di selfie"  Video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri 1988 - Taglio del nastro al Centro Torri Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

San Leonardo, stavolta niente «rito»

Droga

San Leonardo, stavolta niente «rito»

Tragedia

«Giovanni adesso è insieme a Dio»

Montechiarugolo

«Mio nipote sequestrato in Tunisia»

CALCIO

Buffon a quota 1000

CONCERTO

Mario Biondi, voce e ricordi

Imprenditori

Morto Primo Ferrari, una vita per il latte

Fidenza

Sottopasso, i residenti propongono un progetto alternativo

PROGETTO

Sala, c'è una badante per te: apre uno sportello

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

1commento

dopo l'attacco

Il terrore e la città bloccata: il video del nostro Matteo Scipioni a Londra

EMERGENZA CRIMINALITA'

La 48 ore dei ladri: quattro case svaligiate, razzie sulle auto e spaccate Video

8commenti

il fatto del giorno

"Bisogna salvare il quartiere San Leonardo" Video

1commento

foto dei lettori

"Scene di ordinaria... stazione: la sosta che blocca decine di bus" Foto

20commenti

Via Cavagnari

Ragazzino morsicato da un cane: scoppia una lite violenta

2commenti

Parma

Nel Piano mobilità il pezzo mancante della tangenziale

Opera da 12 milioni a est della città

5commenti

collecchio

Lo strazio dell'addio a "Gio", sempre a fianco degli ultimi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

11commenti

ITALIA/MONDO

LONDRA

Attacco a Westminster: 4 morti. Smentita l'identità dell'assalitore Video

LONDRA

Ventottenne bolognese ferita ma già dimessa

SOCIETA'

Concorso

La Grande Bellezza dell'Oltretorrente: i video dei ragazzi e le interviste

COLORNO

Con il Fai a scoprire l'appartamento del duca don Ferdinando Fotogallery

SPORT

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

LA POLEMICA

Cipollini disintegra il ciclismo italiano

MOTORI

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery

LA PROVA

Fiat 500L Living a metano